Mercoledì, 19 Giugno 2013 10:46

Il Parco di Pruja accoglie turisti e studenti

 
mini 993054_136564043216536_1507816965_n
Riceviamo e pubblichiamo
 
 
Ieri 16 Giugno al Parco Archeologico di Pruija  si è svolta la prima delle 4 giornate di promozione del nostro territorio, un appuntamento che ha visto anche la preziosa partecipazione di "Dreamingsouth 2" , un interessantissimo progetto di valorizzazione turistica che consente ad appassionati fotografi di tutti i paesi del mondo di visitare, conoscere e con la loro arte far conoscere i luoghi più caratteristici del nostro territorio, e far scoprire come in questo caso una Calabria purtroppo molte volte celata.Nella mattinata si è tenuta la prima giornata ecologica delle 4 in programma (altre due date, 23 e 30 giugno si svolgeranno presso la foce del Nicà. L’evento conclusivo sarà il 7 luglio e si terrà presso la Tomba Brettia a Cariati).Nel pomeriggio invece, i giovani fotografi stranieri, dopo aver degustato un buffet a base ovviamente di prodotti locali, in visita guidata, hanno potuto esplorare meglio la Città Fortificata dei Brezi e immortalare con mille scatti il panorama davvero suggestivo che il parco archeologico offre, ripercorrendo il Passo dei Briganti che collega il Pruja alla Tomba Brettia.Domani, 17 giugno 2013, il Parco di Pruja ospiterà gli studenti della Scuola Superiore “Prometeo” di Rossano.
 
Movimento Le Lampare e Cooperativa Nove Torri
Pubblicato in CULTURA

mini prefettura_viboDopo Joppolo, questa volta tocca a Limbadi. Il prefetto di Vibo Valentia, Michele Di Bari, delegato dal Ministro dell' Interno di accertare se in questi anni ci siano stati o meno condizionamenti da parte della criminalità organizzata ed, in particolar modo, del clan Mancuso, ha nominato la commissione d' accesso agli atti, così composta: Maria Rosa Luzza, Viceprefetto, in servizio presso la Prefettura di Vibo Valentia; Onofrio Marcello, Primo Dirigente della Polizia di Stato, in servizio presso la Questura di Vibo Valentia; Maggiore Vittorio Carrara, Ufficiale dei Carabinieri, in servizio presso il Comando Provinciale di Vibo Valentia. Al momento, l'amministrazione comunale è guidata dal sindaco Francesco Crudo, in carica dal 2011. 

Pubblicato in CRONACA

mini sorianelloAnche il comune di Sorianello ha deciso di costituirsi parte civile nel processo "Luce nei boschi", che sta facendo luce su anni di faide e delitti avvenuti nel territorio delle Preserre e dell'Alto Mesima, roccaforte del locale di 'ndrangheta di Ariola. Proprio ieri si è tenuta l'udienza preliminare del procedimento che vede alla sbarra 43 persone accusate dai pm di far parte della cosca egemone in questa zona. Già ieri sono state ammesse tutte le parti civili che avevano presentato richiesta. Oltre a diversi privati cittadini, ad essere ammessi come parte civile sono stati i comuni di Arena, Dasà, Gerocarne e Acquaro. A questi si aggiungerà anche l'amministrazione di Sorianello guidata dal sindaco Sergio Cannatelli, che il 3 dicembre scorso ha deliberato in tal senso, poichè, come gli altri enti, ricade nel territorio in cui si sono verificati molti dei fatti criminosi al centro del processo.

Pubblicato in POLITICA

loierompaAltro che mattone, super-enalotto o titoli di Stato. Il miglior investimento oggi, nei giorni neri della crisi mondiale, si rivela quello della fondazione di un partito ad personam che riceva in seguito i tanto agognati rimborsi elettorali. L'allegra gestione dei risarcimenti per le spese sostenute dai partiti è una consuetudine che non riguarda solo i grandi simboli ma anche le liste regionali che hanno partecipato alle elezioni del 28 e 29 marzo 2010.

Pubblicato in POLITICA

 

mini mongianaMONGIANA - Dopo Nardodipace, anche il comune di Mongiana è stato sciolto per infiltrazioni mafiose. La decisione è stata presa stamattina dal Consiglio dei Ministri nella riunione che ha visto il varo dell'ormai famigerato decreto contenente i tagli alla spesa pubblica (spending review). Su proposta del ministro degli Interni Anna Maria Cancellieri, il governo ha deliberato "ai sensi della normativa antimafia" lo sciolgimento del consiglio comunale di Mongiana. Si chiude quindi con il commissariamento dell'ente l'esperienza amministrativa della compagine guidata dall'ormai ex sindaco Rosamaria Rullo, che nel 2009 aveva vinto le elezioni a capo di una lista civica di centrodestra. Allora la Rullo ebbe la meglio, per soli 18 voti, sulla lista di centrosinistra guidata dall'ex sindaco Vito Scopacasa.

Pubblicato in POLITICA

mini locandina_la-notte-dei-MuseNella notte tra il 19 e 20 maggio 2012 i Musei di tutta Europa si mostreranno nell’inusuale e seducente veste serale, arricchendo l’offerta con musica, mostre, visite guidate, degustazioni. L’evento, con il patrocinio dell’Unesco e del Consiglio d’Europa, è nato in Francia nel 2005, e adesso coinvolge più di 40 paesi europei. Anche il Museo della certosa di Serra San Bruno, che si trova all'interno delle mura del millenario monastero bruniano, ha aderito all'iniziativa e dunque sabato sera aprirà i battenti ai visitatori dalle 18 fino alle 24. Il programma dell'interessante iniziativa comincia con la visita guidata, alle 21, tra i locali del Museo che riporducono i luoghi della certosa, mentre alle 22 ci sarà il concerto di muscia sacra per cetra di Suor Grazia Aurora del Volto di Dio. A seguire, infine, la degustazione di prodotti monastici e locali. L'appuntamento dunque è per sabato sera; per ulteriori info contattare il sito www.museocertosa.org (mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

Pubblicato in CULTURA

mini furto-repertorioSERRA SAN BRUNO – Una lunga scia di furti che sta generando sempre più apprensione e paura nei serresi. Ieri mattina l'ultimo episodio in ordine di tempo: approfittando della temporanea assenza della proprietaria, alcuni ladri si sono introdotti in un appartamento di via Matteotti. Tra le 11 e le 12, i malviventi sarebbero entrati in azione dopo aver atteso che la donna, S.P., una pensionata settantenne, uscisse di casa per recarsi a messa.

Pubblicato in CRONACA

mini DSCN2855SERRA SAN BRUNO - A causa dei danni provocati delle copiose nevicate che hanno interessato la cittadina bruniana nel mese di febbraio, l'amministrazione comunale, guidata dal sindaco Bruno Rosi, ha deciso (con la delibera n.18 qui allegata) di richiedere lo stato di calamità naturale.

Pubblicato in POLITICA

mini foto_copiaSIMBARIO - Duro attacco all'Amministrazione Comunale di Simbario, guidata da Francesco Andreacchi, da parte del capo-gruppo di minoranza Ovidio Romano. Il consigliere d'opposizione Pidiellino, tramite alcuni manifesti affissi nel centro abitato, critica pesantemente l'operato del primo cittadino, esponente locale dell'UDC, paragonandolo al recente naufragio della, ormai tristemente famosa, nave da crociera Concordia. Con una buona dose di sarcasmo ed euforia, che perdura per l'intero protrarsi della missiva, Romano rinomina il piccolo borgo in "bagnarola di Simbario" ed esamina, quella che definisce, "una politica fallimentare", rammaricandosi perchè "entrambe le imbarcazioni - con riferimento alla Concordia e alla "bagnarola di Simbario" - hanno avuto la sventura di essere condotte sugli scogli della rovina da comandanti incapaci ed egoisti".

Le colpe che il consigliere attribuisce all'esecutivo comunale sono tutte colorate da pedante sarcasmo e non interamente citabili. Ad ogni modo, Romano punta il dito contro gli amministratori per la mancata apertura del centro per anziani, e sottolinea inoltre la scarsa efficienza dell'impianto di illuminazione pubblica. Inoltre, sempre con fare ironico, Romano, facendo riferimento ai problemi di viabilità, sostiene che "le buche delle strade fanno ormai parte dell'arredo urbano". Le critiche del consigliere del Pdl, toccano anche il servizio del trasporto scolastico, per il quale le famiglie pagherebbero un abbonamento mentre in precedenza era gratuito. E ancora, infine, l'amministrazione guidata da Francesco Andreacchi, sarebbe rea di non aver avviato il nuovo Piano Strutturale Comunale, strumento utile a rilanciare il settore edilizio, e di non sostenere affatto le iniziative culturali promosse dalle associazioni presenti nel comune di Simbario.

         

 

Pubblicato in POLITICA

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno