Stampa questa pagina
Martedì, 15 Marzo 2016 18:49

Accusato di aver accoltellato un coetaneo nel 2009, assolto 25enne serrese

Scritto da Redazione
Letto 2575 volte

Il Tribunale collegiale di Vibo Valentia, presieduto da Lorenzo Barracco (a latere, i giudici Graziamaria Monaco ed Anna Moricca) ha assolto per non aver commesso il fatto Pietro Pisani, 25enne di Serra San Bruno, il quale era finito in manette nel dicembre 2009, quando il giovane fu arrestato con l'accusa di aver accoltellato Biagio Primerano, all'epoca studente 19enne. 

Secondo quanto riportato da Zoom24.it, il pubblico ministero, Claudia Colucci, aveva chiesto la condanna ad un anno ed 8 mesi con la derubricazione del reato di tentato omicidio in quello di lesioni aggravate dall’uso dell’arma. La presunta vittima non si era costituita parte civile nel processo e non aveva confermato agli inquirenti che ad accoltellarlo sarebbe stato l’imputato. Da qui è arrivata, dunque, l’assoluzione, per come richiesto dagli avvocati difensori dello stesso Pisani, Giovanni Vecchio e Sandro D’Agostino. 

All'arresto di Pisani da parte della polizia si era giunti attraverso le dichiarazioni di alcuni testimoni mentre per il giovane ferito, considerate le precarie condizioni di salute, si era reso necessario il trasferimento presso l’ospedale di Soverato.