Stampa questa pagina
Mercoledì, 05 Novembre 2014 17:08

Filardo è il nuovo presidente del tribunale di Vibo Valentia

Scritto da Redazione
Letto 4869 volte

tribunale viboIl magistrato Alberto Nicola Filardo si è ufficialmente insediato dalla mattinata di ieri alla guida del tribunale di Vibo Valentia, dove vestirà la prestigiosa carica di presidente. Figlio del compianto avvocato serrese Domenico Filardo, va a ricoprire, dunque, un nuovo importante incarico, aggiungendo un'altro traguardo ad una carriera già piena di soddisfazioni. Laureatosi a Roma nel 1986, magistrato di lungo corso, nel suo percorso professionale ha già ricoperto ruoli rilevanti del mondo della giurisdizione quali quello di pretore presso la Pretura circondariale di Vibo, di giudice del lavoro preso la Corte d’Appello di Catanzaro e di presidente della Sezione civile, sempre nel tribunale della città capoluogo.

Nella cerimonia di insediamento di ieri mattina, tenuta al tribunale di Vibo Valentia nell’aula “Emilio Sacerdote”, a porgere il benvenuto e i migliori auspici per l’avvio di questa nuova fase della già brillante parabola professionale tracciata fino ad ora da Filardo, vi erano Antonio Pontoriero, rappresentante dell’ordine degli avvocati; il Procuratore Mario Spagnuolo; il presidente della Camera penale Vincenzo Gennaro; il presidente facente funzioni Antonio De Marco ed i giudici Annamaria Lojacono e Giuseppe Di Leone, coadiuvati dal cancelliere Bruno Tassone. Gli intervenuti hanno posto l’attenzione sulle doti, oltreché professionali, soprattutto umane di Filardo, uomo che non potrà che – già dall’imminente futuro – adoperarsi al meglio per affrontare con responsabilità le molteplici problematiche della giurisdizione vibonese.

Filardo, che dal canto suo ha rimarcato la ferma intenzione di «mettersi subito al lavoro», esordì, agli albori di quella che si sarebbe rivelata presto una brillante carriera, come giovane pretore a Serra San Bruno.

Articoli correlati (da tag)