Mercoledì, 20 Gennaio 2021 17:06

Sospetto focolaio a Piani di Arena, l’Asp chiede «ulteriori provvedimenti restrittivi» alla Regione

Scritto da Redazione
Letto 1836 volte

Il direttore del dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Vibo Valentia Giuseppe Rodolico ha chiesto al presidente facente funzioni della Regione Calabria Nino Spirlì di «adottare provvedimenti restrittivi volti a impedire o a limitare il propagarsi del focolaio epidemico» nella frazione Piani di Arena, dove attualmente si registrano 8 positivi da tampone molecolare, 7 positivi da test antigenico e 2 pazienti Covid positivi ospedalizzati. Inoltre, secondo quanto si legge nella lettera, «7 cittadini hanno avuto contatti stretti con soggetti positivi». Dall’indagine epidemiologica, dunque, «un elevato numero di contatti sociali avvenuti con i nuclei interessati ai casi di infezione da Covid-19. Tale contesto - scrive Rodolico - impone l’assunzione immediata di ogni misura di contenimento e gestione adeguata e proporzionata all’evolversi della situazione epidemiologica, individuando idonee precauzioni e indirizzi operativi univoci per fronteggiare adeguatamente possibili situazioni di pregiudizio per la collettività». Attualmente nella frazione Piani, su un totale di 300 abitanti, si registrano 17 positivi, i tamponi molecolari eseguiti sono 50 e quelli rapidi 15.
L’amministrazione comunale di Arena, guidata dal sindaco Antonino Schinella, si rivolge al direttore del dipartimento Prevenzione dell'Asp Giuseppe Rodolico e al responsabile della struttura complessa di Igiene, epidemiologia e sanità pubblica Antonio Demonte ringraziando «per l'attenzione dimostrata».

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)