Mercoledì, 27 Aprile 2022 14:50

Scienza e propaganda nell'Italia fascista. In uscita il nuovo saggio di Barreca

Scritto da Redazione
Letto 733 volte
Il telegramma con il quale Mussolini approva l’iniziativa di tenere a Firenze la Prima Esposizione Nazionale di Storia della Scienza e accetta la presidenza onoraria (crediti: Archivio del Museo Galileo) Il telegramma con il quale Mussolini approva l’iniziativa di tenere a Firenze la Prima Esposizione Nazionale di Storia della Scienza e accetta la presidenza onoraria (crediti: Archivio del Museo Galileo)

Uscirà ai primi di giugno il saggio di Francesco Barreca The Italian Genius on Display: The First National Exhibition of History of Science (Florence, 1929) and the Preservation of Scientific Heritage in Fascist Italy.

Pubblicato dall’editore olandese Brill nella collana Nuncius Series – Sources and Studies in the Material and Visual History of Science, il saggio di Barreca prende in esame la Prima Esposizione Nazionale di Storia della Scienza che si tenne a Firenze nel 1929 per discutere dei complessi e ambigui legami tra cultura, potere politico, propaganda e tutela del patrimonio e di come questi legami abbiano avuto un ruolo determinante nel disegnare l’attuale geografia delle istituzioni culturali italiane.

Francesco Barreca, che da anni collabora con il Vizzarro, svolge attività di ricerca presso l’Università Statale di Milano, collabora con il Museo Galileo di Firenze ed è responsabile della sezione dedicata alla corrispondenza dell’astronomo Johannes Kepler all’interno del progetto EMLO (Early Modern Letters Online) dell’Università di Oxford.

Leggi anche:

'La scienza che fu', in uscita il libro di Francesco Barreca

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)