Venerdì, 25 Marzo 2016 14:57

Viabilità 'drammatica', il sindaco di Mongiana scrive a Renzi e Oliverio

Scritto da Redazione
Letto 1328 volte

Dopo le iniziative poste in essere da diversi primi cittadini dell’entroterra vibonese rispetto alla condizione critica delle strade di collegamento interne, ecco che ad unirsi al coro è questa volta anche il sindaco di Mongiana, Bruno Iorfida.

Il primo cittadino del paese delle Reali Ferriere, attraverso una missiva, si è rivolto al presidente del Consiglio dei ministri, Matteo Renzi, e a quello della Regione Calabria, Mario Oliverio, con l’intento di «far presente una situazione di altissima gravità» sancita dall’impossibilità di «avere agevoli e sicuri spostamenti sulle strade. Infatti – scrive Iorfida – nonostante numerosissime segnalazioni fatte alle istituzioni competenti, ma rimaste inascoltate per le criticità in cui versa la Provincia di Vibo Valentia, nessun intervento è stato posto in essere». 

«Tutto ciò – continua il sindaco – desta moltissime preoccupazioni, sia a me che alla popolazione che mi onoro di rappresentare, in quanto spostarsi a soli 8 chilometri di distanza per raggiungere il comune di Serra San Bruno, sede anche dell’unico ospedale, diventa pressoché un’impresa difficile. Anche i mezzi di emergenza fanno fatica, in questo contesto, ad operare e rendere un servizio ottimale».

Iorfida, dunque, ricalca le preoccupazioni che, proprio ieri, aveva anche evidenziato il primo cittadino di Gerocarne, Vitaliano Papillo, che aveva intimato di bloccare i trasferimenti dovuti alla Provincia e di agire direttamente come Comune per alleviare le criticità presenti sulla rete viaria limitrofa al rispettivo territorio comunale. Dello stesso tono, nel recente passato, erano state anche le proteste del primo cittadino di Fabrizia, Antonio Minniti, anche lui pronto a reclamare l’intervento delle istituzioni competenti rispetto alle critiche condizioni delle strade afferenti alla zona urbana ed extra urbana, tanto da promuovere, nell'autunno scorso, una giornata di blocco stradale in entrata ed in uscita dalla cittadina.

«Diversi – prosegue nella lettera Iorfida – sono stati gli interventi “tampone” che come amministrazione abbiamo fatto in questi mesi, ma purtroppo le nostre forze e le nostre risorse sono ben poche e non sufficienti». Da ciò, ancora a parere del sindaco di Mongiana, «si denota un totale abbandono da parte di chi dovrebbe tutelare il diritto costituzionale all’uguaglianza di trattamento, al pari di altri territori, e avere il diritto a vie di comunicazione sicure e percorribili». 

«La Regione Calabria – è la conclusione , negli anni, nel nostro territorio, ha investito parecchie risorse al fine di renderlo appetibile dal punto di vista turistico dati anche i numerosi siti di interesse, ma senza infrastrutture viarie tale sviluppo non potrà mai essere pienamente avviato».

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Bruno Greco
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)