Sabato, 25 Settembre 2021 11:40

Serra, i bambini della scuola primaria piantano 20 abeti e faggi all’esterno della Certosa

Scritto da Redazione
Letto 1234 volte

Dopo Fabrizia e Mongiana, si è svolta anche a Serra San Bruno la manifestazione “Un albero per il futuro”. Presenti il maggiore Rocco Pelle, comandante del Reparto Biodiversità di Mongiana; il luogotenente Domenico Minichini, l’appuntato scelto Maria Pia Rullo, il vicesindaco Rosanna Federico e l’assessore all’Istruzione Raffaela Ariganello.

I bambini delle classi IV della scuola primaria - aiutati dagli operai del Reparto carabinieri biodiversità, organizzati dal caposquadra Cosimo Foti - hanno messo a dimora 20 piante di abete e faggio, geolocalizzate, nello spazio antistante il museo della Certosa. Ha aperto l'iniziativa il vicesindaco, porgendo i saluti a nome del sindaco e dell'amministrazione comunale e ringraziando i carabinieri forestali per l'iniziativa e la dirigenza scolastica per la partecipazione. «Ogni singolo albero - ha detto Federico - rappresenta la vita, perché come ogni essere vivente parte da un piccolo seme e cresce come tutti noi. Ma allo stesso tempo contribuisce alla qualità della nostra vita perché ci dà l'ossigeno assorbendo l'anidride carbonica. Gli alberi influenzano così anche il clima e determinano la specificità di ogni territorio. Pensiamo come sarebbe il nostro paese senza i meravigliosi alberi delle nostre montagne; i magnifici boschi di Santa Maria, il nostro splendido viale della Certosa. Perciò oggi mettere a dimora un albero significa mettere a dimora una vita e, allo stesso tempo, dare un grosso contributo alla qualità del nostro futuro».

Ha fatto seguito l'intervento del maggiore Pelle che ha spiegato l'importanza dell'iniziativa anche nel contesto nazionale, manifestando «grande apprezzamento per il contesto suggestivo nel quale le piante sono state messe a dimora nella splendida cornice della Certosa» e spiegando ai bambini presenti l'evolversi del progetto. Il luogotenente Minichini ha poi approfondito il progetto spiegando che lo stesso «continuerà a essere seguito anche nelle scuole con incontri organizzati».

I bambini sono stati entusiasti dell'iniziativa a cui hanno contribuito anche con cartelloni, poesie e temi, preparati grazie al prezioso lavoro delle maestre che li hanno accompagnati. La giornata si è conclusa con la messa a dimora delle piante nell’entusiasmo dei bambini.

Leggi anche:

Anche a Mongiana la manifestazione “Un albero per il futuro”: gli alunni piantano 16 piccoli faggi

Gli allievi della scuola di Fabrizia aderiscono all'evento "Un albero per il futuro"

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)