Martedì, 10 Marzo 2020 11:28

Solidarietà digitale ai tempi del Coronavirus, Rubbettino regala un ebook per allietare la “clausura forzata”

Scritto da Redazione
Letto 701 volte

La solidarietà ai tempi del Coronavirus diventa 2.0 e dà la possibilità alle famiglie di trascorrere del tempo a casa in maniera creativa data l’impossibilità di avere contatti con le persone per far fronte al meglio all’emergenza sanitaria. Sono tante le iniziative di solidarietà digitale a livello nazionale avviate da varie aziende e piattaforme che hanno offerto il loro contributo per agevolare il lavoro da casa o semplicemente per mettere le persone nelle condizioni di usufruire di alcuni servizi che prima erano a pagamento. La casa editrice Rubbettino ha voluto offrire il suo contributo agli italiani organizzando un’iniziativa per allietare il tempo libero attraverso la lettura: “Il cielo comincia dal basso” di Sonia Serazzi sarà scaricabile gratuitamente sabato 14 e domenica 15 marzo. «Da stamattina – si legge nella nota della casa editrice – milioni di italiani saranno costretti a rimanere chiusi in casa. Sicuramente una buona lettura non rappresenta una soluzione ma può costituire un piccolo antidoto alla noia. In un periodo storico come questo che, con la stretta data a molte attività commerciali, rappresenta per molti anche un momento di difficoltà economica, abbiamo dunque deciso di offrire in dono un romanzo in ebook dal nostro catalogo».

La lettura come “antidoto alla noia” nei giorni in cui gli italiani saranno costretti a rintanarsi in casa per rispettare le disposizioni del governo.  
«Abbiamo scelto “Il cielo comincia dall’alto” di Sonia Serazzi – hanno dichiarato dalla casa editrice – un libro che ci ha dato molte soddisfazioni, sicuramente tra i più belli e apprezzati tra quelli che abbiamo pubblicato finora. Abbiamo scelto questo libro perché ci pare che il messaggio di speranza che veicola, l’atmosfera domestica che trasuda dalle sue pagine e, soprattutto, l’insegnamento di godere di quello che si ha, delle cose semplici, della famiglia, del pane caldo con l’olio, di una pianta cresciuta per caso tra le crepe del cemento…, siano particolarmente adatti ai giorni difficili che stiamo vivendo».

La scelta della casa editrice oltre a ricadere sulla bellezza stilistica delle pagine di Sonia Serazzi ha puntato sullo scenario da “focolare” che trasuda dalla lettura, su quel sentimento di forte unione che si respira tra le mura domestiche e che adesso è necessario far sempre di più nostro per superare questo difficile momento.   
L’ebook sarà scaricabile sabato 14 e domenica 15 dalle varie piattaforme che consentono il download di ebook gratuiti (come Bookrepublic o Amazon) e, ovviamente, da sito www.rubbettinoeditore.it.

DA LINKIESTA Nel recensire il libro, Davide Brullo su “Linkiesta” ha scritto: 
«Volevo scrivere qualcosa del genere. Il nuovo Cormac McCarthy è una donna, è nata nel 1971 e vive in un paese dimenticato dagli dèi, in Calabria». Molto giornalistico. Parzialmente veritiero. Quello che ho scritto, privatamente, a un amico, è questo: «Il libro è notevole. Mi piace che vada tra i sassi con la Bibbia nella tasca, che sia scandito da placche brevi e da parole forti. Come vetro che, levigato, diventa cuoio». Il libro s’intitola “Il cielo comincia dal basso”, l’autrice si chiama Sonia Serazzi e, per capirci, è molto più brava di una Elena Ferrante qualsiasi».

LA TRAMA La protagonista del libro, Rosa Sirace, è una che impara a fiorire nel posto che ha, e fiorendo scrive la sua vita di cose piccole su un'agenda: fogli con sopra il numero del giorno, e la carta che tiene il conto ripete quotidianamente che una storia non ha tutto lo spazio e il tempo che vuole. Così Rosa Sirace disciplina fatti, incontri e volti costringendoli sulle righe, e sceglie di essere sincera su quello che c'è intorno: la verità resiste a ogni poco. Allora la figlia di un Visconte operaio e di una Baronessa casalinga si porta in casa il lettore offrendogli un mondo senza imbrogli. Ma nell'offerta qualcosa brucia e qualcosa profuma, poi c'è il cielo, un azzurro modesto che Rosa Sirace insegue sul messale e impara da sua nonna: Antonia Cristallo. E Rosa tutto il cielo che scava lo appende in alto, a cominciare ogni pagina, e spera che bastino le Scritture a far scintillare la terra rivoltata. “Il cielo comincia dal basso” è un libro che mastica duro cercando il bene, e lo trova.

Di Sonia Serazzi Rubbettino ha da poco ripubblicato il romanzo d’esordio “Non c’è niente a Simbari Crichi”.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno