Mercoledì, 22 Aprile 2020 12:30

I “Travel blogger per l’Italia” sostengono Emergency nella lotta al Covid-19

Scritto da Bruno Greco
Letto 1340 volte
(Foto di Bruno Tripodi) (Foto di Bruno Tripodi)

Chi in tempi di quarantena non sogna un viaggio lungo il Belpaese? “Fase 2” e “ripartenza” hanno già spodestato parole come “emergenza” e “contagio”, e gli addetti ai lavori pensano costantemente a come riconquistare una parvenza di normalità. Nel novero di chi si impegna a far ripartire il martoriato settore turistico ci sono i “Travel blogger per l’Italia”, gruppo di cui fa parte la serrese Roberta Calabretta. La parola d’ordine è “solidarietà” e da parte loro va tutta all’associazione umanitaria Emergency. Sono 180 i travel blogger che si sono uniti per lanciare una raccolta fondi a sostegno di Emergency, al fine di supportare la onlus impegnata nell’emergenza Covid-19. «I donatori - fanno sapere gli organizzatori - riceveranno “Destinazione Italia. 270+ idee per un viaggio lungo lo stivale”, una guida inedita e unica dell’Italia che promuove il rilancio del turismo del Paese, per quando potremo tornare a viaggiare».

Ciascuno dei componenti ha messo a disposizione la propria competenza nel raccontare i luoghi, con l’intento di creare una guida unica, che da una parte sia un ringraziamento nei confronti di chi donerà e dall’altra un incentivo per il futuro rilancio del turismo italiano.

Tra le tante mete calabresi descritte, che vanno da Pentedattilo in provincia di Reggio Calabria fino al Parco nazionale della Sila e alla spiaggia dell’Arcomagno, anche due posti speciali del Vibonese, ossia Zungri e Serra San Bruno, quest’ultimo descritto proprio da Roberta Calabretta. Nel dipingere la cittadina della Certosa, la blogger serrese ha parlato anche dell'arte dei carbonai «per dare risalto a una tradizione millenaria che ormai esiste solo in pochi posti al mondo. Per il corredo fotografico che comparirà nella guida - ci ha tenuto a sottolineare Roberta Calabretta - un personale ringraziamento va al fotografo serrese Bruno Tripodi, che da sempre racconta per immagini quest’arte antica, stando a stretto contatto con le poche famiglie che ancora la praticano».

Un’idea per mostrarsi solidali, stando al fianco di chi si batte in prima linea, e promuovere il rilancio del Turismo, settore tra i più colpiti a causa delle restrizioni dopo lo scoppio dell’emergenza sanitaria. «Un viaggio attraverso tutte le 20 regioni italiane - hanno dichiarato i blogger - in 273 destinazioni. Un’occasione per scoprire luoghi poco conosciuti, angoli nascosti e inesplorati del nostro Bel Paese, generalmente non presenti nelle guide turistiche tradizionali, con l’intento di promuovere e rilanciare il settore turistico, tra i più colpiti dall’emergenza».

LA RACCOLTA FONDI La campagna di raccolta fondi è partita ieri e durerà fino al prossimo 10 maggio. I fondi raccolti, hanno precisato gli organizzatori, saranno gestiti direttamente da Emergency. La onlus durante l’emergenza ha messo a disposizione delle autorità sanitarie le competenze di gestione dei malati in caso di epidemie maturate in Sierra Leone nel 2014 e 2015 per combattere l’Ebola. In particolare, ha attivato progetti su Milano, Bergamo e Brescia contribuendo all’allestimento di nuovi ospedali e sta gestendo ancora alcuni reparti di terapia intensiva. Inoltre è in contatto con le autorità di altre regioni italiane per valutare le necessità di ulteriori interventi. Chiunque potrà donare al link sostieni.emergency.it/travelbloggerperlitalia. In regalo riceverà la guida inedita “Destinazione Italia. 270+ idee per un viaggio lungo lo stivale”.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno