Stampa questa pagina
Giovedì, 13 Settembre 2012 16:07

Ammanco da 1,2 milioni di euro alla Provincia di Vibo. De Nisi presenta un esposto in Procura

Scritto da Redazione
Letto 2050 volte

mini De-Nisi_2Un buco da un milione e duecentomila euro. La notizia, circolata con insistenza nei giorni scorsi, trova conferma: pare che alla Provincia di Vibo Valentia sia venuto fuori un ammanco milionario dovuto a mandati di spesa fasulli. E' stato lo stesso presidente dell'Ente, Francesco De Nisi, a presentare ieri mattina un esposto alla Procura della Repubblica, che ha iscritto una persona nel registro degli indagati. Dopo la denuncia di De Nisi gli uomini della Guardia di Finanza si sono recati negli uffici della Provincia ed hanno sequestrato una serie di atti e documenti. Dagli accertamenti e' emerso che l'ammanco di denaro riguarderebbe l'ufficio Ragioneria e Affari Finanziari guidato dalla dirigente Armanda De Sossi, e sarebbe riconducibile a finti pagamenti e operazioni ancora poco chiare.

In sostanza è emerso che il denaro sarebbe uscito dalle casse dell'Ente per effettuare dei pagamenti che poi in realta' in sono rivelati inesistenti. ''Posso confermare - ha detto De Nisi - di aver presentato un esposto per verificare alcune situazioni presenti negli Uffici Finanziari dell'Ente. Spetterà alla magistratura effettuare le indagini del caso. Aggiungo che la decisione di presentare l'esposto è stata presa dal sottoscritto e dell'amministrazione che rappresento a seguito dei controlli interni da noi eseguiti''.

Articoli correlati (da tag)