spadolas friendsLa tre giorni dello Spadola Loves Folks, divenuta negli ultimi anni un appuntamento imprescindibile per molti tra turisti e residenti, che avrebbe dovuto raggiungere la sua quarta edizione, è stata però quest’anno definitivamente depennata dal calendario degli eventi spadolesi a causa dell’esigue disponibilità delle casse comunali. Allora, per ovviare all’altrimenti inevitabile appiattimento sociale e soprattutto per consegnare ancora una volta il giusto lustro alla celebrazione civile in onore del protettore San Nicola di Bari, a Spadola, a prendere in mano le redini della festa è stato un gruppo di giovani del luogo, gli Spadola's Friends. I ragazzi - una quindicina di “spadolesi doc” - hanno deciso di promuovere un calendario di eventi di tutto rispetto, ciò nonostante abbiano trovato ad ostacolare il loro percorso non poche difficoltà, soprattutto di matrice economica, visto che non hanno potuto giovare di alcun finanziamento istituzionale.

Grazie alla pronta disponibilità ed ai contributi elargiti da aziende ed attività commerciali stanziate sul territorio, ma soprattutto attraverso una raccolta fondi finanziata dall’obolo volontario dei cittadini che hanno acquistato i tagliandi per partecipare ad una riffa, il gruppo di giovani organizzatori è comunque riuscito ad offrire per questo weekend il giusto risalto ai festeggiamenti, arrivando a promuovere un programma di spessore.

Il fitto calendario di eventi, infatti, ha già avuto avvio, lo scorso giovedì 24 luglio, con l’accensione dei caratteristici fuochi di paglia “Puricinedhjia” per l’inizio del novenario. Si riprenderà domani, giovedì 31 luglio, dalle ore 20.00, con lo stand gastronomico curata dalla “Trattoria da Rosa” e allietato dal karaoke di Roberto Garieri. Per tutta la giornata successiva, il gruppo dei volontari della Protezione Civile “Cives e Prociv Augustus di Vibo Valentia”, terrà l’attività di “istruzione per le tecniche di primo soccorso”, oltreché i giochi interattivi per bambini e simulazioni teorico-pratiche per adulti, mentre in serata, dalle ore 21.00, il dott. Tassone Domenicantonio delizierà i presenti con una serata di musica folk. A seguire, il tradizionale ballo di la “Vaccaredhjia”. Sabato 2 agosto, dalle 22.00, in piazza, il concerto “Altri Mondi tour” dei Sabatum Quartet. Domenica 3 agosto, la chiusura degli eventi, con i giochi popolari, dalle ore 16.30, seguiti alle 21.00 da una serata musicale.

Pubblicato in CRONACA

pallavolo mediaLe studentesse della Scuola Media di Serra San Bruno “Ignazio Larussa” si sono aggiudicate il primo posto nella sezione provinciale dei giochi sportivi per la categoria Pallavolo Femminile. Si tratta di un traguardo sportivo prestigioso considerato, soprattutto, che è la prima volta che si riesce a centrare un obiettivo del genere nella lunga storia dell’Istituto serrese.

Una vittoria faticosa, ma, alla fine, più che meritata, che ha permesso alle ragazze del “Larussa” di prevalere - sotto la guida del professor Brunello Tassone - contro le più forti compagini scolastiche dell’intera provincia, come la “Murmura” e la “Garibaldi” di Vibo. I meriti maggiori vanno dunque alle giovani studentesse che non si sono risparmiate e, a costo di raggiungere il tanto agognato primo posto nel girone, si sono allenate nelle settimane precedenti con costanza e dedizione. Il successo nel girone disputato tra gli istituti del Vibonese ha permesso al “Larussa” di Serra di accedere ora alla finale regionale che si disputerà il prossimo 20 maggio.

Immensa soddisfazione è stata espressa dalla Dirigente scolastica Caterina Barillaro: «Un successo non solo per il docente Tassone, specializzato nel sostegno ma che svolge l'incarico di Responsabile dei giochi sportivi studenteschi, ma per la scuola tutta e per la comunità serrese che gioisce per un evento sportivo epocale, mai accaduto prima nella storia scolastica dell’Istituto. Crediamo tanto nei valori educativi della scuola – continua la Barillaro - e soprattutto in quelli assoluti dello sport inteso come importante esperienza di crescita, anche sociale nel pieno rispetto delle regole».

Identica sorte, purtroppo, non è toccata agli studenti impegnati nel torneo di Calcio a 5, dove il “Larussa” è riuscito a raggiungere la finale provinciale ma si è dovuto accontentare del secondo posto.

 

Pubblicato in SPORT
Venerdì, 18 Aprile 2014 14:59

Serra, dissequestrata l'isola ecologica

mini discarica_sequestrata_dueIl Tribunale del Riesame di Vibo Valentia ha accolto l'istanza presentata dal primo cittadino di Serra, Bruno Rosi, revocando dunque il decreto di sequestro e convalida dell'isola ecologica, sita in località “Leonà” sulla statale 110 in direzione Mongiana.

A seguito di questo provvedimento, dunque, il centro di conferimento dei rifiuti torna nella piena disponibilità del Comune. Il sequestro era stato causato dalla cattiva gestione della struttura, inizialmente nata – su un'area prima destinata ad un parco giochi – come isola ecologica ma ben presto trasformata in un'autentica discarica a cielo aperto.

A causa, inoltre, del sequestro dell'area, per giorni il popoloso centro montano ha dovuto fare i conti con strade colme di spazzatura di ogni genere. I cittadini, a questo punto, sperano che si sia fatto un ulteriore passo in avanti verso la risoluzione del problema, ma certamente permangono dubbi e perplessità sulle modalità di gestione e sulla sicurezza del sito.

 

Pubblicato in CRONACA

mini san_girolamoRiceviamo e pubblichiamo:

Domenica 21 ottobre  si sono svolti nel rione Terravecchia i solenni festeggiamenti in onore di San Girolamo, che chiudono il ciclo delle feste liturgiche della nostra comunità serrese. I festeggiamenti, che si sono tenuti nel quartiere più antico di Serra (la chiesa di san Girolamo sorge, infatti, nei pressi della scomparsa chiesa di San Lorenzo, la più antica di Serra insieme a quella di San Giovanni Battista), hanno visto una cospicua partecipazione di bambini già dalle prime ore del pomeriggio, quando si sono svolti i giochi popolari. Pignate, sacchi e "nucidhi" si svolgevano mentre la piazza riecheggiava le allegre note della "pipita" e della zampogna del maestro Leonardo Tassone e del suo allievo. Dopo i giochi, tutti si sono riversati nella piazza antistante la chiesa Matrice per prendere parte alla processione del Santo, anche quest'anno seguita da molti fedeli. Questa processione si distingue dalle altre perchè, oltre ad essere accompagnata dal gioioso suono "di li ceramidhari", percorre tutte le stradine e i vichi più stretti del rione di San Giluormu: è una sensazione unica vedere questo rione in festa. In tutte le case si accendono le luci e si spalancano le porte per l'unico Santo che attraversa quelle viuzze. Dopo il  panegirico tenutosi nella chiesa Matrice, il Santo è stato riaccompagnato nella sua chiesetta. Il suo rientro è stato preceduto dal canto delle Litanie e dalla solenne benedizione impartita dal parroco don Gerardo Letizia, che ha invitato i numerosi presenti a ricordare il quartiere tutto nelle preghiere di ognuno. La serata è andata avanti con la tradizionale gara della "spaghettata" alla quale hanno preso parte anche i nostri amici studenti egiziani. Insieme alla TFR Band,  questi hanno trasformato la festa di San Girolamo in un intenso momento di aggregazione. Dopo la riffa, la festa si è conclusa con il ballo del "ciuccio" e i fuochi artificiali.

LA COMMISSIONE DI SAN GIROLAMO

Pubblicato in CULTURA
Giovedì, 12 Luglio 2012 09:49

Dasà, il 21 Luglio la Notte dei desideri

 

evento das

Riceviamo e pubblichiamo

La Pro Loco "Liberi per Dasà" con la partecipazione di Radio Onda Verde organizza sabato 21 luglio la "Notte dei Desideri". L'evento si svolgerà nel cortile della scuola elementare in via provinciale.  In diretta radiofonica gli Speaker, le Ondine, i dj e tanti ospiti animeranno la serata con musica, giochi, danze, karaoke e interviste in diretta. Inoltre verranno distribuiti gratuitamente i gadget della radio. La serata si concluderà con il meraviglioso spettacolo del lancio delle Lanterne Magiche. Per maggiori informazioni evento Facebook
https://www.facebook.com/events/365923736814060/

Pubblicato in CRONACA

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno