mini serrese2013-2014Mancano ancora tante partite prima della fine delle ostilità. Ma dopo il successo di ieri, al "La Quercia" contro il Nicotera, lo possiamo dire tranquillamente: la Serrese ha messo una seria ipoteca sulla vittoria del campionato. I ragazzi di mister Amoroso, infatti, sono già a dieci punti di vantaggio sul San Calogero, attualmente secondo, quando siamo arrivati alla tredicesima giornata di campionato. Ieri pomeriggio, netta affermazione per Piccolo e compagni contro una squadra che - vedendo la posizione in classifica - sembrerebbe una delle concorrenti al salto di categoria. Il Nicotera, però, non ha potuto nulla contro la corazzata biancoblu, che si è imposta con il risultato finale di 4 a 1, grazie alle marcature di Valente (doppietta), Corsi e Di Siena. Dietro, il San Calogero guadagna una posizione in classifica, vincendo di misura contro il Real Pianopoli. In zona playoff, pareggio a reti inviolate tra Stilese e Nicastro, mentre il Campora fatica più del previsto per superare un buon Chiaravalle. Riportiamo, dunque, i risultati completi della tredicesma giornata e la classifica aggiornata

 

 

RISULTATI

Serrese  Nicotera  4 - 1
San Calogero Real Pianopoli 4 - 3
Campora  Chiaravalle 3 - 2
Stilese  Nicastro 0 - 0
Zungrese Gasperina 1 - 3
Fronti Piscopio 1 - 1
Badolato  Bivongi 0 - 0
Maida Terina 4 - 3

 

CLASSIFICA

SERRESE 32
San Calogero 22
Nicotera 20
Campora 19
Nicastro 19
Gasperina 18
Badolato 17
Piscopio 16
Real Pianopoli 16
Fronti 15
Stilese 14
Maida 14
Chiaravalle 13
Zungrese 8
Bivongi 8
Terina 5
Pubblicato in SPORT
mini real_serra_newDopo lo stop di domenica 1 dicembre causa maltempo, riparte il campionato di Seconda categoria. Il Real Serra ospita l’ASD Nuova Mileto domenica pomeriggio allo stadio comunale 'La Quercia'. In casa Real l’entusiasmo è alle stelle; in settimana, infatti, è arrivato il comunicato della Lega che concede la vittoria a tavolino per 0 – 3 per la partita sospesa negli ultimi minuti di gara contro il San Costantino, sul risultato di 1 a 0 per il Real Serra. Squadra del patron Bruno Masciari che vola, dunque, ora a quota 12 punti occupando la terza posizione in classifica dietro la Rombiolese e il Mammola e davanti al Nicotera a quota 10 punti. 4 vittorie consecutive per De Caria G. e compagni. Obiettivo domani i tre punti per continuare a mantenere i posti alti della classifica. L’ASD Nuova Mileto non ha iniziato al meglio questo campionato e al momento occupa la terz’ultima posizione a quota 5 punti e sicuramente venderà cara la pelle. Sul versante mercato, il Real Serra si è mosso per rafforzare la squadra e in settimana ufficializzerà gli acquisti.
Le partite del turno: 
 
GROTTERIA - CALCIO MAMMOLA Sabato 07.12.2013 
JOPPOLESE - SAN COSTANTINO 
CAL. NICOTERA - GALATRO Sabato 07.12.2013 
REAL SERRA - NUOVA MILETO 
ROMBIOLESE - ALLARESE 
VIGOR SANT’ONOFRIO - REAL SPILINGA 
RIPOSA: HIERAX
Pubblicato in SPORT

 

mini real serra newOggi pomeriggio, al Comunale “La Quercia” di Serra San Bruno, si disputerà la settima giornata del Campionato di seconda categoria girone F valevole per la stagione sportiva 2013/2014. Il “derby delle Serre” vede quindi arrivare sul campo del Real Serra, l’Allarese di mister Damiano Rullo (7 punti nelle 7 partite finora disputate), sicuramente smaniosa di riscattare la recente sconfitta casalinga contro il Vigor Sant’Onofrio. Il Real Serra di Nicola Fortebuono, con al momento 6 punti in classica ed il turno di riposo già scontato, rimane in attesa della decisione del giudice sportivo sulla gara di domenica scorsa sospesa dall’arbitro negli ultimi minuti di gioco (sarà quasi sicuramente decretato il 3 a 0 a favore della squadra di Serra San Bruno). Dopo le sconfitte, rimediate nelle prime giornate di campionato a Grotteria e a Rombiolo, caratterizzate da errori arbitrali, squalifiche ed infortuni, il Real sembra essere tornato sulla giusta rotta, con le ultime tre partite (Joppolo, Hierax, San Costantino) gestite nel migliore dei modi. L’obiettivo di oggi è chiaramente la conquista dei tre punti per non perdere di vista i primi posti della classifica.

Tutti convocati. Unico assente il portiere Lorenzo Pupo, per infortunio ad una mano. Per quanto riguarda le altre gare: la capolista Rombiolese cercherà di accrescere il filotto di vittorie consecutive ospitando l’ASD Hierax. La partita clou del turno è Vigor S. Onofrio - Mammola, due tra le squadre più forti del campionato. Il San Costantino, dopo le pesanti squalifiche della settimana, farà visita al Grotteria Calcio. Galatro – Real Spilinga e Nicotera – Nuova Mileto gli altri scontri della settima giornata di andata.

7^ Giornata Andata - Domenica 24 Novembre 2013 ore 14:30

GALATRO - REAL SPILINGA

GROTTERIA CALCIO - SAN COSTANTINO CAL.

NICOTERA - NUOVA MILETO

REAL SERRA - ALLARESE

ROMBIOLESE - HIERAX VIGOR

SANT’ONOFRIO - MAMMOLA

Riposa : JOPPOLESE

Pubblicato in SPORT

mini secondacategoriaÈ stata una domenica di sport e – purtroppo – non solo, quella andata in scena in diversi campi del Vibonese. Si sono registrate, infatti, ben due risse, scoppiate sia sugli spalti che direttamente sul terreno di gioco. Accesissimo è stato il derby nel campionato di Promozione fra Filogaso e Soriano, dove l’incontro è stato sospeso attorno alla mezz’ora del secondo tempo per scontri tra le tifoserie, innescati pare da una protesta veemente dei sostenitori del Soriano in seguito ad una decisione presa dal giudice di gara Sportelli di Lamezia Terme. Da qui il parapiglia andato in scena sulle tribune fra i supporters delle due compagini e che ha causato la sospensione temporanea della partita, ripresa poi e terminata alle ore 17. Mentre, per il campionato di seconda categoria, si sono registrati sconti in campo nel match giocato a San Costantino fra la squadra locale ed il Real Serra. Anche in questo caso la partita è stata sospesa attorno alla mezz’ora del secondo tempo, ma in seguito all’aggressione subita ai danni dell’arbitro da parte dei giocatori del San Costantino. Il risultato vedeva prevalere il Real Serra per 1 a 0 grazie alla rete siglata da Simone Stingi. Il giudice sportivo, previa visione del verbale di gara, potrebbe quasi sicuramente assegnare la vittoria a tavolino per la compagine della cittadina della Certosa.

Pubblicato in SPORT

mini serrese2104La Serrese non perde colpi e nella nona giornata del campionato di Prima categoria, girone 'C', i ragazzi di mister Amoroso superano anche il Bivongi, ottenendo così il sesto successo stagionale. Il vantaggio dei vibonesi non tarda ad arrivare ed a firmarlo ci pensa Corsi. Gli ospiti non riescono praticamente a creare problemi alla retroguardia serrese ed il primo tempo termina con i biancoblu in vantaggio per uno a zero. Ad inizio ripresa, il Bivongi cerca in qualche modo di portarsi in avanti alla ricerca del pari, ma la Serrese chiude praticamente i conti al 17' sempre con Corsi, bravo a gonfiare la rete con un tiro rasoterra. 

Mantengono il passo le dirette inseguitrici: il San Calogero fa la voce grossa, battendo tra le propria mura il Piscopio con un secco 3 a 0. Il Nicotera si mantiene al secondo posto, superando il Nicastro (2 a 0), mentre in zona playoff ci sono attualmente Real Pianopoli e Nicastro. Di seguito, riportiamo i risultati completi e la classifica aggiornata

 
Risultati 9^ giornata

Serrese - Bivongi  2 - 0
San Calogero - Piscopio  3 - 0
Nicotera - Nicastro 2 - 0
Badolato - Chiaravalle 3 - 0
Stilese - Terina 3 - 1
Fronti - Maida  2 - 2
Zungrese - Campora 1 - 1
Real Pianopoli - Gasperina 3 - 1

 Classifica


Serrese 20
San Calogero 18
Nicotera 18
Real Pianopoli 15
Nicastro 15
Badolato  13
Piscopio 12
Stilese 12
Fronti  11
Maida  11
Chiaravalle 11
Campora 10
Gasperina 9
Zungrese 8
Bivongi 6
Terina  5

 

 


 

Pubblicato in SPORT

mini serrese2104L' ottava giornata del campionato di Prima categoria, girone "C", sorride ancora una volta alla Serrese, che pur non essendo scesa in campo, può comunque ritenersi soddisfatta. Le dirette concorrenti per la vittoria del campionato, infatti, perdono ulteriormente terreno dai vibonesi, sempre in testa al girone. Dicevamo: Piccolo e compagni avrebbero dovuto affrontare in trasferta il Terina, fanalino di coda in virtù dei soli cinque punti conquistati su sette partite disputate finora. Ma la copiosa pioggia che ha interessato ieri Nocera Terinese, ha reso impraticabile il terreno di gioco e l'arbitro è stato costretto a mandare tutti negli spogliatoi. Partita non disputata, dunque, e nei prossimi giorni dovrebbe arrivare la comunicazione della Lega calcio circa la data di recupero.

Rimanendo nelle zone alte della classifica, il San Calogero subisce il terzo ko stagionale a Bivongi contro la squadra di casa, che si è imposta per due a zero grazie alla doppietta di Franco. Stessa sorte è toccata anche al Nicastro contro il Chiaravalle. Determinanti sono state le marcature di Iozzo e Ieraci. Pareggio a reti inviolate tra Gasperina e Nicotera. Ne approfitta il Piscopio, che ha superato tra le mura amiche il Real Pianopoli. Riportiamo di seguito i risultati completi e la classifica aggiornata:



Risultati 8^ Giornata

TERINA - SERRESE   N.D.
BIVONGI - SAN CALOGERO 2 - 0
CHIARAVALLE - NICASTRO 2 - 0
GASPERINA - NICOTERA  0 - 0
PISCOPIO - REAL PIANOPOLI 1 - 0
BADOLATO - FRONTI  1 - 1
MAIDA - ZUNGRESE  3 - 1
CAMPORA - STILESE 1 - 1


Classifica

SERRESE  17*
SAN CALOGERO 15
NICASTRO 15
NICOTERA 15
REAL PIANOPOLI 12
PISCOPIO 12
CHIARAVALLE 11
FRONTI 10
MAIDA 10
BADOLATO 10
GASPERINA 9
STILESE 9
CAMPORA 9
ZUNGRESE 7
BIVONGI 6
TERINA 5*

*una partita in meno

Pubblicato in SPORT
mini real_serra_nuovoDopo un inizio di stagione sfortunato, contraddistinto da due sconfitte su altrettanti incontri, il Real Serra scenderà in campo questo pomeriggio a Joppolo, per tentare di rilanciare il proprio campionato. 0 punti per entrambe le formazioni, ma con il Real Serra con una partita in meno, in quanto la compagine di mister Fortebuono ha già avuto modo di scontare il turno di riposo alla prima giornata di campionato. 
 
Dopo la sconfitta di domenica scorsa, propiziata anche dal gran numero di calciatori infortunati ed indisponibili, la società ha deciso di correre ai rinforzi tesserando l’esperto Carmine Iozzo, ex Petrizzi e Chiaravalle. Secondo indiscrezioni si starebbe anche lavorando per il mercato invernale, che già nel prossimo dicembre, potrà portare altri arrivi buoni a rimpinguare le file del Real per rafforzare un organico che è sembrato, fino ad ora, sotto tono rispetto alle aspettative societarie.
 
