GIRDA ROTTAMI
Lunedì, 23 Novembre 2020 17:07

Centro Covid nel Vibonese, si fa strada Tropea. Naufragata l’ipotesi “San Bruno”

Scritto da Redazione
Letto 1257 volte

Crescono di giorno in giorno i contagi da Covid-19 in alcuni centri dell’entroterra vibonese. Per gestire al meglio l’emergenza, il presidente facente funzioni della Regione Calabria Nino Spirlì ha annunciato nei giorni scorsi l’installazione di quattro ospedali da campo da adibire all'assistenza dei pazienti affetti da Covid-19, ubicati a Cosenza, Crotone, Vibo Valentia e Locri. Il commissario straordinario dell’Azienda sanitaria provinciale di Vibo Giuseppe Giuliano, però, non vedrebbe di buon occhio l’installazione di un ospedale da campo, al punto che la strada privilegiata dai vertici Asp porterebbe all'individuazione di un ospedale quale centro Covid sul territorio provinciale. In questa direzione, pare stia prendendo forma l’ipotesi Tropea, mentre è naufragata quella riguardante il nosocomio di Serra San Bruno. Nell’ospedale della cittadina tirrenica, infatti, a giudizio dei vertici Asp, secondo quanto riportato dalla Gazzetta del Sud, «è possibile creare un percorso Covid autonomo, senza dover sospendere le altre prestazioni ospedaliere». Se si dovesse puntare invece sul San Bruno la necessità sarebbe quella di destinarlo alle sole degenze Covid, vista l'impossibilità di creare percorsi distinti per la gestione dei pazienti.

«Per quanto riguarda gli ospedali chiusi in Calabria - ha detto il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie Francesco Boccia - per alcuni ci sarà una valutazione oggettiva, e tutti quelli che potranno essere utilizzati lo saranno. Perché se c'è una cosa che la pandemia ha insegnato a tutti è che il diritto alla salute, così come quello all'istruzione, non dovrà mai più essere compresso da vincoli di bilancio. Nello stesso tempo il rispetto per i contribuenti e il bilancio dello Stato lo si attua non sperperando denaro pubblico. Quindi lo Stato - ha concluso Boccia - ci sarà per garantire il diritto alla salute, ma sarà anche vicino alla magistratura che fa pulizia di coloro che si impossessano di risorse pubbliche»

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)