mini piscina_serraSERRA SAN BRUNO - La piscina comunale sita in via San Brunone di Colonia è chiusa da da diverso tempo ma i tanti utenti del servizio non hanno alcuna informazione sul perchè la struttura non riapre e sulle future intenzioni dell'amministrazione comunale e dell'azienda, la Cogeis, che gestisce l'impianto polisportivo alla luce del contratto stipulato con il comune quando era in carica la giunta Lo Iacono. Il consigliere comunale del Pd Rosanna Federico ha presentato un'interrogazione per conoscere i motivi della chiusura della struttura e le future intenzioni dell'amministrazione in proposito. La discussione sulla piscina era già emersa in Consiglio comunale, con la polemica sul peso finanziario del servizio per le casse comunali che, da contratto, devono garantire una parte dei costi per il funzionamento della struttura. Di seguito l'interrogazione del consigliere Federico.

Al Presidente del Consiglio Comunale di Serra San Bruno

INTERROGAZIONE

IN MERITO AL FUNZIONAMENTO E GESTIONE DELLA PISCINA COMUNALE

Premesso che:

  • la piscina comunale svolge un ruolo preponderante in ordine all’offerta di servizi sportivi nel nostro territorio;
  • esso garantisce inoltre lo svolgimento di attività di  recupero fisico-motorio per soggetti che ne necessitano;
  • lo stesso impianto rappresenta, senza dubbio, un importante luogo di aggregazione sociale per i cittadini residenti nel nostro Comune e per quelli dei Comuni limitrofi;
  • da diverse settimane la piscina è chiusa e ciò sta impedendo a numerosi utenti, regolarmente iscritti, di poter usufruire legittimamente dell’impianto sportivo;

Per sapere:

- per quali motivi la piscina comunale di Serra San Bruno non abbia ancora ripreso le proprie attività;

- se l’amministrazione comunale ha provveduto ad interrogare la società preposta alla gestione ed a sollecitare la riapertura dell’impianto;

- quali azioni verranno poste in essere dall’amministrazione comunale a fronte dei disagi subiti dagli iscritti;

- quali azioni verranno poste in essere dall’amministrazione per garantire la continuità del servizio offerto;

- quali sono le reali intenzioni in ordine alla futura gestione dell’impianto;

- se l’amministrazione comunale di Serra San Bruno ha valutato, o intende valutare, la possibilità di dotare l’impianto sportivo di un sistema di produzione di energia da fonte rinnovabile onde consentire una riduzione dei costi a carico dell’Ente e garantire il perdurare del servizio ai cittadini.

Rosanna Federico Consigliere Comunale del Partito Democratico

Serra San Bruno, 02.02.2012                                  

       

Pubblicato in POLITICA

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno