Stampa questa pagina
Sabato, 17 Ottobre 2020 10:32

Differenziata, Filadelfia si conferma tra i comuni più virtuosi della Calabria

Scritto da Redazione
Letto 584 volte

«Il comune di Filadelfia si conferma ai primi posti in Calabria per la raccolta differenziata. Il dato al 30 settembre 2020 registra, infatti, la percentuale più alta mai raggiunta, pari al 74,32%, ulteriormente in crescita rispetto al trend già positivo del 2019». È quanto afferma il sindaco Maurizio De Nisi, secondo il quale questo risultato «premia il lavoro di squadra tra il Comune di Filadelfia-Ufficio Ambiente, cittadini e Cooperativa Hope Multiservice, società incaricata del servizio di raccolta rifiuti, consentendo all’ente di diventare uno dei comuni più virtuosi in Calabria». Per De Nisi si tratta di una «crescita esponenziale se si guardano i dati degli ultimi due anni: anno 2018 (67,29%), anno 2019 (72,40%), portando Filadelfia al secondo posto della classifica regionale dei “Comuni ricicloni” di Legambiente. Oltre 1218 tonnellate di rifiuti sono stati avviati a riciclo, a fronte di poco più di 464 tonnellate di indifferenziata».

«Il risultato raggiunto negli ultimi anni - sottolinea De Nisi - premia la serietà del nostro lavoro ma soprattutto dà atto della grande sensibilità dei cittadini. Questi obiettivi si sono potuti raggiungere grazie a un approccio lungimirante nel settore: i cospicui investimenti nell’innovazione ci hanno permesso di rivestire un ruolo da protagonisti nella tracciabilità dei rifiuti urbani. Gli importanti risultati raggiunti sono solo il punto di partenza del nostro progetto che prevede traguardi sempre più ambiziosi, infatti da martedì 20 ottobre verranno consegnati i mastelli per la raccolta differenziata: giallo per la plastica e i metalli, blu per la carta e il cartone, verde per il vetro, marrone per l'organico. I mastelli potranno essere ritirati presso l’auditorium Comunale sito in piazza Serrao». Per le utenze domestiche, al fine di poter procedere alla consegna dei mastelli, il cittadino dovrà esibire all'addetto il codice fiscale del soggetto a cui è intestata l'utenza della bolletta rifiuti. In questa fase verranno distribuiti i mastelli solo per i cittadini e le utenze domestiche residenti. I mastelli saranno dotati di TAG RFID e associati ad un sistema di premialità ECOATTIVA (www.errediweb.com). Oltre ai mastelli verranno consegnati le credenziali per il sistema di premialità.