Stampa questa pagina
Martedì, 02 Agosto 2016 15:29

Al museo diocesano di Tropea la seconda edizione della mostra 'International Contemporary Art'

Scritto da Redazione
Letto 1343 volte

“Tropea Arcaica e Contemporanea: dialogo e confronto tra due realtà”.

È questo il tema della rassegna artistica “Intenational Contemporary Art”, giunta alla sua II^ edizione, che verrà inaugurata domenica 7 Agosto alle ore 21 presso il Portico Svevo del Museo Diocesano di Tropea.

Visti i suoi propositi espositivi, sia nazionali che internazionali, la commissione artistica della mostra, presieduta dal curatore e direttore artistico Santo Caglioti, ha scelto come location per questa II^ edizione il Portico Svevo del Museo Diocesano in Piazza Duomo a Tropea, all’interno del quale sono presenti reperti archeologici e tombe a cupa risalenti al V° secolo d.C. e statue marmoree di epoca rinascimentale e manierista. Sono state proprio queste presenze che hanno suggerito il tema della mostra e il taglio del progetto artistico.

La rassegna, presentata dagli storici dell’Arte Laura Dominici e Saverio Rombolà, presenterà, nel suo allestimento, un percorso di astrazione e di avvicinamento in termini formali e figurativi alle presenze del Portico, come se, se ne volesse ribaltare il tempo.

Da parte del direttore artistico, «una nota di ringraziamento a tutti gli artisti che hanno aderito, esclusivamente su invito privato: il prof. Michele Licata, fondatore e direttore dell’Accademia di Belle Arti Fidia di Stefanaconi, che sarà presente con le sue opere ed il prof. Reginaldo D’Agostino, che ci onorerà con la sua presenza».

La mostra propone anche gli omaggi artistici a Lorenzo Albino, pittore di Tropea di fama mondiale; Raf Vallone, grande attore nato a Tropea; Lino Daniele, nativo di Arena che ha vissuto anch’egli a Tropea, conosciuto per il suo vissuto letterario e televisivo. Infine, verrà menzionato il grande intellettuale, scrittore e poeta Saverio Strati. Domenica 7 agosto, inoltre, sarà presente lo scrittore Domenico Pujia che presenterà il suo libro durante la rassegna.

Nel corso del periodo espositivo il programma verrà arricchito da molteplici appuntamenti culturali, quali la proiezione del film “I Colori dell’Anima”, trama che racconta la vita di Amedeo Modigliani.

Sono stati invitati e saranno presenti personalità della cultura, dello spettacolo, della politica, della religione e dell’economia ma l’invito è esteso a chiunque volesse prendere parte agli incontri inseriti nell'ambito della mostra.

Da Caglioti un ulteriore ringraziamento «per la concessione del patrocinio al Museo d’Arte Contemporanea di Torino diretto da Giovanni Prelle Forneris; alla Galleria d’Arte Contemporanea Anthea Art Gallery come partner ufficiale ed al Museo Diocesano di Tropea per la preziosa collaborazione; un grazie anche all'emittente televisiva Fimmina Tv, che cura l’ufficio stampa e le interviste agli artisti e tutti quanti gli altri che hanno partecipato a vario titolo».

La mostra sarà aperta al pubblico dall’8 al 21 Agosto, tutti i giorni e nei seguenti orari: 10.00-13.00; 19.00-24.00. L'ingresso è gratuito.

 

 

Articoli correlati (da tag)