Venerdì, 03 Settembre 2021 15:07

Tucci: «Via libera a due progetti per il rilancio del porto di Vibo»

Scritto da Redazione
Letto 423 volte

«Quando nessuno ci credeva più mi sono speso affinché il finanziamento di 18 milioni di euro destinato al porto di Vibo Marina per la sua riqualificazione non andasse perso, per le solite assurdità della burocrazia italica. Dopo tanto penare siamo riusciti a recuperarlo e a instradarlo in direzione Vibo. Oggi sono compiaciuto di apprendere che l'Autorità portuale di Sistema di Gioia Tauro, presieduta dall'ammiraglio Andrea Agostinelli, ha nei giorni scorsi approvato, per il rilancio dello scalo vibonese, due progetti di fattibilità tecnico economica per i lavori di risanamento e consolidamento delle banchine portuali Pola, Tripoli, Papandrea e Buccarelli».

Lo scrive in una nota il portavoce alla Camera dei deputati per il Movimento 5 Stelle Riccardo Tucci, che aggiunge: «Ringrazio l'ammiraglio Agostinelli per aver dato seguito con i fatti a quanto discusso in occasione di un incontro tenutosi alla Capitaneria di Porto il 3 maggio scorso, alla presenza del Comandante Massimo Pignatale. Oggi abbiamo la conferma che verranno effettuati una serie d'interventi “per risolvere il problema della risacca, adeguare gli spazi delle banchine, ripristinare la profondità dei fondali a nove metri, consolidare i moli esistenti e attrezzare il porto con un molo da destinare, anche, all'attracco di mega yacht e navi da crociera”».

«Lo sviluppo della Calabria passa dalla valorizzazione e dal rilancio delle sue infrastrutture strategiche e con questa operazione abbiamo apposto un importante tassello per la crescita economica e sociale del territorio», conclude.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Bruno Greco
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)