Stampa questa pagina
Sabato, 10 Marzo 2012 11:08

Violenza a pubblico ufficiale, arrestato un giovane di Dasà

Scritto da Bruno Vellone
Letto 2174 volte

mini carabinieriDASA’ – Ad essere arrestato e tradotto agli arresti domiciliari con le accuse di violenza a pubblico ufficiale, lesioni, interruzione di pubblico servizio e oltraggio a pubblico ufficiale è stato un giovane di Dasà, D. P. classe 1984. Il giovane, sarebbe responsabile di una presunta aggressione ai danni di un concittadino F. N. classe 1948, che la notte scorsa è stato rinvenuto a terra dal personale del 118 di Vibo Valentia di rientro da Dasà dopo un intervento. I membri dell’equipaggio dell’ambulanza dell’emergenza urgenza, dopo aver rinvenuto la presunta vittima a terra sarebbero stati a loro volta aggrediti dal D. P. che successivamente sarebbe scappato per barricarsi nella propria abitazione, dove è stato arrestato, dopo una colluttazione con i militari dell’Arma, dai carabinieri della Compagnia di Serra San Bruno coordinati dal capitano Esposito Vangone. Entrambi i soggetti, presunto autore e presunta vittima dell’aggressione risultano pregiudicati, anche se, secondo quanto siamo riusciti ad apprendere D. P. durante i primi accertamenti dei Carabinieri sarebbe stato reticente e non avrebbe accusato il F. N. come autore dell’aggressione.

Articoli correlati (da tag)