Stampa questa pagina
Giovedì, 21 Aprile 2016 16:05

Viabilità, sopralluogo della Prociv nell'entroterra vibonese. Prevista anche la visita di Oliverio

Letto 2711 volte

È durato diverse ore il sopralluogo effettuato nella giornata odierna dai funzionari del dipartimento regionale della Protezione civile, i quali hanno voluto recarsi di persona nell'entroterra vibonese per constatare da vicino la situazione in cui versa la viabilità.

In mattinata, infatti, i funzionari della Prociv, Paolo Capodonna e Francesco Bruno – accompagnati anche dal geometra della Provincia di Vibo, Alfonso Marasco – hanno perlustrato la zona del territorio di Vazzano alla presenza, tra gli altri, del primo cittadino Domenico Villì dove, alle prime luci dell'alba, un incidente – verosimilmente provocato anche dalla condizione del manto stradale, oltre che dall'alta velocità – ha causato la morte di un 40enne, residente a Stefanaconi.

Dopodiché, i delegati della Protezione civile hanno percorso qualche chilometro in auto per poi arrivare nei pressi della frazione “Ninfo” di Serra San Bruno, dove ad attenderli c'erano il sindaco di Mongiana, Bruno Iorfida, quello di Brognaturo, Pino Iennarella, il sindaco di Fabrizia, Antonio Minniti ed il consigliere comunale, Francesco Fazio. Da qui è iniziato il tour, fortemente voluto dal primi cittadini, che ha riguardato nello specifico la strada che collega Mongiana a Fabrizia, quella che da Fabrizia porta in località “Faggio del Re” e, infine, l'arteria denominata “Mongianella”. Un sopralluogo, questo, che è servito quindi per individuare le criticità presenti sul territorio, in attesa della visita del presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, nell'area interessata da tale problematica. Da quanto è emerso, inoltre, gli interventi verranno effettuati sulla base di un tavolo tecnico con il capo dell'esecutivo regionale, in programma nei prossimi giorni. Dal canto suo, il consigliere comunale di Fabrizia, Francesco Fazio, ha proposto «l'utilizzo degli operai dell'azienda Calabria Verde per tutta una serie di interventi riguardanti la pulizia delle cunette ed il taglio di erbacce e rovi». Il sindaco di Brognaturo, Pino Iennarella ha, invece, consegnato ai funzionari della Protezione civile un report con tutte le criticità riguardanti la provinciale 43, che collega il piccolo centro del Vibonese alla località “Lacina”.

Articoli correlati (da tag)