Giovedì, 26 Marzo 2020 20:48

Serra, revoca dell'obbligo di quarantena per il personale del San Bruno

Scritto da Redazione
Letto 1162 volte

Per fortuna nessuno dei sanitari entrati in contatto diretto o indiretto con la prima persona risultata positiva al Covid 19 a Serra, e che era rimasta per diversi giorni ricoverata all'ospedale San Bruno, è risultato contagiato.

L'esito era stato rivelato già nei giorni scorsi dai tamponi effettuati ad ognuno dei dipendenti del presidio coinvolti nel caso. In conseguenza di ciò, i sindaci dei rispettivi comuni di residenza hanno deciso di revocare le ordinanze con cui erano stati inizialmente, precauzionalmente, sottoposti a obbligo di quarantena.

Il personale in questione, essendo quindi non affetto da Covid 19 e del tutto fuori pericolo per sé stesso e per gli altri, potrà riprendere normalmente servizio.

A Serra San Bruno sono 7 nello specifico le revoche emesse dal commissario Salvatore Guerra, per altrettanti dipendenti del locale presidio sanitario che erano stati interessati inizialmente dalle ordinanze di quarantena.

Provvedimenti analoghi sono stati intrapresi anche dai primi cittadini di Brognaturo, Arena e degli altri comuni in cui risiedono i sanitari coinvolti dalle precedenti disposizioni di quarantena con obbligo di sorveglianza attiva.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno