Stampa questa pagina
Giovedì, 27 Marzo 2014 20:26

Caso Fallara, Scopelliti condannato a 6 anni. Interdizione ed incandidabilità

Scritto da Redazione
Letto 2170 volte

scopellitiREGGIO CALABRIA - Il presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti, è stato condannato in primo grado a 6 anni di reclusione. A suo discapito è arrivata anche l’interdizione perpetua dai pubblici uffici e la condanna al pagamento di una provvisionale di 120mila euro, mentre l'ammontare del risarcimento dovuto al Comune sarà quantificato in altro giudizio. Questa la sentenza pronunciata pochi minuti fa dal Tribunale presieduto da Olga Tarzia, a conclusione del “processo Fallara” che vedeva imputato proprio il governatore calabrese, congiuntamente a tre revisori dei conti del Comune di Reggio Calabria, implicati nell'inchiesta sul bilancio dell’ente.

Scopelliti, accusato del reato di abuso d'ufficio e falso in atto pubblico, in funzione della “Legge Severino”, vista la condanna di durata superiore ai 2 anni, è di conseguenza da considerarsi automaticamente sospeso dalla carica di governatore oltreché di componente del Consiglio per i prossimi 18 mesi. Sentenza che, soprattutto, esclude l’ex sindaco reggino dalla corsa per una potenziale riconferma alla guida della massima assise calabrese alla tornata delle elezioni regionali del 2015. A questo punto la situazione potrà ribaltarsi solo nel caso in cui nel processo di secondo grado dovesse sopraggiungere una sentenza di assoluzione a favore dello stesso Scopelliti.

Originariamente il pubblico ministero Sara Ombra aveva chiesto 5 anni e l’interdizione dai pubblici uffici a danno dell’imputato Scopelliti, ma - in definitiva - la condanna è risultata ancora più pesante. Diversa invece la posizione dei tre revisori condannati a 3 anni e 6 mesi, per i quali inizialmente era stata formulata la richiesta di 4 anni di reclusione. Anche per gli ex funzionari comunali è stata comunque sentenziata l’interdizione dai pubblici uffici e il pagamento di una provvisonale di 20mila euro ciascuno.

 

Articoli correlati (da tag)