Venerdì, 05 Novembre 2021 10:18

Il taglio delle guardie mediche nel Vibonese e il caso di Spadola-Brognaturo-Simbario

Scritto da Redazione
Letto 2330 volte

La necessità sarebbe quella di «attuare una riorganizzazione del personale» vista carenza di medici, tutti collocati nelle scuole di specializzazione fuori dai confini regionali. Motivo per cui l’Asp di Vibo Valentia sta pensando di accorpare alcune delle 39 guardie mediche dislocate su tutto il territorio provinciale. La questione dovrà passare al vaglio della Conferenza dei sindaci in programma la settimana prossima. Nel frattempo, ieri si è svolta una riunione del Comitato di rappresentanza dei sindaci, alla quale hanno preso parte il vicepresidente Raffaele Scaturchio (sindaco di Dasà), Giuseppe Condello (San Nicola da Crissa), Antonio Lampasi (Monterosso), il commissario dell’Asp Maria Bernardi e il direttore del Distretto sanitario Raffaele Bava.

Tra i casi più spinosi quello di Spadola-Brognaturo-Simbario e quello di Vibo Marina. Per quanto riguarda i tre piccoli centri dell’entroterra, l’unica guardia medica esistente potrebbe essere soppressa in modo da concentrare il tutto sulla vicina Serra San Bruno. Sulla questione è intervenuta Rossana Tassone, sindaco di Brognaturo. «Per me - ha detto il primo cittadino - è interesse prioritario affinché venga garantito il servizio a Spadola, Simbario e Brognaturo. Non sono favorevole a una soppressione della guardia medica nei nostri paesi. Pertanto, chiediamo che sia garantito il diritto di ogni cittadino a usufruire della guardia medica».

In merito alla postazione di Vibo Marina, invece, il sindaco della città capoluogo Maria Limardo, riferendosi all’impossibilità di coprire i turni sempre a causa della carenza di medici, ha parlato di una «situazione intollerabile. La comunità, vista anche la viabilità piuttosto precaria, non può restare senza un presidio sanitario adeguato.

Durante la riunione, l’Azienda sanitaria provinciale ha fatto sapere di aver individuato le zone carenti e che si potrebbe procedere in tempi brevi a espletare un bando per reperire i medici necessari.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Bruno Greco
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)