Macabro avvertimento quello compiuto ai danni di Francesco Russo, 53 anni, vigile urbano in servizio alla Polizia municipale di Vibo Valentia.

Pubblicato in CRONACA

mini Carabinieri-sorianelloSERRA SAN BRUNO – Tre proiettili avvolti in un pezzo di carta, lasciati sul cofano dell’auto parcheggiata davanti casa, nel centro storico di Serra. E’ il nuovo inquietante messaggio intimidatorio indirizzato ai coniugi Giuseppe Iennarella e Laura Mamone, testimoni chiave del processo “Business cars”, che ha portato alla sbarra diverse persone accusate a vario titolo di usura ed estorsione. E’ la seconda intimidazione nel giro di poco tempo che i coniugi sono costretti a subire: il 28 aprile scorso ignoti fecero trovare un piccione impiccato al cornicione della loro casa di Fabrizia. Questa volta i malviventi hanno preso di mira l’abitazione serrese dei testimoni di giustizia, a cui hanno lanciato un nuovo messaggio in vista delle prossime udienze del processo.

Pubblicato in CRONACA

mini bimbo_ARiceviamo e pubblichiamo: - Vicinanza all’Associazione Culturale “Il Brigante” La testa mozzata fatta ritrovare davanti alla sede dell’Associazione culturale “Il Brigante” è l’ ennesimo gesto che manifesta la prepotenza di chi sa solo ricorrere alla brutalità per tentare di dimostrare la sua apparente forza, quella forza che sente venir meno di fronte all’impegno delle organizzazioni che esprimono la loro libertà nella costruzione del bene comune. Deve essere chiaro che il vile messaggio deve interpellare tutti e non solo chi lo ha subito, ognuno di noi deve assumersi la responsabilità di affrontare le illegalità, ribellandosi e non arrendendosi alle intimidazioni, ognuno di noi deve sentirsi parte attiva nel contrasto alle mafie, con i fatti più che con atti di solidarietà, a tutte quelle associazioni che oggi sono sotto tiro della ‘ndrangheta. Ci sentiamo oggi vicini e solidali con i militanti dell’Associazione, da sempre impegnata nella lotta contro la criminalità organizzata, ideale che ci accomuna e proprio per questo non possiamo non mettere a disposizione il nostro impegno e i nostri saperi per una risposta ferma ed unitaria al grave atto intimidatorio.

Pubblicato in CRONACA

mini Soriano_Calabro_generaleIera sera ignoti, intorno alle 20, hanno dato alle fiamme l'autovettura del sindaco di Soriano, Francesco Bartone, 59 anni, architetto. Il fatto è avvenuto nei pressi dell'abitazione della madre del primo cittadino. L' automobile - una Smart - era parcheggiata in via Quasimodo, nelle vicinanze dell' ufficio Postale del paese. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e i carabinieri della locale stazione agli ordini del maresciallo, Barbaro Sciacca. L' intimidazione ai danni del sindaco Bartone potrebbe derivare dalla scelta del Comune di Soriano di costituirsi parte civile nel maxi processo "Luce nei boschi", che vede alla sbarra i clan delle Preserre facenti capo al "locale di Ariola".

Pubblicato in CRONACA

mini geometra_serraSERRA SAN BRUNO - Potrebbe essere una bravata, un'azione sconsiderata compiuta da qualche studente che, evidentemente, è molto più avvezzo ai gesti criminali che ai libri scolastici. Questa, per il momento, pare essere l'unica possibile chiave di lettura del gesto compiuto stanotte, quando ignoti hanno lasciato dei proiettili di pistola di fronte al cancello dell'Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri. Il cancello è stato sigillato con della colla, mentre sul posto sono state lasciate alcune scritte con la bomboletta spray ("S.M", "muschi") che a prima vista sembrano dire poco sia sugli autori che sui destinatari dell'intimidazione.

Pubblicato in CRONACA

mini ccarabinieriAncora una pesante intimidazione ai danni della Cooper Poro Edile, un'azienda di Rombiolo che da tempo è nel mirino della criminalità organizzata. Nell notte tra domenica e lundì, intorno alle 3, ignoti hanno collocato una corona funebre davanti al cancello della sede dell'azienda, sito nell'area industriale di Rombiolo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione guidati dal maresciallo Carmine Pica che hanno dato avvio alle indagini. L'ultimo atto intimidatorio in ordine di tempo risale al 23 gennaio scorso, quando furono sparati dei colpi di contro il portone dell'abitazione di Antonio Pata, presidente della Cooper Poro Edile.

Pubblicato in CRONACA
Domenica, 26 Febbraio 2012 11:25

Lamezia, ancora un'intimidazione a don Panizza

mini don g. panizzaUn colpo di pistola di piccolo calibro e' stato sparato la notte scorsa contro la finestra del centro che si occupa di assistenza ai disabili ''Dopo di noi'', realizzato dalla comunita' di don Giacomo Panizza in uno stabile confiscato alla cosca Torcasio. Lo stesso stabile era stato oggetto di un'intimidazione la notte del 25 dicembre scorso, quando un ordigno di medio potenziale fu fatto esplodere davanti all'ingresso del centro per minori stranieri.

 

http://www.ilvizzarro.it/lamezia-raid-vandalico-nella-scuola-antimafia.html

http://www.ilvizzarro.it/lamezia-bomba-nella-notte-contro-la-comunita-per-migranti-di-don-panizza.html

Pubblicato in CRONACA
Lunedì, 06 Febbraio 2012 09:28

Pizzo, incendiata l'auto di una vigilessa

mini auto_in_fiammeUn attentato incendiario che ha provocato ingenti danni all'automobile di una vigilessa, S.M., di 40 anni. L'episodio e' avvenuto a Pizzo. La vettura (una Fiat Stilo), parcheggiata nei pressi dell'abitazione della vigilessa, e' stata cosparsa di liquido infiammabile e incendiata. Indagano i carabinieri, secondo i quali l'intimidazione potrebbe anche essere collegata ad una vendetta per l'attivita' lavorativa svolta da S.M..

Pubblicato in CRONACA

mini don_PanizzaUn ordigno di medio potenziale è stato fatto esplodere nella notte a Lamezia Terme davanti all'entrata di un centro di accoglienza per minori stranieri realizzata dalla comunità "Progetto Sud" di don Giacomo Panizza (foto). La comunità di don Panizza, dal 31 agosto scorso, ha la sua sede in un edificio confiscato alla cosca lametina dei Torcasio, in via dei Bizantini. L'esplosione di stanotte, secondo quanto si apprende, ha provocato danni lievi. Non si tratta, comunque, della prima intimidazione subita dalla comunità "Progetto sud". 

Pubblicato in CRONACA

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno