Sabato, 08 Ottobre 2016 13:22

Fingono di aver subito una rapina in autostrada nei pressi di Mileto: denunciati

Scritto da Redazione
Letto 1506 volte

Gli agenti della Polizia stradale di Vibo Valentia hanno denunciato due autotrasportatori siciliani, i quali avrebbero simulato di aver subito una rapina in autostrada, nei pressi dello svincolo di Mileto.

In sostanza, uno di loro – F.A., di 41 anni - intorno alle 20 di ieri ha chiesto aiuto agli agenti della sezione Polizia stradale di Vibo, impegnati sul tratto autostradale, dichiarando di essere stato vittima di una rapina ad opera di due malviventi armati che, poco prima, lo avrebbero costretto ad arrestare il proprio tir trasportante materiale per concerti musicali - noleggiati da una impresa romana in una piazzola - e sotto la minaccia delle armi privato del veicolo con il suo carico, dei soldi in contanti posseduti e del cellulare. Portato in ufficio, nel raccontare i dettagli, l'uomo cadeva in palesi contraddizioni raccontando una versione dell’accaduto che, per agli esperti della Squadra di polizia giudiziaria della Sezione, appariva da subito inverosimile. La conferma si è avuta nel momento in cui, giunto un collega della presunta vittima per riportarlo a casa, la perquisizione dell’autovettura in suo uso ha consentito di ritrovare sia le chiavi del tir rapinato che il cellulare. Messi alle strette dagli investigatori, entrambi hanno ammesso le proprie responsabilità in relazione al tentativo di appropriarsi dell’attrezzatura noleggiata per un valore di circa 50 mila euro, facendo ritrovare anche l’autocarro nella zona di Rosarno.

La merce, mai uscita dalla disponibilità dei due, è stata vincolata per la restituzione all’avente diritto.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)