Venerdì, 16 Ottobre 2020 11:57

L’ultimo abbraccio dei calabresi alla presidente Jole Santelli

Scritto da Redazione
Letto 879 volte

È entrato stamattina alle 10.35 nella chiesa di San Nicola a Cosenza tra gli applausi della gente il feretro della presidente della Regione Calabria, Jole Santelli. Ad accoglierlo, davanti all’ingresso della chiesa, il sindaco della città, Mario Occhiuto, e don Piermaria Del Vecchio, che ha rivolto una benedizione. Davanti all’altare, poi, l’eparca di Lungro, mons. Donato Oliverio, ha rivolto una preghiera al presidente.

Presenti, oltre ai familiari, anche i componenti della Giunta regionale al completo. In contemporanea con l’arrivo del feretro del presidente della Regione dalla sua casa di Cosenza alla chiesa di San Nicola, i dipendenti della Cittadella regionale di Catanzaro hanno osservato un minuto di silenzio. Al suono delle sirene antincendio, il personale è uscito nei corridoi in segno di omaggio alla governatrice scomparsa ieri. Un gesto condiviso in memoria del presidente che, nel giorno stesso del suo insediamento, aveva voluto visitare personalmente tutti i dipartimenti e portare il suo saluto ai dipendenti. Il minuto di silenzio si è chiuso con l’applauso del personale della Regione. 

Alle 16.30, l’arcivescovo di Cosenza-Bisignano, mons. Francesco Nolè, celebrerà i funerali a cui prenderanno parte anche il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, e il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese. Non sarà presente ai funerali, invece, il capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, Mariastella Gelmini, che stamattina ha annunciato di essere positiva al Coronavirus.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)