Sabato, 14 Maggio 2022 10:23

Processo sull’impianto di carburanti a Serra, assolti Muzzì, Lococo e Mandaliti

Scritto da Bruno Greco
Letto 3083 volte

Sono stati assolti con formula piena perché «il fatto non sussiste» Ricky Anthony Muzzì della Muzzì srl, l’architetto Claudia Lococo e il geometra del Comune Graziano Mandaliti, imputati nel processo scaturito dalla contesa legale sulla costruzione di un impianto di carburanti in via della Pace a Serra San Bruno. I reati contestati erano abuso d’ufficio e falsità ideologica in certificati commessa da persone esercenti un servizio di pubblica necessità. La sentenza è arrivata ieri e, ha reso noto il legale della Muzzì srl, Maurizio Albanese, sia la Procura, rappresentata dalla pm Filomena Aliberti, che il presidente del tribunale, Gianfranco Grillone, sono stati concordi sull’assoluzione.

La vicenda è nota e risale all’ormai lontano 26 agosto 2014, quando Ricky Muzzì ha presentato al Comune la richiesta di permesso per costruire un impianto di distribuzione carburanti, con un’azienda concorrente, la Schiavello Carburanti, che ha poi impugnato l’atto (leggi qui la cronistoria).  «È chiaro – ha precisato l’avvocato Albanese – che l’interpretazione delle norme PAI da parte del geometra Mandaliti, rispetto al rischio idrogeologico dell’area in questione, erano e restano corrette. Lo studio fatto successivamente, e in più finanziato dalla famiglia Muzzì piuttosto che dagli enti locali a cui spetterebbe la competenza, era inutile ma resta comunque un dato documentale che conferma quanto era stato detto all’inizio».

«Abbiamo lavorato in silenzio e con sobrietà – ha aggiunto il legale di Muzzì – in cuor nostro eravamo consapevoli che con la produzione documentale e le risultanze dell’istruttoria dibattimentale tutto si sarebbe chiarito. Muzzì in tutta questa vicenda è sempre stato parte lesa in quanto vittima di un corto circuito creato ad hoc. Ma non si è mai arreso, abbiamo sempre sostenuto che le accuse fossero platealmente ingiuste e infatti sia la Procura che il Tribunale ci hanno dato ragione».

Ricky Anthony Muzzì ha commentato: «Ci teniamo a ringraziare il nostro avvocato che ci ha sempre seguito con professionalità e mettendoci passione. Per noi non è stata La “guerra” dei carburanti, anche perché il nostro impianto sarà inaugurato in via della Pace a Serra San Bruno. Vogliamo ricordare che i processi si fanno nelle aule dei tribunali e le sentenze le emettono i giudici. Ora è auspicabile che chi ha mistificato i fatti e la realtà si impegni a stare in religioso silenzio».

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)