Venerdì, 22 Ottobre 2021 13:04

Il direttivo NurSind Calabria riunito a Spadola: «Necessario affrontare le sfide future degli infermieri»

Scritto da Redazione
Letto 605 volte

Si è tenuta nei giorni scorsi a Spadola, presso l'Hotel Villa Rosa, la riunione del direttivo regionale dei rappresentanti di tutte le segreterie territoriali NurSind della Calabria, presieduto dal segretario regionale Vincenzo Marrari. Come comunicato dalla segreteria generale sono stati molti gli argomenti all'ordine del giorno discussi in un «clima di confronto e di proposte provenienti dalle varie realtà provinciali».

Tema principale dell’incontro è stato quello di rilanciare le professioni infermieristiche, come titolari dell’assistenza, sia in un contesto emergenziale come quello vissuto negli ultimi due anni, che in un contesto di ordinarietà.

Tante le tematiche affrontate nell’ambito del vertice, tra cui: rinnovo del CCNL; programmazione RSU 2022; premio CoVid Regionale ancora da erogare; criticità e sicurezza degli operatori in ambito CoVid; sicurezza nei luoghi di lavoro e rischio clinico/assistenziale nei reparti sia CoVid che ordinari; requisiti per l’insegnamento nei CdL infermieristica e infermieristica pediatrica, CdL in Ostetricia, Laurea magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche; spendibilità della Laurea Magistrale e Dirigenza Infermieristica; sanità Privata e mancata erogazione arretrati contrattuali; vertenze e cause, già avviate che da avviare a breve, nonché consulenze legali dell’Avvocato De Angelis; formazione post Laurea con i Master UniPegaso e Mercatorum; stato dell’arte dell’obbligo formativo ECM in ambito Regionale; programmazione delle attività formative ECM e non; proposte di attività formative in ambito sindacale». 

«La Calabria - hanno dichiarato infine i membri del direttivo - è un territorio estremamente difficile, irto di difficoltà economiche e gestionali che depauperano pesantemente il contesto sanitario sia pubblico che privato, da sempre. Emigrazione sanitaria, debolezza logistica delle reti Hub&Spoke in particolar modo delle reti tempo dipendenti (118, Stroke, IMA, STEN, STAM, Elisoccorso), ma soprattutto l’atavico problema delle carenze organiche aggravato dal blocco del turn over e dallo spostamento in avanti dell’età pensionabile, superamento della stagione del commissariamento, disavanzo economico».

Tutti i presenti hanno ringraziato la Segreteria Territoriale di Vibo Valenzia per l'ospitalità.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)