Giovedì, 04 Marzo 2021 10:50

Covid, 4 regioni verso la zona arancione. A rischio anche la Calabria

Scritto da Redazione
Letto 866 volte

Lazio, Veneto, Puglia e Calabria. Sono queste le regioni che, stando agli ultimi dati sui contagi Covid, a partire da lunedì potrebbero finire in zona arancione. Altre, invece, sarebbero in procinto di abbandonare quest’ultima per finire direttamente in zona rossa: si tratta di Emilia-Romagna, Abruzzo, Campania, Piemonte e Lombardia. L’ufficialità potrebbe arrivare nella giornata di domani dalla Cabina di regia dell’Istituto superiore di sanità. Una situazione difficile, certificata anche dal report quotidiano del Ministero della Salute: l’Italia, infatti, è tornata sopra i 20mila contagi in 24 ore, mentre i decessi sono stati 347.

Inoltre, cresce l’ipotesi di un rinvio a dopo l’estate di tutte le consultazioni in programma fino a giugno. Tra queste, le elezioni regionali previste in Calabria l’11 aprile e le Amministrative che coinvolgeranno anche sette comuni del Vibonese: Filadelfia, Francica, Dasà, Polia, Joppolo, Sant’Onofrio e Zambrone.

Questa è la situazione attuale:
Zona bianca: Sardegna.
Zona gialla: Friuli-Venezia Giulia, Calabria, Lazio, Puglia, Liguria, Sicilia, Valle d’Aosta, Veneto.
Zona arancione: Campania, Abruzzo, Lombardia, Marche, Emilia-Romagna, Toscana, Piemonte, Umbria, Provincia Autonoma di Bolzano, Provincia autonoma di Trento.
Zona rossa: Basilicata, Molise.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)