mini decaria1SERRA SAN BRUNO - Salvo clamorosi ed imprevedibili colpi di scena, tra un mese esatto il Futsal Serra si presenterà ai nastri di partenza nel campionato di serie C2. La squadra del presidente Domenico Mangiardi, infatti, dopo aver perfezionato la domanda di iscrizione e, dopo aver dato inizio alla preparazione agli ordini del riconfermato mister Gerardo Pisani, in questi giorni è a lavoro per cercare di ridare un volto alla squadra. Certi, infatti, gli addii di Gianni De Raffele, che si sta comunque allenando con il resto del gruppo ma l'ex numero 5 biancoverde nella prossima stagione assumerà il ruolo di responsabile del Settore giovanile, Antimo De Padova, il quale ha deciso di lasciare la squadra per questioni prettamente personali e Vincenzo Carchidi, che si aggregherà alla Serrese. La dirigenza, comunque, si è già messa all'opera per cercare di individuare i sostituti e, in tale direzione, il Futsal Serra ha già portato a segno il primo colpo di mercato: si tratta di Gregorio De Caria, vecchia conoscenza del futsal regionale per aver militato in passato nel Serra calcio a 5, anche nel massimo campionato di serie C1. Elemento di spessore, De Caria conosce bene le dinamiche del calcio a 5 e, sicuramente, darà un pizzico di qualità in più alla squadra di mister Pisani. 
 
Capitolo preparazione: nella giornata di lunedì la squadra si è ritrovata alla palasport di via San Brunone per dare inizio agli allenamenti che proseguiranno fino all'inizio della coppa Italia, previsto per il prossimo 6 settembre. Tanti i volti nuovi che hanno deciso di aggregarsi al gruppo anche se la scelta finale spetterà comunque a mister Pisani, il quale avrà diritto all'ultima e decisiva scelta su chi inserire in rosa. Intorno al gruppo c'è, comunque, tanto entusiasmo e altrettanta determinazione, quella giusta che serve per affrontare al meglio un campionato ostico come quello di C2. 
 
 
 
 
Pubblicato in SPORT
mini cartinaDopo un inizio d’estate a dir poco travagliato, con temperature che si sono mantenute abbasta fresche e con consueti temporali pomeridiani,  si è passati nei giorni scorsi ad una fase prettamente anticiclonica, dove il caldo e il clima afoso sono stati i protagonisti indiscussi di un fine giugno e un inizio luglio particolarmente estivo.
 
Ma potrebbe essersi trattato solo di una fuggiasca e piacevole illusione. In base alle ultime indicazioni che forniscono i modelli matematici, sembra infatti che una nuova fase stia per prendere il sopravvento. Si tratterebbe, di una perturbazione nord Atlantica, che ha già raggiunto le regioni del nord, pronta a determinare un brusco stop all’estate del comprensorio delle Serre Calabre. 
 
Da quel che si evince dagli “spaghi”, pare possa esserci una notevole rinfrescata soprattutto nelle temperature massime, mentre le temperature minime, che si registrano tra le 5.00 e le 6.00 del mattino, rimarranno sempre su valori tipici Serresi, ovvero comprese tra i 4 e i 9°C. Tale cambiamento prenderà piede a partire da oggi, martedì 8 luglio, per poi protrarsi per tutta l’intera settimana. 
 
La giornata più fresca sarà quella del prossimo venerdì 11, quando le temperature massime faticheranno a superare i 20°C. Le precipitazioni saranno modeste, con la possibilità di brevi temporali localizzati nel versante sud della nostra catena montuosa, in particolare tra i comuni di Fabrizia e Cassari. 
(Clicca sull'immagine per ingrandire)
mini meteospaghi
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Pubblicato in CRONACA

giornata gioventuA Serra San Bruno, nell’amena atmosfera di Santa Maria del Bosco, si terrà domani, domenica 18 maggio, a partire dalle ore 9.00, la “Giornata Diocesana della Gioventù 2014”, voluta dal Servizio Diocesano per la Pastorale Giovanile.

L’evento, che farà riversare verso la cittadina della Certosa centinaia di fedeli, giovani e meno giovani, provenienti da tutta la Calabria, prevede un ricco programma che avrà inizio alle ore 9.00 con le operazioni di accoglienza per i gruppi previsti in arrivo. Poi, dalle ore 10.00, sarà celebrata nel piazzale antistante al Santuario di Santa Maria la sacra messa presieduta da Sua Eccellenza Mons. Vincenzo Bertolone ed, alla conclusione della funzione, verso le 11.00, avrà invece inizio la “Festa della Fede” con le Suore Carmelitane Messaggere dello Spirito Santo. Alle ore 12.30 è previsto il pranzo a sacco ed alle 14.30 l’iniziativa “In ascolto dei Controvento”, fino alle ore 16.30 circa con le operazioni di chiusura della Giornata. L’evento rientra tra i festeggiamenti promossi per la commemorare della ricorrenza dei 500 anni dalla canonizzazione di San Bruno (1514-2014) e del ritorno dei Certosini nella Certosa di Serra San Bruno.

Pubblicato in CULTURA

mini realserra_imm_nuovaDoveva essere una partita da dentro o fuori per il Real Serra quella di ieri contro il Nicotera. Una partita che avrebbe, se non deciso definitivamente, quantomeno aumentato o ridotto le speranze della squadra del patron Bruno Masciari di disputare i playoff. Ebbene, i ragazzi del tecnico Fortebuono non sono riusciti nell'intento di uscire indenni dalla sfida che li vedeva di fronte alla vice capolista Nicotera, che dal conto suo, è riuscita a portare a casa i tre punti, mantenendo quindi il passo della Rombiolese, da sola in vetta alla classifica. Sotto di due gol dopo appena un quarto d'ora dal fischio d'inizio per le reti di Perfidio e Desiderato, alla mezzora Maiolo riporta a galla il Real Serra che accorcia momentaneamente le distanze. Ad inizio ripresa, però, sempre Perfidio spegne le speranze dei padroni di casa e sigla il gol del momentaneo 1-3. A nulla è valsa, dunque, la marcatura di Maiolo (doppietta per lui), che è servita soltanto a rendere meno amara la sconfitta. Domenica prossima sarà la giornata decisiva per stabilire i primi verdetti di questo campionato, per quel che riguarda le parti alte della classifica. La Rombiolese, infatti, vincendo a Galatro, festeggerebbe il salto di categoria. Cosa che potrebbe fare anche il Nicotera, perchè i punti di distacco dal Mammola (terzo) sono diventati dieci. Il che eviterebbe la disputa degli spareggi promozione. 

Sugli altri incontri, dicevamo, vince la capolista Rombiolese che archivia senza grossi problemi la pratica Spilinga. Rotondo 6 a 0 del Grotteria sul Galatro, mentre il Mammola viene sconfitto di misura contro lo Hierax. 

Riportiamo di seguito i risultati completi della 25^ giornata e la classifica

Real Serra  Nicotera 2 - 3
Grotteria  Galatro 6 - 0
Hierax Mammola 2 - 1
Rombiolese Real Spilinga 3 - 1
Joppolese Nuova Mileto 0 - 1

 Hanno riposato: Allarese e Vigor Sant'Onofrio

La classifica

Rombiolese 50
Nicotera 49
Mammola 39
Real Serra 38
Grotteria 36
Vigor Sant'Onofrio 34
Real Spilinga 27
Allarese 24
Hierax 23
Nuova Mileto 19
Galatro 17
Joppolese 5

Pubblicato in SPORT
Sabato, 19 Gennaio 2013 10:04

Valeria Giancotti si dimette dall' Mpa

 
 

mini mpa_serra

L' ex governatore siciliano Raffaele Lombardo sceglie di stare nel centrodestra come aveva già fatto nel 2008, portando così ad una completa frattura tra l'Mpa e Autonomia e diritti, in quanto le linee programmatiche scelte da Lombardo si discostano dalle ideologie politiche che questa federazione si era prefissata di difendere e portare avanti. Questo l'incipit Dell' intervento di Valeria Giancotti, referente locale di Autonomia e diritti. Dopo l' accordo tra l' Mpa e PDl anche lei, così come Agazio Loiero, ha deciso di lasciare la carica di delegata nazionale del partito di coordinatore cittadino dello stesso in quanto 'in totale disaccordo con le scelte che l' ex governatore siciliano attua allendosi con il centro destra'. Dimissioni, quindi ,per la giovane serrese che non risparmia frecciate a quella che fino a ieri era stata la sua 'casa' politica. In particolare Lombardo che "disconosce i valori di un partito che difendeva la gente, che ripartiva dai piccoli territori per far sentire la voce unanime dei ceti più deboli, e che adesso garantisce una gerarchia di potere, rinnegando un progetto politico che sin dall' inizio si era cercato di portare avanti. Il direttivo di Serra San Bruno rimane in piedi sempre 'più forte, militando insieme ad Autonomia e Diritti dei territori, cercando di riportare quel credo politico che ogni giorno si cerca di cancellare con le riconoscenze personali che si tentano di ricevere. Siamo dalla parte della gente, con umiltà e non sposeremo mai un progetto politico che possa affascinare la classe dirigente più ricca ma rimaniamo a fianco alle debolezze della gente, per cui noi di Autonomia e Diritti restiamo ancorati ai valori di centro sinistra'.

 

Pubblicato in POLITICA

mini serrese_cSERRA SAN BRUNO - Il Comitato regionale Calabria della Lega nazionale dilettanti ha reso noti, nella giornata di ieri, i calendari del campionato di Prima categoria. Quattro le compagini vibonesi impegnate in questa competizione: Serrese, Soriano, Marina di Nicotera e Filogaso. I biancoblu faranno visita al Pianopoli. La matricola Soriano, invece, riceverà il Marina di Nicotera; mentre il Filogaso sarà impegnato, in casa, contro il Badolato. Il fischio di inizio è fissato per domenica prossima, 23 settembre. Il calendario potrà essere visualizzato collegandosi al seguente indirizzo: http://www.crcalabria.it/CALENDAR_FINITO_Prima_categoria-2012-2013.pdf

Pubblicato in SPORT

mini PRO_LOCO_MONGIANADa oggi fino al 3 giugno. Una settimana per fare il punto sull’impegno della ricerca scientifica, sullo stato dei servizi sanitari e sociali sul territorio e, soprattutto, per ribadire l’impegno contro la sclerosi multipla, una delle malattie più diffuse, non sono in Italia ma anche nel resto del Mondo, che colpisce il sistema nervoso centrale. Durante la settimana della SM, verranno messe in campo tutta una serie di iniziative, convegni e dibattiti in tutto il territorio nazionale ed anche a Mongiana, la sezione provinciale dell’ Aism Vibo Valentia “Michele Iannello”, organizza un incontro informativo che si terrà domani, presso i locali della Pro Loco, con inizio fissato alle ore 16. Nel corso dell’evento, interverranno il  presidente della Pro Loco di Mongiana, Francesco Aloi; il responsabile Visite guidate, Bruno Iorfida; il presidente provinciale dell’ Aism VV, Salvatore Lico; la vicepresidente, Francesca Martorana e la referente dei volontari di sezione e presidente Fish (Federazione italiana superamento handicap), Angela Martino.

Pubblicato in CRONACA
Giovedì, 05 Aprile 2012 16:57

E' donna la rivoluzione in Calabria

mini enotrio_1_1Garibaldi aveva unificato l’Italia, i latifondisti, che avevano aiutato lo Stato nella repressione del banditismo, si allearono alla borghesia industriale del Settentrione: la degradazione economica spense le ultime speranze delle masse contadine del Sud. Le rivolte per la miseria in Calabria furono represse con la violenza e un'assemblea di proprietari terrieri aveva addirittura avanzato la proposta al Governo di abolire le scuole per le classi subalterne, cosa che adesso si sta riproponendo con una “scuola per censo”. L'emigrazione segnò, quindi, l'unica via di salvezza, i giovani, gli uomini abili, partivano. All'inizio del secolo oltre mezzo milione di italiani varcò l'Oceano e fino al 1914 circa dieci milioni abbandonarono la Patria, metà dei quali costituita da meridionali in cerca di fortuna negli Stati Uniti e nel Sud America. Il tenore di vita migliorò allorquando incominciarono a pervenire alle famiglie proletarie le rimesse di grandi somme di danaro da parte dei congiunti emigrati e ciò contribuì a risanare pure la bilancia commerciale nazionale. In seguito con il Fascismo, precluso lo sbocco dell'emigrazione, si poté soltanto scegliere l'arruolamento tra i "volontari" dell'Etiopia.

Pubblicato in CULTURA

mini zimSERRA SAN BRUNO – Vittoria da cardiopalma per i “baby” bianco blu nel match odierno contro il Futsal Ardore, terza forza del campionato. Inizio tutt’altro che semplice per i serresi sotto di due gol, che inizialmente hanno fatto pensare ad una sconfitta già segnata. Macchè. Da qui in avanti ha inizio la “remuntada” del Serra: prima Simone Capone (foto) accorcia le distanze; poi Tassone sigla il gol del momentaneo pareggio, andando nuovamente in rete nell’occasione successiva, portando i suoi sul momentaneo 3 a 2. Il poker locale, ad opera del solito Capone, manda il tilt gli avversari che, però, reagiscono siglando il 4 a 3. Il Serra, però, mantiene la giusta concentrazione e va nuovamente in gol (5 a 3). Negli ultimi venti minuti di gioco, prima il Futsal Ardore batte per la quarta volta l’estremo difensore locale, per poi pareggiare i conti con Crisafi, autore di una tripletta. Quando tutto, ormai, sembrava compromesso arriva il vantaggio del Serra con Valente e, nei minuti di recupero, il capitano bianco blu, Andrea Capone, mette a sicuro il risultato, regalando ai propri ragazzi un successo che serve soprattutto per il morale.

Pubblicato in SPORT
Martedì, 17 Gennaio 2012 16:09

Vibo, si apre stasera la stagione teatrale

mini annamaria_guarnieriGrande attesa per lo spettacolo che stasera sancirà l’apertura della stagione Teatrale 2012 per il Comune di Vibo Valentia. Un inizio affidato ad una grande protagonista della scena italiana, l’attrice Annamaria Guarnieri (foto), che interpreterà il ruolo di Eleonora Duse nello spettacolo di Ghigo de Chiara “Eleonora ultima notte a Pittsburgh” diretto dal regista Maurizio Scaparro, in cui la diva e divina rievoca la sua straordinaria e leggendaria esistenza. Prima dello spettacolo serale, che avrà inizio alle ore 21.00, e per cui sarà ancora possibile acquistare, al botteghino del cinema Teatro Moderno, gli ultimi biglietti al costo di 10 euro (fino ad esaurimento posti), la giornata all’insegna del Teatro inizierà alle 11 stamattina, con l'incontro dell’attrice Annamaria Guarnieri con i ragazzi rappresentanti dei Licei coinvolti nel progetto, voluto dal Sindaco Nicola D’Agostino, che attenderanno l’attrice presso il Liceo Classico “M.Morelli”. 

Sola, stanca, disincantata. E’così che si presenterà  la “divina” Duse ritratta in Eleonora, ultima notte a Pittsburgh di Ghigo De Chiara. Un appuntamento, il primo di una ricca stagione, che non è solo  spettacolo, ma  si trasforma in rendez-vous con la storia.

Pubblicato in CULTURA

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno