Giovedì, 31 Marzo 2016 15:48

Intimidazione al sindaco di Zaccanopoli, in fiamme un casolare

Scritto da Redazione
Letto 1248 volte

Un’intimidazione in piena regola quella registratasi nella tarda serata di ieri a Zaccanopoli, piccolo centro del Vibonese, dove ignoti avrebbero appiccato le fiamme ad un casolare di proprietà del primo cittadino Pasquale Caparra.

La struttura, sita in via Colombaio, adibita alla custodia di diversi attrezzi agricoli, avrebbe riportato ingenti danni, la cui stima è ancora in corso. Sul posto per spegnere l'incendio – riporta Agi – si sono precipitati i Vigili del fuoco, mentre le indagini per tentare di fare chiarezza sull'accaduto e riuscire a risalire ai responsabili del gesto sono state avviate dai carabinieri. Secondo quando emerso dai primi riscontri, sarebbero pochi i dubbi rispetto alla natura dolosa dell’incendio. 

Caparra, classe 1957, ricercatore universitario, era stato eletto per la prima volta a capo del consesso cittadino alle amministrative del 2010, e poi confermato l’anno scorso al secondo mandato, riuscendo, dunque, a riconquistare la fascia tricolore a capo della lista civica Alternativa democratica. 

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)