Domenica, 13 Agosto 2017 16:10

Inaugurata a Serra la mostra dedicata a Silvano Onda

Scritto da Redazione
Letto 1207 volte

Riceviamo e pubblichiamo:

Nella suggestiva cornice del palazzo Chimirri è stata inaugurata e aperta la mostra di pittura di Silvano Onda.

L’iniziativa è stata organizzata e promossa col patrocinio del Comune di Serra San Bruno e ha trovato spazio nell’ambito del programma estivo “SerreinFestival”, promosso dall’Associazione “Condivisioni”, presieduta dall’on. Bruno Censore. Presenti il sindaco, Luigi Tassone, che ha rivolto il saluto agli intervenuti e la moglie dell’artista, Fiorella Carchidi, che ha ringraziato quanti hanno dato la loro collaborazione affinché l’iniziativa andasse a buon fine. La manifestazione è stata introdotta dal maestro Nicola Cisternino il quale ha diretto un gruppo di piccoli artisti nella brillante esecuzione di una "preghiera tibetana", dedicata a Silvano Onda ed eseguita con strumenti rituali tibetani con grande bravura. Ad introdurre l’evento è stato Silvio Cattani, artista e direttore dell’Accademia di Spoleto il quale ha evidenziato a grandi linee la figura di Silvano Onda, mettendo in risalto le sue dote di artista e la sua attività tutta dedicata all’arte. Cattani ha evidenziato, inoltre, come l’esaltazione dell’immagine, resa con tecniche e abilità tutte personali, trova nell’artista serrese la sua più alta forma espressiva. Lo stesso Cattani, che ha moderato il dibattito, ha quindi dato la parola a Tonino Sicoli, critico d’arte e direttore del Museo Maon di Cosenza.  Sicoli, dopo aver accennato alle circostanze del suo primo incontro con Silvano Onda ha sottolineato come nel cognome stesso dell’artista s’intravede un’aderenza alla sua tendenza a trasmettere all’esterno quasi elettricamente un bagaglio di sentimenti che prendono concretezza nella potenza comunicativa dei suoi quadri. Inoltre il critico d’arte ha preso atto dello sforzo compiuto dalla moglie Fiorella Carchidi a trasportare l’arte di Onda da Venezia a Serra San Bruno, suo paese natìo e luogo dove l’artista ha mosso i suoi primi passi verso il meraviglioso mondo della pittura e dell’arte espressiva. Dell’artista ha parlato anche il fratello, Maurizio Onda, il quale ha evidenziato alcuni risvolti del suo simbolismo che ha ispirato la sua arte, facendolo diventare un autorevole esperto nel settore, tanto da essere intervistato nella trasmissione televisiva “Voyager” sul simbolismo legato alla chiesa della salute di Venezia.

«Silvano -  ha sottolineato il fratello - oltre ad essere un pittore è stato anche uno storico, un antropologo, un saggista e uno scrittore, sviluppando in modo poliedrico le sue capacità intuitive e cogliendo ogni volta nel segno». Dell’artista serrese hanno parlato anche, tramite un collegamento video, Franco Pivetti, direttore della Casa degli artisti di Canale di Tenno e Salvatore Dominelli, pittore e docente dell’Accademia di Belle Arti di Roma. Quest’ultimo ha proposto al sindaco e all’amministrazione comunale di Serra l’intestazione al nome dell’artista di una via del centro urbano cittadino in suo ricordo. La proposta è stata accolta con entusiasmo dal sindaco Tassone che ha assicurato un serio interessamento nel merito. A concludere l’incontro sono stati alcuni interventi da parte del pubblico presente.

Il gruppo coordinatore

 

 

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Bruno Greco
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)