Venerdì, 03 Luglio 2020 15:01

Serra, revocata parzialmente un’ordinanza sulla non potabilità dell’acqua

Scritto da Redazione
Letto 875 volte

Il sub-commissario straordinario del Comune di Serra San Bruno, Sergio Raimondo, tramite un’ordinanza adottata oggi, ha disposto la revoca parziale del provvedimento assunto il 3 giugno scorso con il quale, a seguito della non conformità alla normativa in vigore, era stato vietato l’uso potabile dell’acqua delle fontane pubbliche denominate “Scorciatina” e “Guido”, dell’acqua proveniente dal serbatoio “Scorciatina” e dal serbatoio “Timpone Tondo”, gestito da Sorical.

Rimane, dunque, in vigore soltanto il divieto dell’uso potabile dell’acqua dalla fontanella pubblica denominata “Scorciatina”, mentre sono risultati conformi ai parametri microbiologici previsti i campioni prelevati al serbatoio “Scorciatina”, al serbatoio “Guido” e alla fontanella situata in corso Umberto I°, proveniente dal serbatoio “Timpone Tondo”.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno