Stampa questa pagina
Giovedì, 10 Dicembre 2015 13:57

Sorianello, colpito alla testa con una mazza da baseball: 4 persone in manette

Scritto da Redazione
Letto 6392 volte

Tentato omicidio. Di questo dovranno rispondere quattro cittadini rumeni, tratti in arresto dai carabinieri della Stazione di Soriano Calabro, diretti dal maresciallo Barbaro Sciacca, e guidati dal tenente della Compagnia di Serra San Bruno, Mattia Ivano Losciale: si tratta, nello specifico, di Vasile Stoica, di 23 anni; Patru Gheorghita, di 34 anni, e dei fratelli Ionut Marin Farcasi, di 28 anni, e Ionel Cruti Farcasi, di 35 anni, tutti operai, residenti nel centro dell'Alto Mesima. 

Il fatto è accaduto nella tarda serata di ieri, a Sorianello, quando i quattro hanno raggiunto un connazionale di 21 anni, colpendolo violentemente con una mazza da baseball. Allertati da alcuni passanti, sul posto sono intervenuti i militari, che hanno provveduto a tratte in arresto gli aggressori, mentre il personale del 118 ha trasportato il ferito allo "Jazzolino" di Vibo, dove i medici gli hanno riscontrato fratture della scatola cranica e dell’osso frontale. Alla base del gesto ci sarebbero questioni di natura passionale. 

In attesa delle determinazioni dell'autorità giudiziaria, gli arrestati sono stati tradotti presso il carcere di Vibo Valentia.

Articoli correlati (da tag)