mini IMG109_1Abbiamo dovuto smuovere un po' le acque, pubblicare articoli, contattare sindaco ed assessori, che in verità hanno dimostrato interesse per la questione mettendosi immediatamente in contatto con la Co.Ge.I.S., ma ce l'abbiamo fatta: la struttura polisportiva di via San Brunone ha già riaperto i battenti da qualche giorno. Pare che il problema fosse semplicemente il fatto che il custode sia andato in ferie per il mese di Agosto ed alla società cosentina non sia venuto in mente di nominare un sostituto ma di chiudere direttamente baracca e burattini fino a Settembre. Per risolvere una questione banale quanto ridicola, che ha suscitato sdegno e meraviglia in chiunque ne sia venuto a conoscenza e che avrebbe costituito un grave disservizio alla cittadinanza, è bastato semplicemente incaricare uno dei dipendenti, in genere addetto alla manutenzione della piscina, ad aprire a chiudere il cancello.

Pubblicato in CRONACA

mini ccG.C., 63 anni, impiegato dell'ufficio ticket di Nicotera, avrebbe sottratto sistematicamente, per mesi e mesi, parte dei soldi che gli utenti versavano per il pagamento della tassa sulle prestazioni sanitarie pubbliche. Per questo motivo l'uomo è stato denunciato per peculato dai carabinieri della Compagni di Vibo Valentia, che hanno accertato le anomalie nei conti dell'ufficio dopo aver sequestrato e contrallato numerosi bollettari di pagamento. L'impiegato versava alle casse dell'Azienda sanitaria provinciale solo parte delle somme che venivano corrisposte dagli utenti per la prenotazione e il pagamento delle visite specialistiche presso gli ambulatori pubblici, mentre il resto se lo intascava tranquillamente. A far scattare i controlli è stata proprio una segnalazione dei vertici dell'Azienda agli uomini dell'Arma. La dirigenza si è infatti accorta che qualcosa non tornava a Nicotera confrontando l'elevato numero delle prestazioni effettuate e gli scarsi introiti che ne derivavano. La truffa ai danni dell'ente sarebbe andata avanti per tutto il 2010 e per buona parte del 2011.

Pubblicato in CRONACA

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno