Stampa questa pagina
Martedì, 12 Giugno 2012 21:05

Serra, incendio distrugge la struttura sportiva di contrada Fillò

Scritto da Redazione
Letto 1946 volte

incendiopalestra 2SERRA SAN BRUNO – Un incendio, l’ennesimo, che va ad aggiungersi alla lunga sequela di atti criminosi verificatesi negli ultimi tempi nel popoloso centro montano, ha caratterizzato nel pomeriggio odierno il centro sportivo situato sulla strada statale 110, in contrada Fillò, che da Serra conduce verso Mongiana e l’entroterra vibonese. La costruzione, iniziata quando la cittadina della Certosa rientrava nella competenza della provincia di Catanzaro, è proseguita, sotto la competenza della provincia di Vibo Valentia che, inizialmente, ne aveva fatto edificare unicamente il tetto, per poi abbandonarla lasciandola perire sotto i colpi del degrado e del maltempo e che l’ha vista rovinosamente venire giù l’inverno passato. Una cosa è certa, se per ogni parola spesa da parte dei politici di ogni schieramento

che dai palchi elettorali hanno promesso il suo completamento ci fosse stato un mattone, il centro polisportivo sarebbe già stato ultimato da tempo e tutto questo, forse non sarebbe successo. Il rogo, molto probabilmente di origine dolosa, ha distrutto la quasi totalità dell'impianto, per la cui realizzazione sono stati spesi milioni delle vecchie lire.  Sul posto, sono giunti i Vigili del Fuoco del distaccamento di Serra, gli agenti della Polizia municipale, coordinati dal responsabile Nazzareno Mannella e gli uomini della locale Compagnia dei Carabinieri, diretti dal capitano Stefano Esposito Vangone.

incendiopalestra

Articoli correlati (da tag)