Venerdì, 11 Marzo 2016 09:29

Serra verso le Comunali | Anche il centrosinistra si ‘allarga’: incontro con Fratelli d’Italia

Scritto da Redazione
Letto 2514 volte

È in continuo fermento lo scenario politico locale, ormai proiettato alle amministrative del prossimo giugno. Dopo le indiscrezioni diffuse ieri dal Vizzarro – che vedrebbero il consigliere regionale di Forza Italia, Nazzareno Salerno, aperto ad dialogo per la definizione di un progetto condiviso con il “laboratorio politico” di Rosanna Federico (Pd) ed il gruppo del vice coordinatore provinciale azzurro, Michele Ciconte – ecco che starebbero per maturare, sull’altro versante politico, altre soluzioni d’intesa, oggi percorribili, ma considerate imponderabili fino a qualche settimana addietro.

La coalizione di centrosinistra, forte della riappacificazione tra il parlamentare del Pd Bruno Censore e l’ex sindaco Raffaele lo Iacono, starebbe infatti pensando di “mantenere il passo” allargando i propri confini e puntando all’accordo con il gruppo che fa riferimento all’associazione politico culturale “Al lavoro per il cambiamento”. La stessa, alle elezioni amministrative del 2011, aveva partecipato alla contesa elettorale con una lista indipendente, a capo della quale era stato schierato da candidato alla carica di primo cittadino, l’ex consigliere comunale Mirko Tassone.

Adesso quello stesso gruppo pare essersi quasi definitivamente sfaldato, con alcuni elementi accasatisi da tempo nel Partito democratico (come per il caso di Antonio Andreacchi) ed altri, come per il caso di Michele Ciconte, Domenico Zaffino e Raffaele Masciari, invece, in procinto di definire l’alleanza, in chiave elettorale, con l’area politica riconducibile al consigliere regionale Salerno. Altri ancora, però, starebbero puntando a tutt’altri lidi. È il caso del coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia, Salvatore Zaffino, che in queste ore potrebbe avere un incontro con i vertici della costruenda coalizione di centrosinistra.

L’incontro sarebbe avvallato proprio dall’ex candidato a sindaco, Mirko Tassone, e vedrebbe, quindi, Zaffino entrare in orbita centrosinistra con una candidatura in lista, ma mantenendo comunque una posizione indipendente. 

Ennesima sorpresa allora in una campagna elettorale entrata nel vivo, ed in previsione della quale i due schieramenti che pare stiano ormai prendendo corpo per posizionarsi ai blocchi di partenza, avrebbero di fatto avviato una sorte di strategia inversa. Acceso è infatti il traffico di potenziali candidati in lista, sia a destra che a sinistra, con posizioni che spesso si rovesciano totalmente rispetto agli anni passati. Ma per entrambe le compagini, mancano ancora i nomi di quelli che saranno i candidati ufficiali alla carica di primo cittadino. Quello che in genere dovrebbe essere il primo passo nella definizione di un progetto elettorale.

Articoli correlati (da tag)

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Bruno Greco
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)