rizzoIl serrese Bruno Domenico Tassone nel corso della scorsa settimana ha acquisito il titolo di “Direttore di gara” per la specialità enduro-cross. Unico calabrese a superare il corso selettivo organizzato dalla Federazione Motociclistica, Tassone tiene quindi alto il nome di Serra San Bruno questa volta in uno sport d’eccezione. Un titolo prestigioso che è frutto di una passione che Tassone ha coltivato negli anni anche e soprattutto da centauro in sella alla sua moto da enduro. Il neo Direttore di gara vanta infatti un palmares di tutto rispetto. Tra le pietre miliari della sua carriera, la partecipazione all’Hard Race Sardanelli (in coppia con il pilota Pier Paolo Pungitore) e all’Erzberg Rodeo, in Austria, una delle più difficili competizioni al mondo della categoria enduro.

Il titolo di Direttore di gara, conseguito quindi grazie al superamento di un difficile corso selettivo, rappresenta il giusto riconoscimento a coronamento di una carriera contraddistinta da una forte passione e da tanta dedizione sportiva. Per l’acquisizione del titolo Tassone ha partecipato ad un bando indetto dalla Federazione Motociclistica, a cui ha potuto accedere grazie ai numerosi titoli posseduti e ad un pre-esame di ammissione. Fondamentale è stata poi la prova finale strutturata in un test scritto e un esame orale. Dopo un anno di esercitazioni, contraddistinto anche da numerose prove pratiche in pista, è finalmente arrivato il tanto meritato riconoscimento. «Vorrei ringraziare tutti i moto club che mi hanno dato fiducia – ha dichiarato Tassone – in particolare il direttore Angelo Aversente, che mi è stato sempre vicino».

 

Pubblicato in SPORT
Sabato, 09 Giugno 2012 16:22

Al via il campionato di Tennis maschile

E’ tutto pronto a Serra per il campionato di serie D3 maschile di Tennis, il cui inizio è fissato per domani, alle 9 e 30, presso il centro polifunzionale di via San Brunone. Si tratta di una competizione inserita in un più ampio programma di manifestazioni della Federazione italiana tennis (FIT). Il circolo cittadino, presieduto da Bruno Salerno, dopo aver dato vita alle prime due edizioni del torneo “Città di Serra San Bruno”, dunque, si appresta  a scendere in campo per la disputa di incontri ben più prestigiosi. Parteciperanno al torneo, oltre ai tennisti serresi, tutti i circoli tennistici regionali, regolarmente affiliati alla FIT. Gli atleti, suddivisi in gironi, disputeranno due gare singole e un doppio sotto l’occhio vigile di ufficiali, designati dalla Federazione e di commissari di gara che avranno il compito di certificare la regolarità degli incontri, accertare la posizione dei giocatori schierati e stilare le classifiche finali. La gara sarà vinta alla meglio di due set su tre. L’ASD Tennis club di Serra San Bruno rappresenta una delle poche  realtà consolidate nel tennis regionale, forte sia sul piano agonistico che organizzativo, di persone che dimostrano tutta la loro passione per il gioco del tennis. Grande soddisfazione per esser riuscito a portare il campionato di serie D3 nella cittadina della Certosa è stata espressa dal presidente del circolo serrese Bruno Salerno, che si è detto «orgoglioso di organizzare per il terzo anno consecutivo un’iniziativa simile», ma non vuole prendersi tutti i meriti, che vuole anzi dividere insieme ai suoi compagni di avventura «che mi hanno dato una mano non indifferente per riuscire a portare in alto il nome di Serra San Bruno anche nel campo tennistico, non essendo così costretti a migrare in altri circoli per praticare il loro sport preferito». L’invito a sostenere la squadra serrese è esteso a tutta la cittadinanza ma in particolare il presidente Salerno vuole rivolgere «un invito alle autorità comunali del luogo, a presenziare e sostenere iniziative del genere che altro non fanno che creare benessere e sviluppo nel nostro territorio e nella nostra comunità».

Pubblicato in SPORT

mini tassone_1_1Riceviamo e pubblichiamo:

 

Il circolo del partito democratico di Serra San Bruno ed il movimento giovanile, esprimono soddisfazione e apprezzamento per l’elezione del giovane democrat Luigi Tassone alla carica di segretario provinciale dei GD. Questa elezione sintetizza l’esigenza di unità voluta dall’intero gruppo dei giovani democratici della provincia di Vibo Valentia.

Siamo orgogliosi di avere all’interno del nostro circolo il nuovo segretario giovanile che da sempre si è contraddistinto per l’impegno politico e per la costanza con la quale ha portato avanti i valori democratici. Auguriamo al neo eletto segretario e al presidente dell’assemblea, Antonio Carchedi, di svolgere buon lavoro, con la speranza che si possa ripartire immediatamente dalla riapertura dei circoli sul territorio dove coinvolgere le nuove generazioni in un percorso di crescita politica.

Il congresso appena celebrato ha visto la partecipazione di tanti giovani, si è contraddistinto per l’elevato livello del dibattito politico e per l’ importanza dei temi trattati. La sala della federazione provinciale vibonese, che ha visto anche la partecipazione di un nutrita delegazione serrese, era carica di entusiasmo, di passione e di una grande voglia di fare, di mettersi al servizio del partito e della gente di Calabria.

I GD, senza dubbio alcuno, hanno dimostrato grande senso di responsabilità attraverso la costruzione di un percorso unitario e condiviso, leitmotiv dell’intera serata, che dovrebbe essere d’esempio e d’ispirazione anche per il partito dei “grandi”. Per questo il clima che si respirava ieri sera presso la federazione provinciale del PD fa ben sperare, nella piena consapevolezza che solo attraverso un’azione unitaria si possono raggiungere importanti traguardi come quello di diventare forza di governo.  

In questo momento particolare per il Paese, caratterizzato da una profonda crisi politica, economica e sociale,  è importante che un partito popolare come il nostro si organizzi e si strutturi su tutto il territorio per prestare ascolto alle istanze della popolazione e per cercare di creare una valida e seria alternativa alla destra e alla sua politica fallimentare portata avanti a tutti i livelli. 

Come circolo, inoltre, rinnoviamo l’augurio a tutta la federazione giovanile provinciale invitandoli a proseguire sulla strada che in maniera egregia da ieri sera hanno iniziato a tracciare.

Pd Serra San Bruno

Pubblicato in POLITICA

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno