mini realserra_imm_nuovaDoveva essere una partita da dentro o fuori per il Real Serra quella di ieri contro il Nicotera. Una partita che avrebbe, se non deciso definitivamente, quantomeno aumentato o ridotto le speranze della squadra del patron Bruno Masciari di disputare i playoff. Ebbene, i ragazzi del tecnico Fortebuono non sono riusciti nell'intento di uscire indenni dalla sfida che li vedeva di fronte alla vice capolista Nicotera, che dal conto suo, è riuscita a portare a casa i tre punti, mantenendo quindi il passo della Rombiolese, da sola in vetta alla classifica. Sotto di due gol dopo appena un quarto d'ora dal fischio d'inizio per le reti di Perfidio e Desiderato, alla mezzora Maiolo riporta a galla il Real Serra che accorcia momentaneamente le distanze. Ad inizio ripresa, però, sempre Perfidio spegne le speranze dei padroni di casa e sigla il gol del momentaneo 1-3. A nulla è valsa, dunque, la marcatura di Maiolo (doppietta per lui), che è servita soltanto a rendere meno amara la sconfitta. Domenica prossima sarà la giornata decisiva per stabilire i primi verdetti di questo campionato, per quel che riguarda le parti alte della classifica. La Rombiolese, infatti, vincendo a Galatro, festeggerebbe il salto di categoria. Cosa che potrebbe fare anche il Nicotera, perchè i punti di distacco dal Mammola (terzo) sono diventati dieci. Il che eviterebbe la disputa degli spareggi promozione. 

Sugli altri incontri, dicevamo, vince la capolista Rombiolese che archivia senza grossi problemi la pratica Spilinga. Rotondo 6 a 0 del Grotteria sul Galatro, mentre il Mammola viene sconfitto di misura contro lo Hierax. 

Riportiamo di seguito i risultati completi della 25^ giornata e la classifica

Real Serra  Nicotera 2 - 3
Grotteria  Galatro 6 - 0
Hierax Mammola 2 - 1
Rombiolese Real Spilinga 3 - 1
Joppolese Nuova Mileto 0 - 1

 Hanno riposato: Allarese e Vigor Sant'Onofrio

La classifica

Rombiolese 50
Nicotera 49
Mammola 39
Real Serra 38
Grotteria 36
Vigor Sant'Onofrio 34
Real Spilinga 27
Allarese 24
Hierax 23
Nuova Mileto 19
Galatro 17
Joppolese 5

Pubblicato in SPORT

mini realserra_imm_nuovaServiva un successo al Real Serra del tecnico Fortebuono per tenere accese le speranze di potersi giocare la promozione con gli spareggi playoff. Ed i tre punti sono arrivati. La squadra del patron Bruno Masciari ha, infatti, espugnato Galatro con un secco 3 a 0 e consolida, quindi, il quarto posto solitario in classifica, davanti al Sant'Onofrio che, a sua volta, è stato sconfitto di misura in quel di Nicotera. Tornando all'incontro tra Galatro e Real Serra, il successo di Bertucci e compagni è arrivato grazie alla doppietta di Zaffino, andato in rete poco dopo la mezz'ora del primo tempo e al 31' della ripesa. In mezzo la rete di Maiolo, che ha consentito dunque al formazione serrese di portare a casa una vittoria che fa ben sperare in vista dei prossimi incontri. Domenica prossima il Real Serra ospiterà il Nicotera secondo in classifica ed, un eventuale successo, proietterebbe i ragazzi di mister Fortebuono al terzo posto in classifica, se ovviamente il Mammola non dovesse vincere in trasferta contro lo Hierax. 

Per quel che riguarda gli altri incontri, la Rombiolese si conferma in testa al girone, espugnando Mileto con il risultato di 3 a 1. Risultato tennistico tra Mammola e Joppolese, con i reggini che si sono imposti con un perentorio 7 a 0. Torna al successo, invece, l'Allarese contro lo Hierax. Pari e patta, infine, tra Real Spilinga. 

Riportiamo di seguito i risultati completi della ventiquattresima giornata e la classifica

Galatro  Real Serra  0 - 3
Nuova Mileto Rombiolese 1 - 3
Mammola Joppolese 7 - 0
Allarese Hierax 1 - 0
Real Spilinga Grotteria 2 - 2
Nicotera Vigor Sant'Onofrio 1 - 0

Classifica

Rombiolese 47
Nicotera 46
Mammola 39
Real Serra 38
Vigor Sant'Onofrio 34
Grotteria 33
Real Spilinga 27
Allarese 24
Hierax 20
Galatro 17
Nuova Mileto 16
Joppolese 5


Pubblicato in SPORT
mini realserra_imm_nuovaVa al Real Serra la sfida playoff della ventitreesima giornata del campionato di Seconda categoria, girone ''F''. I ragazzi di mister Fortebuono, pur con qualche difficoltà, hanno vinto di misura contro il Real Spilinga, mantenendo dunque a debita distanza il Sant'Onofrio, lontano però soltanto di una lunghezza. In vantaggio intorno alla mezz'ora del primo tempo grazie a Carvelli, la squadra del patron Bruno Masciari viene raggiunta nella ripresa da Arena. La rete del successo la sigla Randò quasi allo scadere. Successo a parte, in campo non si è visto il miglior Real Serra della stagione. Nelle ultime partite rimaste, però, ciò che conta maggiormente è fare più punti possibili, in modo tale da conquistare un posto negli spareggi promozione. Il prossimo fine settimana vedrà il Real Serra impegnato in quel di Galatro, terzultima forza del campionato con 17 punti. Vincere, quindi, non sarà un gioco da ragazzi per Bertucci e compagni, visto che il Galatro dovrà fare di tutto per salvarsi e, dunque, proverà a sfruttare il fattore campo. 
 
Rimanendo nei piani alti della classifica, c'è da registrare il pareggio a reti inviolate tra Rombiolese e Mammola, rispettivamente prima e terza forza del girone, mentre il Nicotera (secondo) ha osservato il turno di riposo. In zona playoff, oltre al successo del Real Serra, da segnalare l'affermazione del Sant'Onofrio in casa contro il Galatro, mentre al Grotteria basta un gol di Monteverde nella ripresa per archiviare la pratica Nuova Mileto.
 
Riportiamo di seguito i risultati completi della 23sima giornata e la classifica
 
Real Serra  Real Spilinga 2 - 1
Rombiolese Mammola 0 - 0
Vigor Sant'Onofrio Galatro 3 - 1
Grotteria Nuova Mileto 1 -0
Joppolese Allarese 2 - 2
 
Hanno riposato: Nicotera e Hierax

Classifica

Rombiolese 44
Nicotera 43
Mammola  36
Real Serra 35
Vigor Sant'Onofrio 34
Grotteria 32
Real Spilinga 26
Allarese 21
Hierax 20
Galatro 17
Nuova Mileto 16
Joppolese 5

Pubblicato in SPORT

 

mini real_serranuovoE' un pareggio che sa di mezzo passo falso quello ottenuto ieri dal Real Serra in trasferta a Mileto. La squadra del patron Bruno Masciari, purtroppo, non è andata oltre l' 1 a 1, contro una squadra che deve fare di tutto per evitare gli spareggi salvezza. Una delle poche note positive, per il Real Serra, è la sconfitta del Sant'Onofrio in quel di Spilinga per 2 a 0. Risultato, questo, che consente ai ragazzi di mister Fortebuono di occupare momentaneamente il quarto posto solitario.

Sono i serresi a portarsi in vantaggio per primi con Zaffino, intorno al 25' della ripresa. Prima del gol degli ospiti, però, c'è da segnalare un calcio di rigore sprecato dal Mileto.

In pieno recupero, però, arriva la beffa per il Real Serra, raggiunto da Spina proprio al 50' della ripresa.

Domenica prossima, Bertucci e compagni dovranno dare il tutto per tutto per tornare al successo e ottenere, dunque, i tre punti contro l'altalenante Real Spilinga.

In vetta alla classifica, vincono sia la Rombiolese (in trasferta a Fabrizia) che il Nicotera (secco quattro a zero a Galatro), mentre in zona playoff il Mammola supera di misura il Grotteria.  

 

Questi i risultati completi della 22^ giornata di campionato e la classifica aggiornata

 

Nuova Mileto Real Serra  1 - 1
Allarese Rombiolese 0 - 4
Galatro Nicotera 0 - 3
Real Spilinga Vigor Sant'Onofrio 2 - 0
Mammola  Grotteria 2 - 1

HANNO OSSERVATO IL TURNO DI RIPOSO: Joppolese e Hierax. 

Classifica

 

Rombiolese 43
Nicotera 43
Mammola 35
Real Serra 32
Vigor Sant'Onofrio 31
Grotteria 29
Real Spilinga 26
Allarese 20
Hierax 20
Galatro 17
Nuova Mileto 16
Joppolese 4

 

Pubblicato in SPORT

mini real_serranuovoSonora sconfitta per il Real Serra nella sfida valida per la diciottesima giornata del campionato di Seconda categoria, girone "F". La squadra di mister Fortebuono subisce un passivo pesante contro lo Hierax, squadra che al momento sta lottando per evitare la lotteria degli spareggi salvezza. Partita subito in salita per il team del patron Bruno Masciari, in inferiorità numerica dal 10' della prima frazione per l'espulsione di Tripodi. Il Real Serra, però, era già sotto di un gol per la rete di Fragomeni dopo appena cinque minuti. Nell'occasione del rosso a Tripodi, l'arbitro concede un calcio di rigore allo Hierax, ben trasfortmato da Curulli. A completare il quadro per il 5 a 1 finale, ci ha pensato lo stesso Fragomeni, autore nel complesso di ben quattro marcature. Inutile il gol del solito De Caria per gli ospiti. 

Adesso per il Real Serra si fa veramente dura: settimana prossima, infatti, la squadra osserverà un turno di riposo e dovrà sperare in un passo falso della Vigor Sant'Onofrio in casa contro l'Allarese, e del Grotteria che riceverà proprio lo Hierax.

Turno di riposo favorevole alla capolista Rombiolese, che conserva il primato solitario in classifica, mantenendo al momento tre punti di vantaggio su Nicotera e Mammola. I vibonesi avrebbero dovuto affrontare il trasferta l'Allarese, ma la partita è stata sospesa per un infortunio del direttore di gara. 

Pareggio inaspettato del Mammola contro il Galatro (1 a 1), che non riesce dunque ad approfittare del turno di riposo della capolista. Netta affermazione del Grotteria contro la Joppolese, mentre Nuova Mileto e Spilinga si dividono la posta in palio (1 a 1).

Riportiamo di seguito i risultati completi e la classifica aggiornata

Hierax  Real Serra 5 -1
Mammola  Galatro 1- 1
Allarese  Nicotera SOSP.
Nuova Mileto Real Spilinga 1 - 1
Joppolese Grotteria 1 - 4

 

Classifica

Rombiolese 36
Mammola 30
Nicotera 30
Real Serra 25
Sant'Onofrio 24
Grotteria 23
Allarese  20
Real Spilinga 20
Hierax 16
Nuova Mileto 15
Galatro 14
Joppolese 4

 

Pubblicato in SPORT

 

mini real_serra_immagine_nuovaA.S.D. REAL SERRA: Franzè, Gamo, Tripodi, Coda (23’st Pisani), Politi, Fortebuono (13’st Amato), Randò, Capone, Silipo (31’st Tassone L.), Stingi, Carvelli. In panchina: Valenti, Vallelunga, Bertucci, Tassone M. Allenatore: Fortebuono.

JOPPOLESE: Furci (15’pt Giarchina), Vecchio, Calitro, Falduto, Mancuso, Vecchio F., Vecchio C., Cannizzaro (40’pt Sturniolo), Preiti G. (1’st Preiti F.), Burzi, Pellicari. Allenatore: Putruele.

Marcatori: 3’pt Randò (R), 18’pt Carvelli (R), 34’pt Stingi (R)

Ammoniti: Tripodi (R)

Espulsi: Calitro (J)

Arbitro: Licata di Locri

Nessun problema per il Real Serra del presidente Masciari che, tra le mura amiche, supera senza problemi il fanalino di coda Joppolese nella sfida valida per la sedicesima giornata del campionato di Seconda categoria, girone "F", 3 e accordia il distacco sulle prime tre: la capolista Rombiolese, infatti, è stata sconfitta per 2 a 0 contro il Grotteria; perde anche il Mammola, mentre il Nicotera ha osservato un turno di riposo. Il Real Serra si conferma quarta forza del campionato. Dopo il vantaggio iniziale di Randò intorno al 3' della prima frazione, il raddoppio per i padroni di casa lo sigla Carvelli al 17'. Il gol del definitivo 3 a 0, invece, lo firma Stingi, che realizza al meglio un tiro dagli undici metri. La Joppolese chiude l'incontro in dieci, per l'espulsione di Calitro. Successo meritato, dunque, per i padroni di casa, che anche ieri hanno dimostrato di potersela giocare con chiunque, nonostante il Real Serra sia ancora al primo anno in Seconda categoria. Nel prossimo fine settimana, la squadra di mister Fortebuono affronterà in trasferta lo Hierax, mentre la capolista Rombiolese riposerà. 

Riportiamo di seguito i risultati completi e la classifica aggiornata

Real Serra Joppolese 3 - 0
Grotteria Rombiolese 1 - 0
Real Spilinga Mammola 2 - 0
Vigor Sant'Onofrio Hierax 4 - 0
Galatro Allarese 5 - 1

Riposano: Nuova Mileto e Nicotera

Classifica

Rombiolese 36
Nicotera 30
Mammola 29
Real Serra 25
Vigor Sant'Onofrio 24
Allarese 20
Grotteria 20
Real Spilinga 19
Nuova Mileto 14
Galatro 13
Hierax 13
Joppolese  4


Pubblicato in SPORT

mini real_serra_immagine_nuovaTermina con una sconfitta per 3 a 1 dei ragazzi di mister Fortebuono, la sfida valida per la sedicesima giornata del campionato di Seconda categoria, girone "F", che ha visto il Real Serra affrontare in trasferta la capolista Rombiolese. Nonostante il ko, i ragazzi del presidente Masciari conservano ugualmente il quarto posto, anche in virtù dell'inaspettato passo falso del Sant'Onofrio contro la Joppolese, fanalino di coda del torneo con soli quattro punti all'attivo. Nel primo tempo le squadre vanno a riposo con la Rombiolese in vantaggio per 2 a 1. Di Stingi il gol del momentaneo vantaggio ospite. Il terzo gol che ha chiuso definitivamente i conti lo firma Gullà, a cinque minuti dal triplice fischio finale. Dietro, il Nicotera agguanta il Mammola in seconda posizione, vincendo per 3 a 1 in trasferta contro Hierax, mentre il Mammola è stato fermato sul 3 a 3 dalla Nuova Mileto. Netta affermazione anche dell'Allarese, ai danni del Real Spilinga. Riportiamo di seguito i risultati della sedicesma giornata e la classifica:

Risultati

Rombiolese  Real Serra 3 - 1
Mammola  Nuova Mileto 3 - 3
Joppolese  Sant'Onofrio 2 - 1
Hierax  Nicotera 1 - 3
Allarese Real Spilinga 3 - 0

 

Classifica

Rombiolese 36
Mammola  30
Nicotera  30
Real Serra 22
Vigor Sant'Onofrio 21
Allarese 20
Grotteria 17
Real Spilinga 16
Nuova Mileto 14
Hierax  13
Galatro 10
Joppolese 4

RIPOSANO: GALATRO E GROTTERIA


Pubblicato in SPORT

mini SSL20741REAL SERRA: Franzè, Gamo, Tripodi, De Caria, Bertucci,Iozzo, Randò, Capone (12'st Silipo), Zaffino, Stingi, Carvelli. In panchina: Valenti, Politi, Coda, Pisani V., Pisani G., Vallelunga. Allenatore: Fortebuono

GROTTERIA CALCIO: Franco, Albanese, Aretino, Galluzzo, Lizzi (14'st Panetta), Murdocca, Fuda, Commiso, Scali (45' Rallo), Monteverde, Loccisano (37' st Greco).
 
Un Real Serra apparso ancora lontano dalla condizione ottimale non va oltre lo 0 a 0, in casa, contro il Grotteria. Un pareggio, quello maturato ieri al ''La Quercia'' di Serra San Bruno che soddisfa sicuramente i reggini, ma che lascia però l'amaro in bocca ai ragazzi di mister Fortebuono per non essere riusciti a sfruttare il fattore campo. 
Il pareggio, però, almeno per le occasioni create è il risultato più giusto. Il cartellino segna, infatti, due occasioni nitide per parte: nel primo tempo il Real Serra colpisce la traversa con Bertucci sugli sviluppi di un calcio d'angolo, mentre nella ripresa Randò viene fermato dal palo dopo una mischia in area reggina. Nei minuti finali il Real Serra rischia addirittura di complicarsi la vita, ma un reattivo Franzè nega la gioia del gol a Fuda in due occasioni: prima al 32' e poi nei minuti di recupero. La mancata concretezza sotto porta da parte di Zaffino (che al 25' del primo tempo ha tra i piedi una ghiotta occasione per portare il Real Serra il vantaggio ma la palla gli sbatte addosso per poi finire fuori) e del neo entrato Silipo che, all'11' del secondo tempo, è entrato al posto di Capone, costringono la squadra del presidente Masciari al primo pareggio stagionale, dopo sette vittorie e quattro sconfitte.
 
Dietro, vince il Sant'Onofrio per 3 a 2 contro la Rombiolese che, nonostante la sconfitta, conserva ugualmente il primato solitario, visto che il Mammola (secondo) ha scontato il turno di riposo. Sant'Onofrio che si avvicina, dunque, al Real Serra in classifica. 
 
Domenica prossima, Bertucci e compagni faranno visita alla capolista Rombiolese. 
Pubblicato in SPORT
mini real_serranuovoImportantissima vittoria per il Real Serra che supera di misura un ottimo Nicotera. La sfida termina 0 a 1 per la squadra di mister Fortebuono, dopo novanta minuti intensi ricchi di emozioni ed occasioni da entrambe le parti. Trascinatori della squadra giallorossa De Caria, che realizza il goal della vittoria e il portiere Franzé, decisivo in diverse occasioni. Sulla formazione: mister Fortebuono schiera un 4 – 2 – 3 – 1 con Franzé tra i pali ,che rientra dopo un mese di stop per infortunio. Tripodi, Gamo, Iozzo e Bertucci in difesa. De Caria e Coda mediani di centrocampo. Stingi, Capone e Carvelli a ridosso dell’unica punta Zaffino.
 
Sulla cronaca della partita: dopo appena 5’ di gioco la rete che decide l’incontro. De Caria alza la testa, vede il portiere fuori dalla porta e da centrocampo lascia partire un tiro micidiale che non lascia scampo all'estremo difensore locale. 1 a 0 per il Real Serra. Il Nicotera reagisce e dopo soli 2’ ha la possibilità di pareggiare ma spreca l'impossibile. Al 10’ è Desiderato ad avere una buona palla ma anche lui spreca. Al 20’, Perfidi va vicino al gol con la palla che sfiora il palo alla destra di Franzè. Intorno alla mezzora, invece, ancora il Nicotera sfiora il pari. Il Real Serra si fa vedere con Tripodi al 35’ ma il portiere si fa trovare pronto. Dopo appena un minuto, si infortuna Iozzo che esce lasciando il posto a Tassone. Mister Fortebuono, quindi, manda Coda in difesa con Capone che va a formare la coppia di centrocampo con De Caria, per un classico 4 – 4 – 2. Ancora il Real Serra attacca con Stingi che per poco non sigla il raddoppio Al 45’ l’arbitro decreta la fine della prima frazione di gioco in cui il Nicotera ha giocato meglio rispetto ad un Real Serra troppo contratto nella propria metà campo.
 
Nella ripresa Silipo sostituisce l’affaticato Zaffino. Dopo 5 minuti Carvelli si invola sulla fascia destra saltando due avversari, arriva davanti al portiere che lo stende e l’arbitro decreta il rigore. Sul dischetto si presenta De Caria, che manda fuori sprecando l’occasione di chiudere la partita. Al 55’ Coda entra in ritardo beccandosi cosi il 2° giallo. In 10 contro 11 mister Fortebuono fa entrare Politi, al posto di Tassone, con Silipo che rimane solo in avanti. Al 60’ dopo un ottima azione personale Carvelli si trova davanti al portiere, pallonetto che supera il portiere ma il difensore salva sulla linea negando cosi la gioia del 2 a 0. In 10 contro 11 il Real Serra si schiera nella propria metà campo per respingere gli attacchi di un ottimo Nicotera ben messo in campo. Diverse occasioni per la squadra di casa, ma Franzè e la difesa sono bravi a respingere tutti gli attacchi chiudendo cosi la partita sull’1 a 0.
 
Per quanto riguarda gli altri incontri: il Grotteria espugna Galatro vincendo per 2 a 1. Negli anticipi di sabato sorprendente vittoria dello Spilinga che supera la capolista Rombiolo per 2 a 0 tra le mura amiche. Il Mammola vince contro lo Hierax divenendo la nuova capolista con una partita in più rispetto alle altre squadre. Infine, finisce per 3 a 0 l’incontro tra Nuova Mileto e Galatro. Queste le dichiarazioni del presidente Masciari: "Siamo molto soddisfatti per questi 3 punti conquistati in un campo difficile contro una delle squadre più forti del campionato. Questo è il bello del calcio, sabato scorso contro il Mammola siamo usciti sconfitti per 2 a 1 dopo aver disputato la partita più bella della stagione, oggi usciamo vincitori contro l’unica squadra che è riuscita a metterci sotto per buona parte della gara. Mi complimento con il Nicotera sia per il gioco espresso e sia per il comportamento sportivo tenuto da calciatori, dirigenti ed allenatore. Da domani pensiamo alla difficile partita di domenica prossima contro il Sant’Onofrio". 
 
RISULTATI E CLASSIFICA DOPO LA 12^ GIORNATA
 
GALATRO GROTTERIA CALCIO 1 - 2
MAMMOLA HIERAX 3 -1
NICOTERA REAL SERRA 0 - 1
NUOVA MILETO JOPPOLESE 3 - 0
REAL SPILINGA ROMBIOLESE 2 - 0
 
LA CLASSIFICA
U.S. D. MAMMOLA* 28
F.C.D. ROMBIOLESE 27
S.S.D. NICOTERA 21
A.S.D. VIGOR SANT ONOFRIO 18
A.S.D. REAL SERRA 18
A.S. ALLARESE 13
A.S.D. HIERAX 11
A.S.D. NUOVA MILETO 11
POL.D. REAL SPILINGA 10
A.S.D. GROTTERIA 10
S.S. GALATRO 6
A.C.D. JOPPOLESE 1
 
* UNA GARA IN PIÙ
Pubblicato in SPORT

mini real serra newNon delude le aspettative il Real Serra che riscatta a suon di gol la brutta prestazione di sette giorni fa contro il Real Spilinga. L’ultima partita dell’anno contro il Galatro finisce 5 a 0 per la squadra della cittadina della Certosa. Mister Fortebuono schiera Pupo in porta lasciando a riposo Franzè per non rischiare una inopportuna ricaduta dell’infortunio alla coscia. Turno di riposo anche per Bertucci, per evitare il rischio - viste le tre ammonizioni prese – di una diffida in previsione dell’incontro fondamentale contro il Mammola. In difesa dunque vengono schierati Tripodi, Gamo, Coda e Iozzo. Sulla mediana anche lo stesso Fortebuono preferisce fermarsi e dare spazio a Capone e De Caria, che insieme a Stingi e Carvelli vanno a formare i quattro di centrocampo. In attacco Zaffino ed il bomber Silipo.

Il Real parte bene e gestisce nel migliore dei modi il possesso palla per poi affondare il colpo appena la squadra ospite si scopre. All’8’ di gioco De Caria serve a Carvelli la palla dell’uno a zero, che vale il suo terzo goal stagionale. Il Galatro cerca di sfruttare la velocità dei suoi attaccanti, ma Iozzo e Coda svolgono il proprio compito nel migliore dei modi fermando tutti gli attacchi avversari. Al 17’ il Real Serra va vicino al goal con De Caria dopo uno schema su calcio d’angolo, ma la palla finisce di poco a lato. Al 22’ è Stingi a violare la porta del Galatro ma l’arbitro annulla giustamente per fuorigioco. Al 28’ il Real Serra realizza il 2 a 0: il bomber Silipo, dopo una combinazione con Zaffino, fa partire un tiro dal limite dell’area di rigore che si infila all’angolo alto della porta dove il portiere non può arrivare. Il primo tempo si chiude quindi sul 2 a 0.

Nel secondo tempo Coda lascia il posto al nuovo acquisto Randò, con De Caria che arretra in difesa. Al 50’ è Zaffino, con un buon colpo di testa, ad andare vicino al goal ma il portiere del Galatro non si lascia sorprendere. Il Galatro si fa vedere in avanti ma Pupo riesce a respingere il tiro dell’attaccante. Al 60’ esce tra gli applausi del comunale “La Quercia” Silipo, lasciando il posto a Tassone L. che appena entrato ha sui piedi la palla del 3 a 0, ma l’attaccante non riesce a sfruttare l’occasione calciando sopra la traversa. Al 65’ il centravante del Galatro sfiora un eurogol con un bellissimo tiro al volo dal limite che finisce sulla traversa. Al 68’ amnesia del portiere Pupo che concede una ghiotta opportunità al numero 9 del Galatro, che però sciupa malamente. Al 70’ Zaffino chiude i conti: su assist di Stingi stoppa la palla di petto e con un tiro al volo trafigge la porta del Galatro per il 3 a 0. La partita si chiude sul 5 a 0 con i successivi goal di Randò e ancora Zaffino. Nei minuti finali palo del Galatro.

Soddisfatto il D.g. Francesco De Caria: «Sono molto soddisfatto per come ha reagito la squadra dopo la sconfitta di domenica scorsa. Questa vittoria è importante sia per il morale che per la classifica. Buon risultato ma soprattutto bel gioco espresso. Ora ci aspettano tre partite fondamentali contro Mammola, Nicotera e Vigor Sant’Onofrio. Squadre che, guardando la classifica, possiamo definirle le nostre avversarie dirette nella lotta play off. Positiva la prestazione dei nuovi arrivati Randò e Silipo che, sono sicuro, daranno un importante contributo alla squadra. Chiudiamo l’anno con il migliore attacco e la migliore difesa del campionato e con molti rimpianti legati alla vicenda San Costantino e alle prime due giornate andate storte».

 

Risultati 11a giornata

  • GROTTERIA VS SPILINGA 3 – 3
  • HIERAX VS ALLARESE 2 – 4
  • JOPPOLESE VS MAMMOLA 1 – 3
  • REAL SERRA – GALATRO 5 – 0
  • ROMBIOLESE – NUOVA MILETO 5 – 2
  • VIGOR SANT’ONOFRIO – NICOTERA 1 – 3

 

Classifica

ROMBIOLESE 27

MAMMOLA 22

NICOTERA 18

VIGOR SANT’ONOFRIO 15*

REAL SERRA 15

ALLARESE 13*

HIERAX 10

NUOVA MILETO 8

GROTTERIA 7

REAL SPILINGA 7

GALATRO 6*

JOPPOLESE 0

*una partita in piùF.C.D. ROMBIOLESE 27
U.S. D. MAMMOLA 22
S.S.D. NICOTERA 18
A.S.D. VIGOR SANT ONOFRIO * 15
A.S.D. REAL SERRA 15
A.S. ALLARESE * 13
A.S.D. HIERAX 10
A.S.D. NUOVA MILETO 8
A.S.D. GROTTERIA 7
POL.D. REAL SPILINGA 7
S.S. GALATRO * 6
A.C.D. JOPPOLESE 0
* UNA PARTITA IN PIU

Pubblicato in SPORT
Pagina 1 di 2

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno