Lunedì, 08 Novembre 2021 08:26

Premio Gambrinus a “La montagna calabrese” di Giovanna De Sensi Sestito e Tonino Ceravolo

Scritto da Redazione
Letto 638 volte

Il libro “La montagna calabrese”, scritto a quattro mani da Giovanna De Sensi Sestito (già professore ordinario di Storia Greca nell’Università della Calabria) e Tonino Ceravolo (dirigente scolastico dell’Istituto “Einaudi” di Serra San Bruno e professore associato in Scienze demoetnoantropologiche), ha vinto la sezione “Montagna” del 39esimo Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti”, promosso dall’associazione “Premio Letterario Giuseppe Mazzotti”.

Un libro che, secondo le motivazioni della giuria, «avvince per il rigore e la profondità con cui illumina una parte della montanità italiana. I mari Ionio e Tirreno in Calabria non lambiscono solo una costiera ma avvolgono più catene montuose narrate in questo libro bussola: Pollino e Sila, Serre e Aspromonte sono territori diversi naturalisticamente ma anche in ogni particolare umanistico. Pagina dopo pagina, percorriamo itinerari paesaggisticamente stupendi, dove la biodiversità è immensa e merita studiosa attenzione la comunità dei restanti a cui idealmente tendiamo la mano con l’editore Rubbettino, a sua volta esempio di restanza per la sua azienda di storia cinquantennale nella montana Soveria Mannelli».

Si tratta del secondo premio che De Sensi e Ceravolo ottengono per lo stesso libro: qualche mese fa, infatti, hanno ricevuto il premio speciale della giuria del “Premio Maiella” per la letteratura naturalistica. “La montagna calabrese”, con il suo fitto ed esteso manto boschivo, si pone l’obiettivo di offrire al lettore una nuova visione delle aree interne, lungi dagli stereotipi che circondano il concetto del “vivere in montagna”. Cliché talvolta romantici, ma anche fuorvianti come quelli che vedono la montagna come un luogo abitato da genti irrimediabilmente povere, dove non può esistere alcuna economia e dove, a causa dello spopolamento, non vi è la possibilità di uno anche minimo sviluppo.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)