giuggiSERRA SAN BRUNO – La Squadra Mobile di Vibo Valentia ha arrestato nella giornata di ieri Mariano Fausto Giuggioloni, in quanto ritenuto responsabile di una rapina compiuta nel lontano 2009 a Genova.

Il giovane è stato intercettato ed arrestato in un appartamento di Serra San Bruno, dove abitava da qualche settimana. Giuggioloni milita infatti nella società calcistica Asd Serrese, squadra che sta disputando il campionato di Promozione, dove era approdato nell’ultima sessione di mercato. Il 25enne deve scontare ora una condanna a tre anni e cinque mesi di reclusione per rapina e lesioni aggravate.

(immagine tratta dal profilo Facebook)


Pubblicato in CRONACA

mini viale_certosaDopo una lunga fase anticiclonica, sul territorio delle Serre sta per arrivare al capolinea un’estate che per lunghi tratti è trascorsa nell’"anonimato" meteorologico, caratterizzzata da continui sbalzi termici e fasi perturbate. In queste ultime settimane, a dire il vero, un campo di alta pressione ha dominato l’intero territorio montano, che ha fatto si che si verificassero le classiche inversioni termiche, facendo salire le temperature massime intorno ai 28-29°C e registrando minime su valori quasi invernali.

Basti pensare che il 19 del c.m. la stazione meteo di Serra San Bruno ha fatto registrare una minima da brividi, raggiungendo i 3.2°C (immagine 1). Tale valore, non è da considerare assolutamente il minimo storico per la nostra bella cittadina, infatti, nel mese di agosto del lontano 1932 era stato registrato addirittura un valore di 0.5°C.

L’estate giunge dunque verso il termine. Come si può osservare dagli spaghi (immagine 2), pare che nei prossimi giorni una violenta ondata di maltempo conquisterà l’intero territorio nazionale, senza risparmiare chiaramente la Calabria. Le temperature rimarranno ancora per alcuni giorni con valori tipicamente estivi, anche superiori alla media del periodo, intorno ai 26-27°C, ma un deciso cambiamento si potrebbe verificare intorno al 30, con le prime piogge che accompagneranno l’ingresso dell’autunno meteorologico, che varia a secondo delle caratteristiche di ogni singola zona e generalmente, per il nostro territorio, coincide con i primi giorni di settembre a differenza delle zone più vicine al mare dove invece sopraggiunge più tardivamente.

Le temperature rimarranno nella media stagionale, ma in conseguenza di maltempo estremo, si potrebbero verificare valori decisamente freschi. Le precipitazioni potranno risultare abbondanti e durature, ma, comeè noto, questo è il periodo più piovoso dell’anno, quindi ben vengano piogge organizzate che consentano alle nostre riserve acquifere di rigenerarsi dopo un agosto poco piovoso. Tali condizioni atmosferiche, garantirebbero un’ottima annata micologica per la gioia dei turisti dal palato fine, che non disdegnano affatto i nostri porcini rispetto ai “rivali” aspromontani e silani.

mini tempe_serra mini spaghi_vibonese

  1.  Temperature 12 agosto – 26 agosto. Stazione meteo Serra San Bruno           
  2. “Spaghi” Vibonese 27 agosto – 11 settembre
    (Clicca sulle immagini per ingrandire)

Foto in copertina Filippo Rachiele

 

Pubblicato in CRONACA
mini pioggia1Il mese di Luglio è terminato con un’altra giornata fresca e perturbata sul comprensorio delle Serre Calabre, a causa della coda della perturbazione che ha provocato gravi danni in tutto il centro-nord. Quella di ieri è stata una giornata autunnale, con continui rovesci e temperature di ben 8-9°C al di sotto della media del periodo, col risultato di aver registrato una temperatura massina di 20° C, ed un accumulo di pioggia giornaliero pari a circa 9 mm.
 Valori non di certo eccezionali per la cittadina della Certosa, anche se ad oggi, con questo clima bizzarro ci si può aspettare di tutto, come ad esempio i 22° nel mese di Febbraio, oppure quindici giorni di pioggia con circa 100 mm all’attivo nel mese di luglio. 
Ma attenzione, l’estate ancora ha molte carte da giocare, e il primo asso nella manica sarà sferrato nell’arco temporale che va da domenica 3 a giovedì  7 agosto. In questi quattro giorni, grazie al ritorno dell'anticiclone sub-tropicale, le temperature subiranno un aumento sostanziale portandosi su valori estivi, ma senza eccessi, con temperature che durante la giornata potrebbero raggiungere i 24-25°C, mentre nell’arco della serata, grazie alla classica inversione termica, i valori si porteranno poco sopra i 10°C. Ma in questo gioco di altalene termiche, non poteva mancare una nuova perturbazione che accompagnerà i turisti Serresi. Infatti, è molto probabile un nuovo mutamento a partire da venerdì 8 agosto, che porterà una moderata instabilità e temperature nuovamente sotto alla media. 
 
"Spaghi" Serre, 1 agosto – 15 agosto (clicca sull'immagine per ingrandire):
mini spaghiagosto
 
Pubblicato in CRONACA

 

mini Rete-KalabriaVIBO VALENTIA - Erano entrati in sciopero perché non percepivano lo stipendio e, nonostante il cambio di proprietà, la loro situazione si era ulteriormente aggravata, ma come se ciò non bastasse oggi sono stati licenziati in tronco dall'editore, perché avrebbero "danneggiato l'immagine dell'azienda". E' quanto sta succedendo all'emittente televisiva locale Rete Kalabria, acquisita mesi fa dal gruppo Pubbliemme, di proprietà di Domenico Maduli. Oggi il direttore della rete, dopo aver inviato le lettere di licenziamento, ha letteralmente cacciato via i giornalisti

Pubblicato in CRONACA
Venerdì, 29 Giugno 2012 12:44

Il Prisma/17. Me lo dichi?


mini IMG_0136_800Il Prisma (rubrica fotografica settimanale a cura di Filippo Rachiele).

La copertina della rubrica si intitola "Pianoforte".

"C'è a chi piace suonare, a chi cantare e a chi scrivere libri a me piace scattare foto..." 

Complimenti a Biagio Tassone per la splendida immagine. 

Pubblicato in CULTURA

mini il_sindaco_di_Serra_San_Bruno_Bruno_Rosi

In merito alle ipotesi sollevate dalla stampa su un possibile accordo Pdl-Pd, il sindaco Bruno Rosi dichiara quanto segue:

“Le allusioni diffuse dalla stampa circa un dialogo fra Pdl e Pd e l’ingresso in giunta di Rosanna Federico sono prive di ogni fondamento e non hanno nessuna attinenza con la realtà. Smentisco categoricamente qualsiasi dialogo fra la maggioranza e parte dell’opposizione volto a creare innaturali legali politici. A dispetto delle altre liste, noi non ci siamo presentati alle elezioni amministrative con un simbolo civico ma abbiamo voluto dare alla nostra compagine una precisa connotazione politica proprio perché siamo orgogliosi dei valori e degli ideali che il nostro partito rappresenta. Io sono un sindaco del Pdl e quella che ho l’onore di guidare è un’amministrazione composta da uomini del Pdl. La nostra linea politica è sempre stata ed è chiara e trasparente così come è sempre stato ed è limpido il nostro rapporto con gli elettori che ci hanno dato fiducia. La nostra proposta politica ed amministrativa non contempla accordi sottotraccia con partiti e movimenti che sono a noi alternativi e con i quali, per effetto della diversità, ci sono stati forti scontri politici. In ogni caso, non accettiamo di essere tirati in ballo senza motivo in questioni che non ci appartengono né possiamo consentire che altri inquinino la verità per danneggiare la nostra immagine o per risolvere i propri problemi interni. È quindi necessario eliminare ogni causa di confusione per i cittadini che hanno, con il loro voto, operato una scelta netta ed evidente. Nutriamo rispetto e stima, come persona e come politico, per Rosanna Federico ma siamo lontani  politicamente e dunque un suo ingresso in giunta è inimmaginabile ancorché impossibile. Diversa è la nostra storia politica, diversa è la nostra cultura politica, diversi sono i nostri riferimenti politici. A noi il popolo di Serra San Bruno ha affidato il compito di amministrare la città, alla Federico e agli altri componenti della minoranza spetta il ruolo di controllare e, perché no, di collaborare su temi dalla particolare rilevanza”. 

Pubblicato in POLITICA
Martedì, 13 Dicembre 2011 19:57

Salerno nega l'aggressione. La denuncia c'è

In merito alla notizia, data ieri, di un pasticcere serrese che ha denunciato di essere stato aggredito dal consigliere regionale Nazzareno Salerno, Il Vizzarro.it sente il dovere di precisare alcune cose, anche in relazione alle dichiarazioni rilasciate dallo stesso consigliere regionale ad alcuni quotidiani calabresi.

Pubblicato in CRONACA

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno