Martedì, 19 Gennaio 2021 14:38

Rinascita-Scott, l'appello dell'Ordine dei giornalisti: «Sì alle telecamere»

Scritto da Redazione
Letto 330 volte

«Va assolutamente rivalutata la decisione del collegio giudicante a proposito del divieto ai giornalisti di effettuare riprese audio e video nell’ambito del maxiprocesso “Rinascita-Scott”, il secondo grande processo contro la criminalità organizzata che porta alla sbarra mafiosi, politici, massoni e membri delle istituzioni davanti al Tribunale di Vibo Valentia, nella nuova aula bunker allestita nel polo industriale di Lamezia Terme».

Dopo il gruppo cronisti della Calabria “Franco Cipriani” - che con il presidente Michele Albanese e il segretario Pietro Comito hanno incontrato il presidente del Tribunale di Vibo Valentia Antonio Erminio Di Matteo, ottenendo l’impegno di intervenire sul collegio giudicante - anche l’Ordine nazionale dei giornalisti confida nella sua mediazione «perché non venga impedito, di fatto, di realizzare quello straordinario lavoro di documentazione e informazione che, invece, è stato prodotto in relazione al maxiprocesso di Palermo, divenuto oggi patrimonio nazionale». 

«Il giornalista - afferma il presidente del Cnog Carlo Verna - è stato autorevolmente definito “storiografo dell’istante”, non è immaginabile negargli la possibilità di fare la sua parte per la cronaca e per dare una testimonianza per i libri che si scriveranno. L’appello è ad autorizzare senza tentennamenti la partecipazione al dibattimento sul processo Rinascita Scott a giornalisti e telecamere, garantendo così anche il diritto del cittadino ad essere correttamente informato».

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)