L’infermeria sembra quindi non volersi svuotare e se Giuseppe Capone, uomo chiave del centrocampo del Real, sta serrando i tempi per poter essere in campo nella prossima giornata di campionato, ben più difficile appare il recupero del bomber Salvatore Zaffino, sostituito alla mezz’ora del primo tempo nella partita contro la Rombiolese a causa di una brutta distorsione che lo costringerà ad un mese circa di stop. Dovrebbe invece figurare in distinta, partendo dalla panchina già oggi contro la Joppololese, Francesco De Caria ancora limitato da un problema ai tendini. Emanuele Politi sconterà invece l’ultimo turno di squalifica, inflittagli dal giudice sportivo dopo la prima giornata di campionato. Uniche note positive il ritorno del portiere Carmine Franzè e dello stesso Nicola Fortebuono dopo la squalifica di un turno. 
 
Le alte partite:
 
4^ Giornata di Campionato Seconda Categoria Calabria - Gir. "F"
 
Sab. 02/11/2013 Mammola - Real Spilinga
Sab. 02/11/2013 Hierax - Vigor Sant Onofrio
Dom. 03/11/2013 San Costantino Cal. - Nicotera 
Dom. 03/11/2013 Rombiolese - Grotteria Calcio 
Dom. 03/11/2013 Joppolese - ASD Real Serra 
Dom. 03/11/2013 Allarese - Galatro
Pubblicato in SPORT

mini real_serra_nuovoEsordio tra le mura amiche per l’ASD Real Serra. Oggi pomeriggio alle ore 14.30 - presso lo stadio comunale “La Quercia” di Serra San Bruno - la squadra del presidente Masciari affronterà la Rombiolese, momentaneamente prima in classifica a sei punti, nell'incontro valido per la terza giornata del campionato di Seconda categoria, girone 'F'. Opportunità di riscatto dunque per la squadra della cittadina della Certosa dopo il passo falso di Mammola contro il Grotteria caratterizzato da non poche polemiche legate alla direzione di gara. La formazione del Real Serra è però minata da assenze importanti come quella del portiere Franzè (impegni personali); di Emanuele Politi (squalificato per 2 turni) Giuseppe Capone e Andrea Maida (infortunio). Tra l’altro lo stesso mister Michele Fortebuono non potrà prendere parte alla gara perche squalificato anche lui per una giornata. Mentre le condizioni del bomber Salvatore Zaffino rimangono in forte dubbio. Dunque non pochi grattacapi per la squadra del presidente Bruno Masciari. Tutti convocati gli altri calciatori, tra i quali torna a disposizione Franceso De Caria che ha quasi totalmente recuperando la forma dopo un lungo infortunio, una presenza importante per dare un ulteriore contributo alla squadra. Per l’incontro di domenica ci si aspetta, quindi il pubblico delle grandi occasioni allo stadio. Le altre partite 3^ Giornata Andata Domenica 27 Ottobre 2013 ore 14:30 

GALATRO - SAN COSTANTINO CAL.

NICOTERA - HIERAX

NUOVA MILETO - MAMMOLA

REAL SERRA - ROMBIOLESE

REAL SPILINGA - ALLARESE

VIGOR SANT’ONOFRIO - JOPPOLESE

Riposa : GROTTERIA CALCIO

Pubblicato in SPORT
mini real_serra_nuovoNon parte sicuramente bene l’avventura del Real Serra nel campionato di Seconda categoria. I ragazzi di mister Fortebuono escono sconfitti nella prima partita disputata sul campo del Grotteria. Ma il protagonista assoluto dell'incontro sembra essere il direttore di gara. Il tecnico dei serresi deve far fronte ad assenze pesanti, un po' su tutti i reparti: dall' attaccante Stingi, al centrocampista Capone, al portiere Franzè. Il Real Serra scende in campo con un 4-4-2, schierando Pupo tra i pali, Tripodi e Politi terzini, Gregorio De Caria e Bertucci centrali di difesa. A centrocampo, Amato e Carvelli sulle fasce, mentre Fortebuono e De Giorgio vanno a formare il duo della metà campo. In avanti, invece, spazio a Maida e Tassone (classe '95).
 
Nei primi minuti sono i reggini a fare la partita. Al 5', il Real Serra è costretto ad effettuare il primo cambio dell'incontro: esce Maida (infortunato) ed entra Zaffino. I ragazzi del presidente Masciari, subito dopo, hanno una buona occasione per passare in vantaggio: Tassone si porta a tu per tu con il portiere avversario. Entrata da dietro del difensore del Grotteria, rigore netto ed espulsione per fallo da ultimo uomo e chiara occasione da gol, ma il direttore di gara non la pensa così. 
 
La squadra di casa continua a macinare gioco, sfiora la rete del vantaggio al 20’ ma il giovane Pupo è bravissimo ad opporsi ed a salvare il risultato. Intorno al 25', però, i reggini sbloccano il risultato e si portano sull' 1 a 0. Il gol del vantaggio non demoralizza i ragazzi del Real Serra che, nel giro di quindici minuti, hanno tre palle gol sprecate da Tassone, De Caria e Zaffino. Il primo tempo si chiude con i locali in avanti per uno a zero.
 
La ripresa si apre come si era chiusa la prima frazione, con il Real Serra sempre in attacco. Al 55’, infatti, è Fortebuono a sfiorare il gol del pareggio su calcio di punizione poco alto. 
 
Poi Zaffino spreca da posizione ravvicinata ed intorno alla mezzora Amato va in gol, ma il direttore di gara annulla per presunta posizione di fuorigioco molto dubbia. Situazione simile si è verificata durante un'azione successiva con Carvelli fermato dall' arbitro tutto solo davanti all'estremo difensore del Grotteria  per offside anche questo contestato. Nel finale arriva il meritatissimo pareggio del Real Serra ad opera di Tripodi dopo una mischia in area. Al 94’ sale in cattedra l’arbitro: prima si inventa di sana pianta un rigore con palla lontana a favore del Grotteria tra le proteste del Real Serra, oltre ad espellere Fortebuono per doppia ammonizione. Rigore trasformato per il 2 a 1 definitivo. 
 
Amareggiato il presidente Masciari: «Francamente - ha affermato il numero uno serrese - siamo rimasti delusi della direzione di gara che ci ha penalizzato in maniera eccessiva. Comprendiamo benissimo che non è assolutamente facile arbitrare da solo una partita di calcio, ma oggi l’operato del direttore di gara è da bocciare in toto. Speriamo che in futuro non ci capitino più direzioni arbitrali cosi. Per il resto ci tengo a ringraziare il Grotteria per l’accoglienza data e la gentilezza dimostrata nei nostri confronti. Dico grazie ai miei ragazzi che hanno dato il massimo». 
Pubblicato in SPORT
Venerdì, 18 Ottobre 2013 12:21

Real Serra: pronti, partenza...via!

mini maida_masciariDopo la prima giornata, quando il Real Serra ha osservato il turno di riposo, domani pomeriggio partirà finalmente - in trasferta a Mammola - l’avventura dei ragazzi di mister Fortebuono in Seconda categoria. La squadra del patron Bruno Masciari sarà impegnata contro il Grotteria, squadra promossa – come lo stesso il Real Serra - l’anno scorso dalla terza alla seconda categoria. Stilata la lista dei convocati: gli indisponibili per il match di esordio saranno Simone Stingi e Salvatore Cavallaro (entrambi influenzati), Giuseppe Capone (infortunio muscolare) ed il portiere Carmine Franzè (impegni personali). 
 
Gli avversari  vorranno sicuramente riscattare la sconfitta di domenica scorsa in trasferta. I reggini daranno quindi il meglio per rifarsi dall’esordio amaro di sette giorni fa che li ha visti soccombere di misura per tre reti a due fra le mura dell’ostico Virtus Sant’Onofrio.
 
Per quanto riguarda la prima giornata, netta vittoria del Galatro e del Mammola tra le mura amiche che si sono imposte rispettivamente contro la Joppolese (3 a 0) e l’Allarese (4 a 1). Vittoria in trasferta per la Rombiolese (3 a 2) contro il Nicotera e il San Costantino (1 a 0) contro la Nuova Mileto. Unico pareggio tra Real Spilinga e Hierax (0 a 0). Queste invece le partite della seconda giornata di campionato: Allarese - Nuova Mileto; Grotteria Calcio - Real Serra (sabato); Hierax – Galatro (sabato); Joppolese – Nicotera; Rombiolese - Vigor Sant’Onofrio; San Costantino Cal. – Real Spilinga Riposa: Mammola 
 
Oltre i due anticipi, gli altri match verranno disputati tutti domenica. 
Pubblicato in SPORT
Pagina 3 di 8

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)