Giovedì, 21 Novembre 2019 11:39

Madre e figlia morte in un incidente sulla Caserta-Salerno, lutto cittadino a Drapia

Scritto da Redazione
Letto 398 volte

Il sindaco di Drapia Alessandro Porcelli ha proclamato il lutto cittadino in concomitanza con la celebrazione del funerale di Teresa Furchì e Caterina Costa, madre e figlia di 50 e 25 anni, morte tragicamente a seguito di un incidente stradale avvenuto giovedì scorso sull’autostrada A30 Caserta-Salerno.

Il lutto cittadino è stato proclamato per la giornata odierna, giovedì 21 novembre, dalle 12 alle 18. Alla cerimonia sarà presente anche una delegazione del Comune di Drapia. Nell’ordinanza, il primo cittadino - oltre a stringersi intorno alle famiglia Furchì e Costa - ha invitato gli esercizi commerciali ad abbassare le saracinesche in segno di lutto; inoltre ha invitato all’astensione di tutte le attività ludiche, creative e di ogni altro comportamento che contrasti con il significato del lutto.

L'incidente, avvenuto in direzione Salerno, ha visto coinvolte diverse autovetture. Nello scontro è rimasto ferito il marito della donna deceduta, Antonio Costa, di 54 anni. I tre erano di ritorno dall'ospedale Gemelli di Roma in cui si erano recati perché la figlia doveva sottoporsi ad alcuni controlli.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno