Stampa questa pagina
Martedì, 14 Settembre 2021 17:24

Tentato omicidio a Cassari, un’assoluzione e 2 rinvii a giudizio

Scritto da Redazione
Letto 1157 volte

Il gup del Tribunale di Vibo Valentia Marina Russo, al termine dell’udienza preliminare svoltasi oggi, ha assolto Damiano Ieraci, di Cassari, accogliendo le argomentazioni degli avvocati Giovanni Vecchio e Antonio Carè, mentre ha rinviato a giudizio, con inizio del processo il 22 ottobre prossimo, Ilario Ieraci (avvocati Vecchio e Carè) e Ilario Antonio Tassone (avvocato Masciari). Ieraci era stato arrestato insieme al fratello Damiano e a Ilario Tassone in quanto accusati di aver sparato colpi d’arma da fuoco contro l’auto di Damiano Tassone, anch’egli di Cassari. I fatti risalgono alla sera del 25 giugno del 2020, quando alle 21 circa, Tassone ha riferito di essere stato oggetto di un attentato a colpi di arma da fuoco mentre percorreva una strada provinciale con la sua auto, indicando quale esecutore materiale proprio Ilario Ieraci. Tassone, in quella occasione, non seppe spiegare il motivo per cui avrebbe sparato alcuni colpi d’ arma da fuoco contro la sua autovettura, salvo poi essere il movente individuato, nell’ipotesi investigativa, nell’interrotta relazione sentimentale tra la figlia della vittima e Ilario Ieraci. Damiano Tassone, costituitosi parte civile, è difeso dall’avvocato Raffaele Suppa.