Stampa questa pagina
Mercoledì, 30 Settembre 2020 08:49

Gli studenti dell’Einaudi di Serra decidono di scioperare: «Mancano i banchi monoposto»

Scritto da Redazione
Letto 2854 volte

Non sembra essere iniziato sotto i migliori auspici l’anno scolastico 2020/2021, il primo dopo l’emergenza Coronavirus che ha costretto gli studenti a proseguire i programmi da casa attraverso la didattica a distanza. Non è trascorsa, infatti, neanche una settimana da giovedì 24 settembre, giorno in cui è ripresa l’attività in presenza, che già un nutrito numero di frequentanti l’Istituto d’istruzione superiore “Luigi Einaudi” di Serra San Bruno ha organizzato il primo sciopero, che si è tenuto stamattina all’esterno della scuola.

Il motivo della protesta, come testimoniato dagli studenti, è da ricercare nell’«assenza di banchi monoposto per lo svolgimento delle lezioni nel rispetto delle norme anti-Covid». Il dirigente scolastico, Antonino Ceravolo, ha spiegato che quello della mancanza di banchi singoli è un problema nazionale e che l’Istituto da lui guidato ha utilizzato «tutti i banchi monoposto e quelli doppi in modalità singola a disposizione. Agli studenti consiglio di affrontare momentaneamente questo disagio, altrimenti l’alternativa sarebbe il ricorso alla didattica a distanza, con tutti gli inconvenienti che la stessa comporta».