Martedì, 03 Marzo 2020 11:57

A Drapia la manifestazione “Storie di donne, tradizioni, conquiste e passioni”

Scritto da Redazione
Letto 297 volte

Domenica prossima, 8 marzo, alle 17, presso la sala conferenze del Complesso Monumentale Galluppi a Caria, frazione di Drapia - alla presenza, tra gli altri, della signora Rosaria Scarpulla, madre del 42enne Matteo Vinci, ucciso da un'autobomba a Limbadi - si terrà la manifestazione "Storie di donne, tradizioni, conquiste, passioni".

«Se non c'è una conquista - si legge in una nota del Comune di Drapia - c'è poco da festeggiare. Occasioni come l'8 marzo rischiano di diventare solo la breve parentesi, tra un otto marzo e il successivo, tra un 8 marzo e il precedente. Bisogna riconoscersi nelle proprie tradizioni, perché solo con queste, insieme alla passione, si trova terreno fertile per conquistare non solo la propria affermazione ma le fondamenta per una indomabile evoluzione».

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno