incendi boschiviPer l’ennesima estate la Calabria si ritrova letteralmente devastata dall'emergenza incendi. La nostra regione, infatti, è quella dove si sarebbe registrato, fino ad ora, il numero maggiori di roghi.

Solo nella giornata di ieri, in tutta Italia, sono stati 49 gli incendi boschivi che hanno dato non poco filo da torcere ad uomini e mezzi del Corpo forestale dello Stato. Di questi, ben 19 si sono registrati proprio in Calabria. Altra regione gravemente colpita la Campania, con 14 incendi, seguita dalla Sicilia con 7 incendi e da Puglia e Basilicata a quota 4. Le province che hanno registrato il maggior numero di roghi sono state Cosenza con 10, Salerno con 5, Napoli e Potenza con 4 roghi.

Notevole l’impiego di mezzi e personale mobilitato dalla flotta aerea di Stato, oltreché quello messo a disposizione per le emergenze da parte del Corpo forestale, che è intervenuto con due elicotteri: un Erickson S64 proveniente dalla base dell'Aquila e un AB 412 partito da Falconara Marittima. Inoltre, solo nell'arco della giornata di ieri, il Corpo forestale è stato impegnato con 420 pattuglie operative antincendio e ha effettuato 172 controlli sul territorio.

In tutti i casi i roghi sono stati domati, ma l'accensione di piccoli focolai ha richiesto ancora oggi l'intervento aereo della Forestale, tanto che proprio in questo momento altri squadroni sono in servizio per domare nuovi roghi. Al numero di emergenza ambientale 1515 (gratuito e attivo tutti i giorni, 24 ore su 24, al quale si può segnalare la presenza di incendi) sono arrivate oltre una trentina di segnalazioni.

Pubblicato in CRONACA
Domenica, 12 Maggio 2013 15:27

Serra, due auto date alle fiamme nella notte

mini Serra San Bruno centro storicoSERRA SAN BRUNO – Due autovetture andate in fumo, distrutte da incendi probabilmente dolosi. E’ il bilancio della notte scorsa, un’altra notte di criminalità che ha risvegliato nei serresi la consapevolezza di non vivere più nella cittadina tranquilla che conoscevano fino a qualche anno fa. Il primo incendio si è verificato intorno alle 23 di ieri sera: ad andare in fiamme è stata una Minicar di proprietà di N.S., minorenne di Savini, che era parcheggiata a pochi passi dal Municipio e dall'asilo "Chimirri", in pieno centro. Il secondo episodio, invece, si è verificato poco prima delle 2, in via Aldo Moro. Qui una Bmw è stata incendiata proprio sotto casa del proprietario, G.C., di Serra San Bruno, titolare di un esercizio commerciale. La sua auto è stata completamente distrutta dalle fiamme.

Pubblicato in CRONACA

mini Carabinieri-sorianelloSERRA SAN BRUNO - E' stato individuato poco fa dai carabinieri il presunto autore degli incendi verificatisi nei giorni scorsi a Sorianello ai danni della chiesetta dedicata a San Bruno. Si tratta, secondo quanto siamo riusciti ad apprendere, di Nicola Figliuzzi, 64enne del luogo con problemi psichici, che è stato denunciato a piede libero dai militari della Compagnia di Serra San Bruno e della stazione di Soriano. La chiesetta, che si trova nella Valle dei Mulini poco distante dalla strada che collega il piccolo centro dell'Alto Mesima a Soriano, era stata incendiata ieri per la seconda volta nel giro di pochi giorni. 

http://www.ilvizzarro.it/sorianello-incendiata-la-chiesa-di-san-bruno-per-la-seconda-volta-in-pochi-giorni.html

Pubblicato in CRONACA

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno