Martedì, 07 Luglio 2020 15:01

Lavoratori fanno irruzione al Comune di Vibo e occupano la sala Giunta

Scritto da Redazione
Letto 295 volte

Momenti di tensione, stamattina, a Palazzo Luigi Razza, sede del Comune di Vibo Valentia dopo che alcuni dipendenti della società che si occupa del servizio di raccolta differenziata hanno fatto irruzione nella sala Giunta mentre era in corso un tavolo tecnico sulle tematiche ambientali alla presenza dei vertici dell'amministrazione comunale con in testa il sindaco Maria Limardo, il sostituto procuratore Filomena Aliberti, rappresentanti dei vigili del fuoco, dell'Asp, dell'Arpacal, del Corap e della polizia municipale.

Secondo quanto riportato dall’Ansa, una dozzina di lavoratori hanno interrotto i lavori sostenendo di essere lì per un incontro con l'assessore all'Ambiente, Bruni. I lavoratori hanno precisato che l'assessore non avrebbe mantenuto l'impegno mentre l'interessato, supportato dal sindaco, ha chiarito che nessuna richiesta era arrivata né in via ufficiale né ufficiosa. La questione è legata al monte ore rivendicato dai lavoratori e che le maestranze ritengono esiguo. I toni si sono surriscaldati fino a quando il sindaco non ha deciso di interrompere la riunione per fare accomodare i presenti nella sua stanza. Pochi minuti dopo sono intervenuti i carabinieri che hanno riportato la calma.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno