mini rosaserreseUn punto per la gloria. Un punto per chiudere i conti. Ma, soprattutto, un punto per raggiungere quel traguardo atteso da tempo. In casa Serrese domenica prossima sarà festa. Basta soltanto un punto alla squadra biancoblu per coronare un sogno e vincere il campionato con ben sei giornate di anticipo (compresa quella di domenica prossima). Nessuno è riuscito a tenere il passo della squadra di mister Amoroso che, in questo campionato, ha perso soltanto una volta (in trasferta contro il Campora). Per il resto, il tabellino conta diciassette vittorie e quattro pareggi. Ieri Piccolo e compagni hanno espugnato il terreno di gioco di Bivongi con un perentorio 3 a 1. Già nella prima frazione le squadre sono andate a riposo con la capolista in avanti per 3 a 0, in virtù delle reti - in ordine cronologico - di Valente intorno alla mezz'ora ,  di Zaffino dopo appena due minuti e sempre di Valente, che si ripete quindi allo scadere. I padroni di casa devono attendere il 15' della ripresa per siglare il gol della bandiera con Armocida, che realizza al meglio un tiro dagli undici metri. Praticamente inutile, quindi, la rete dei reggini, ai quali non resta altro che inchinarsi alla supremazia della capolista. 
 
Se, però, da un lato la Serrese era concentrata all'insidiosa trasferta di Bivongi, dall'altro i vibonesi attendevano notizie confortanti da Chiaravalle. Il Badolato, però, riesce nell'intento di rimandare la festa Promozione alla Serrese, vincendo appunto con il risultato di 2 a 0. 
 
In zona playoff, il Fronti conquista la terza posizione, superando in classifica il Campora, che ieri ha osservato il turno di riposo. 
 
Riportiamo di seguito i risultati completi della ventiquattresima giornata e la classifica aggiornata
 
BivongiPazzano Serrese 1 - 3
Chiaravalle Badolato 0 - 2
Piscopio San Calogero 3 - 1
Maida Fronti 0 - 2
Gasperina Real Pianopoli 2 - 0
Terina Stilese 1 - 1
R. Nicastro Marina di Nicoterra 2 - 1

RIPOSA: CAMPORA


Classifica

Serrese  55
Badolato 38
Fronti 37
Campora 36
R. Nicastro 33
Gasperina 32
Piscopio 31
Marina di Nicotera 30
San Calogero 29
Real Pianopoli 29
Stilese 28
BivongiPazzano 25
Maida 23
Chiaravalle 18
Terina 15


Pubblicato in SPORT

mini serrese2013-2014Manca solo la matematica alla Serrese per festeggiare la meritata promozione. La squadra di mister Amoroso, padrona indiscussa del girone "C" di Prima categoria, ieri ha superato di misura il Terina grazie ad un gol di Crudo ed ha così dato avvio al conto alla rovescia per i festeggiamenti, che potrebbero arrivare già domenica prossima, quando la Serrese sarà impegnata a Bivongi, mentre il Campora - diretta inseguitrice - osserverà il turno di riposo forzato per la decisione della Zungrese di ritirarsi dal campionato. Nel caso in cui, dunque, Piccolo e compagni dovessero conquistare i tre punti nella trasferta reggina, allora il margine di distacco dal Campora salirebbe a diciannove. Distacco, dunque, incolmabile, visto che compresa la partita di domenica prossima, mancano soltanto sette partite alla fine delle ostilità. La Serrese, però, dovrà sperare anche in un mezzo passo falso del Badolato.

I biancoblu hanno dunque fatto la voce grossa in questo campionato. Frutto ovviamente della bravura e dell'esperienza di alcuni giocatori e, contestualmente, della presenza in rosa di elementi che meritano senza dubbio categorie ben superiori. 

Dicevamo, ieri la Serrese ha superato il Terina con il minimo sforzo grazie ad una rete di Crudo. Non ha potuto nulla, invece, il Campora che ha subito un netto ko in quel di Stilo. In zona playoff, soltanto un pareggio per il Badolato contro il Fronti, così come per il Nicastro, fermato sull' 1 a 1 dal Chiaravalle. 

Riportiamo di seguito i risultati completi della ventitreesima giornata e la classifica del girone "C" di Prima categoria.

Serrese Terina 1 - 0
Stilese Campora 3 - 0
Fronti  Badolato 1 - 1
Nicastro Chiaravalle 1 - 1
Nicotera Gasperina 1 - 1
Zungrese  Maida N.D.
San Calogero BivongiPazzano 2 - 0
Pianopoli Piscopio 2 - 0

Classifica

Serrese 52
Campora 36
Badolato 35
Fronti 34
Nicastro 30
Nicotera 30
San Calogero 29
Gasperina 29
Pianopoli 29
Piscopio 28
Stilese 27
BivongiPazzano 25
Maida 23
Chiaravalle 18
Terina 14

Pubblicato in SPORT

mini serrese2013-2014Primo ko stagionale per la Serrese nel campionato di Prima categoria, che dopo quindici vittorie e quattro pareggi, ha assaporato anche il gusto amaro della sconfitta. I biancoblu hanno, infatti, perso di misura contro il Campora nell'anticipo di sabato, ma si tratta sostanzialmente di una sconfitta indolore per la squadra di mister Amoroso. Il Badolato, infatti, non è sceso in campo perchè avrebbe dovuto affrontare la Zungrese che, a sua volta, si è ritirata dal campionato, e adesso la seconda posizione è occupata proprio dal Campora. I punti che separano, però, la Serrese dalla diretta inseguitrice sono ben tredici e quando ormai mancano soltanto otto partite alla fine delle ostilità, è improbabile pensare ad un capovolgimento della situazione nelle parti alte della classifica in questi ultimi impegni rimasti. Serrese, dunque, sempre saldamente al comando. 

È bagarre in zona playoff, dove vincono soltanto Fronti (in trasferta a Chiaravalle) e, appunto, il Campora. Per il resto, non disputata Badolato - Zungrese, mentre il Nicastro - che attualmente occupa l'ultimo posto utile per l'accesso agli spareggi promozione - è stato sconfitto di misura a Gasperina. Risultato tennistico a Bivongi, dove la squadra di casa si è imposta sul Pianopoli con un netto 6 a 0. 

Riportiamo di seguito i risultati della ventiduesima giornata e la classifica

Campora  Serrese 1 - 0 (giocata sabato)
Badolato Zungrese Non disputata
Chiaravalle Fronti 2 - 3
Gasperina Nicastro 2 - 1
Piscopio Nicotera 2 - 1
Terina San Calogero 2 - 1
Bivongi Pianopoli 6 - 0
Maida Stilese 0 - 0

 

Classifica

Serrese 49
Campora 36
Badolato 34
Fronti 33
Nicastro 29
Nicotera 29
Gasperina 28
Piscopio 28
San Calogero 26
Pianopoli 26
BivongiPazzano 25
Stilese 24
Maida 23
Chiaravalle 17
Terina 14

Pubblicato in SPORT

mini serrese2013-2014Manca solo la matematica alla Serrese per festeggiare la meritata Promozione. La squadra di mister Amoroso, infatti, dopo i tre punti conquistati nel big-match contro il Badolato, supera anche l'Atletico Maida ed in virtù del passo falso dello stesso Badolato contro la Stilese, vede aumentare a quindici il distacco sulla diretta inseguitrice. Alla fine dele ostilità mancano soltanto nove partite e salve sorprese dell'utlim'ora, la Serrese sarà la squadra promossa in Promozione. Di Corsi e Crudo le reti che hanno consentito ai biancoazzurri di ottenere il quindicesimo successo stagionale su diciannove partite disputate finora. Soltanto quattro, invece, i pareggi dell'attuale capolista che sta giocando il ruolo di protagonista assoluta in questo campionato. 

Nulla ha potuto, dunque, il Badolato, sconfitto da una modesta Stilese per 2 a 0. In zona playoff, da segnalare anche la netta sconfitta del Campora a San Calogero, mentre il Nicastro supera di misura il Piscopio e balza al quarto posto in compagnia del Nicotera. 

Riportiamo i risultati completi della ventunesima giornata di campionato e la classifica aggiornata

Serrese  Maida 2 - 0
Stilese Badolato 2 - 0
San Calogero Campora 4 - 1
Nicastro Piscopio 1 - 0
Nicotera Bivongi 2 - 0
Gasperina  Chiaravalle 1 - 0
Zungrese Fronti N.D.
Pianopoli Terina 2 - 1

 

Classifica

Serrese  49
Badolato 34
Campora 33
Fronti 30
Nicastro 29
Nicotera  29
Pianopoli 26
San Calogero 26
Piscopio 25
Gasperina 25
Bivongi  22
Maida 22
Stilese 20
Chiaravalle 17
Terina 11


Pubblicato in SPORT

mini serrese2013-2014Nella diciannovesima giornata del campionato di Prima categoria, girone "C", da segnalare l'ennesimo successo della Serrese di mister Amoroso che, dopo aver osservato il turno di riposo per la decisione della Zungrese di ritirarsi dal campionato, ha ospitato ieri pomeriggio il Fronti in una sfida che, alla fine, si è rivelata ricca di emozioni. A fare da cornice all'incontro, oltre duecento spettatori presenti allo stadio "La Quercia". Nonostante le varie occasioni capitate sui piedi degli attaccanti biancoblu, il primo tempo termina con il risultato fermo sullo 0 a 0. Il gol del vantaggio dei padroni di casa arriva al 30' della ripresa con Fiorenza, che batte l'incolpevole Cullice e porta i biancoblu sul momentaneo 1 a 0. La reazione degli ospiti è pressoché immediata e Torcasio nel giro di un minuto riporta il Fronti in carreggiata, ma a cinque minuti dal termine Di Siena ribatte in rete una respinta corta dell'estremo difensore ospite. 

Per quel che riguarda le dirette concorrenti, perde terreno il Badolato, fermato sull' 1 a 1 a San Calogero; così come il Campora che non va oltre il pari a Nicotera. È bagarre, dunque, in zona playoff. Vince, inoltre, il Piscopio in casa contro il Chiaravalle.

Riportiamo i risultati completi della diciannovesima giornata di campionato e la classifica aggiornata

Risultati

Serrese  Fronti  2 - 1
San Calogero Badolato 1 - 1
Piscopio  Chiaravalle 3 - 1
Nicotera  Campora 1 - 1
Gasperina Bivongi 1 - 4
Nicastro Terina 2 - 0
Real Pianopoli Maida 2 - 1
Stilese  Zungrese N.D.

 

Classifica

Serrese 43
Badolato 34
Campora 32
Nicastro  26
Piscopio 25
Nicotera 25
Fronti 24
R. Pianopoli 22
S. Calogero 22
Gasperina 19
Maida 18
Chiaravalle 17
Stilese 17
Bivongi 16
Terina 10


Pubblicato in SPORT

mini serrese2013-2014Con la capolista Serrese ferma ai box per il turno di riposo a causa della decisione della Zungrese di ritirarsi dal campionato, ieri si sono disputate soltanto quattro delle otto gare complessive, nel campionato di Prima categoria, girone ''C''. Vince il Badolato che dunque si avvicina nuovamente alla Serrese (il distacco ora è di sette punti). Rimanendo nella zona playoff, successo anche per il Campora sul Nicastro, mentre il Nicotera - attualmente quarto a pari merito con il  Fronti - subisce un inspiegabile passo falso contro il Maida. Non disputate Chiaravelle - Stilese, Fronti - San Calogero e Bivongi - Piscopio. In quest'ultimo caso, però, non è stata la pioggia a causare lo stop dell'incontro, bensì un infortunio del direttore di gara alla fine del primo tempo, quando il Bivongi stava conducendo il match per uno a zero. Riportiamo di seguito i risultati completi e la classifica aggiornata

Risultati 18^ giornata

Zungrese  Serrese  N.D.
Chiaravalle Stilese  N.D.
Fronti San Calogero  N.D.
Bivongi Piscopio  N.D.
Badoato Real Pianopoli  5 - 0
Terina Gasperina  2 - 1
Maida Nicotera  3 - 0
Campora  Nicastro   2 - 0


Classifica

Serrese  40
Badolato 33
Campora 31
Fronti 24
Nicotera 24
Nicastro 23
Piscopio 22
San Calogero 21
Gasperina 19
Real Pianopoli 19
Maida 18
Stilese 17
Chiaravalle 17
Bivongi 13
Terina 10


Pubblicato in SPORT

mini serrese2013-2014Con una rete di Crudo intorno al 10' del primo tempo ed il raddoppio di Corsi su calcio di rigore al 15' della ripresa, la Serrese supera in scioltezza la Stilese, portando nuovamente a dieci il vantaggio sul Badolato secondo in classifica. Nessun problema per Piccolo e compagni che, per quanto fatto vedere in campo, meritavano senza dubbio uno scarto maggiore. Ma alla fine ciò che conta è aver portato a casa l'intero bottino. 

Dietro, mezzo passo falso del Badolato, costretto ad accontentarsi di un punto dalla trasferta di Nicotera. Sono gli ospiti a sbloccare per primi il risultato con Grillo, dopo appena un minuto. Il pareggio del Nicotera arriva al 24' del primo tempo con Campennì. 

In zona palyoff, invece, secco 3 a 0 del Campora a Gasperina; il Fronti espugna di misura Pianopoli. Successo anche per il Nicastro sul Maida. Riportiamo di seguito i risultati completi della 17^ giornata e la classifica aggiornata

Risultati

Serrese  Stilese 2 - 0
Nicotera  Badolato 1 - 1
Gasperina Campora 0 - 3
R. Pianopoli Fronti 1 - 2
Bivongi Chiaravalle 2 - 2
Piscopio Terina 1 - 0
Nicastro Maida 3 - 0
San Calogero Zungrese n.d.*

* Partita non disputata per la decisione della Zungrese di ritirarsi dal campionato


Classifica

Serrese  40
Badolato 30
Campora 28
Nicotera 24
Fronti 24
Nicastro  23
Piscopio 22
San Calogero 21
Gasperina 19
R. Pianopoli 19
Chiaravalle 17
Stilese 17
Maida 15
Bivongi 13
Terina 7


Pubblicato in SPORT

 

mini tempo_nuovoAl via la stagione artistica 2014 a Chiaravalle, promossa dal Comune di Chiaravalle, Assessorato alla Cultura, in collaborazione con l’Associazione culturale “Tempo Nuovo”, l’Associazione culturale “Dinamicamente” e il Gruppo folcloristico musico teatrale “Città di Chiaravalle”.

Primo appuntamento sabato 25 gennaio, ore 21, con Gigi Miseferi e la Band Larga, un trascinante e divertente viaggio negli anni ’30 e ’40 coinvolgerà il pubblico a ritmo di “Swing”. Tra una canzone e l’altra, esilaranti riferimenti comici all’attualità. Il titolo la dice tutta: “Dalle Lasagne al Brod…way”. Da piatti succulenti e ricchi al misero brodino, metafora addolcita nel sempre luminoso richiamo a Brodway quale auspicio per tempi migliori.

Questo il primo dei quattordici spettacoli che avranno luogo presso il teatro “Impero” fino al 9 maggio, nell’ambito della stagione artistica “Vivi…amo”, patrocinata dalla Provincia di Catanzaro, dal Consorzio di Metanizzazione delle Preserre, dai Comuni di Argusto, Brognaturo, Cardinale, Capistrano, Cenadi, Centrache, Gagliato, Monterosso, Olivadi, Palermiti, Petrizzi, Polia, Torre Ruggiero, San Nicola da Crissa, San Vito sullo Ionio, Simbario, Spadola e Vallelonga.

Sabato 1 febbraio, “The Beatbox live concert”. Molto più che un semplice tributo ai Beatles, la performance dei Beatbox si propone di far rivivere l’energia e il fascino del mitico quartetto di Liverpool, con esecuzioni fedelissime alle originali. A dare vita allo show: Alfio Vitanza, Mauro Sposito, Riccardo Bagnoli e Guido Cinelli.

Sabato 8 febbraio “Ed il sommo poeta disse a me" con la Compagnia teatrale pizzitana, per la regia di Silvano Murmura. In scena uno spettacolo brillante e divertente, liberamente ispirato al testo “La fortuna si diverte” di Athos Setti.

Sabato 15 febbraio, “Psychic Cabaret 2.0”, con Francesco Addeo, illusionista mentalista professionista, attivo in Italia e all'estero. In questo spettacolo incredibili esperimenti di psicocinesi, telepatia, chiaroveggenza e precognizione vengono proposti con l’immediatezza del cabaret e l'eleganza del teatro.

Sabato 22 febbraio, “Il magico Alivernini” con Alberto Alivernini, un graffiante cabarettista nei panni di un bizzarro prestigiatore oppure un folle illusionista nei panni di un comico raffinato, surreale e nonsense? Uno spettacolo misto tra comicità e magia senza mai capire dove finisca il mago e dove cominci il comico.

Sabato 1 marzo “Enoch Arden”, melologo per pianoforte e voce recitante, opera 38 di Richard Strauss su testo di Tennyson. Al Pianoforte Fabio Falsetta, voce recitante Edoardo Coen. Prima esecuzione assoluta per la Calabria.

Sabato 8 marzo, “Ella è simile a una dea”, omaggio a tutte le donne, kermesse musico-teatrale e letteraria, a cura di Ulderico Nisticò. Uno spettacolo questo a ingresso gratuito e offerto, data la speciale occasione, fuori abbonamento.

Sabato 15 marzo, “From Rome to Buenos Aires”, con Pietro d...Archi Ensamble, con Mario Stefano Pietrodarchi alla fisarmonica e bandenon. Seppur giovane, vanta una brillante carriera concertistica che lo ha portato nei maggiori teatri del mondo. Vincitore di prestigiosi premi, ha più volte rappresentato l’Italia in manifestazioni di alto profilo riscuotendo ampi consensi di critica e di pubblico.

Sabato 22 marzo “Per amore – Diario di un musicista”, con Alessandro Fortunato. Protagonista assoluto è l’amore ma si tratta di quell’amore che unisce due persone, bensì di un sentimento così radicato nella parte più profonda dell’animo di un musicista da guidarne inevitabilmente ogni suo passo: l’Amore per la musica.

Sabato 29 marzo, “Don Vincenzu, mastru Turi e l’imbenzioni e l’acqua cadda”, con “Compagnia Teatro Popolare” di Vibo Valentia e regia di Carmelo Genovese. I valori semplici di una volta, usi, costumi e tradizioni rivivono attraverso la rappresentazione di scene di vita quotidiana.

Mercoledì 9 aprile, “L’Italia s’è desta, un piccolo (falso) mistero italiano” con Dalila Cozzolino, testo e regia di Rosario Mastrota. Uno spettacolo vincitore già di numerosi premi. Protagonista è Carla, vive in un piccolo paese del Sud, “Tra il niente che la contraddistingue e il nulla che la attornia, Carla racconta la sua storia, del suo momento, del suo segreto”: un pomeriggio senza storia assiste ad un rapimento. In un paio di giorni la notizia invade le case: radio, televisioni e giornali assediano il piccolo paese…

Sabato 26 aprile “Me soggira si voli fari zita”, con la Compagnia teatro popolare Luna Gialla di Pellaro. In famiglia tutto si trasforma e gli equilibri vengono a cadere quando l’anziana suocera comunica di voler cambiare vita, di aver conosciuto dopo vent’anni di vedovanza un nuovo amore e di voler convolare a nozze.

Venerdì 2 maggio, Concerto del pianista Stefano Spitale. Intensa la carriera concertistica, in veste di solista e camerista, che lo porta nel 2009 ad esibirsi presso l’Universidad Nacional de Bogotà in Colombia. Durante il suo Recital per pianoforte, o brani musicali sono stati ispirati da testi poetici o da miti antichi.

Sabato 9 maggio, “Qui gatta ci cova” con il Gruppo folkloristico musico teatrale “Città di Chiaravalle Centrale” e la regia di Salvatore Russo. I due protagonisti don Ciccio e la sorellastra Antonia sono i contendenti dell’eredità materna, poter stabilire una verità imparziale si affidano la legge. Come troppo spesso accade, la giustizia umana finisce per allontanarsi dalla reale essenza dei fatti e delle cose. Ma, ed è questa la vera morale della storia, c’è un’altra giustizia, la si chiama “fato”, “provvidenza” o “volontà divina”.

Per info e prenotazioni contattare lo 0967/92186. Il programma integrale della stagione artistica potrà ancora visionato collegandosi al portale www.teatrotemponuovo. it o www.comune.chiaravallecentrale.cz.it.

Pubblicato in CULTURA

mini serrese2013-2014Si deve accontentare di un pareggio la capolista Serrese, che ieri contro la matricola Chiaravalle non è andata oltre lo 0 a 0. Un mezzo passo falso, dunque, per la squadra di mister Amoroso, che ha consentito al Badolato, attualmente secondo, di ridurre lo svantaggio in classifica. Badolato che non ha avuto grossi problemi ad archiviare la pratica Nicastro. Per quel che riguarda le altre sfide, si segnalano complessivamente - oltre a quello tra Chiaravalle e Serrese - altri tre pareggi, tutti con lo stesso risultato. Non disputata, invece, Zungrese - Real Pianopoli, in virtù della decisione dei vibonesi di ritirarsi dal campionato. Il prossimo weekend vedrà la Serrese impegnata in casa contro la Stilese, mentre il Badolato farà visita al Nicotera. Riportiamo, dunque, i risultati della quindicesima giornata del campionato di Prima categoria, girone "C" e la classifica aggiornata:

 

RISULTATI 15^ GIORNATA

Chiaravalle  Serrese  0 - 0
Badolato Nicastro 3 - 1
Campora Piscopio 0 - 0
Fronti  Nicotera 3 - 0
Stilese  San Calogero 4 - 0
Zungrese  Pianopoli non disputata
Maida  Gasperina 0 - 0
Terina Bivongi 0 - 0

 

CLASSIFICA

Serrese  37
Badolato 29
Campora 25
Nicotera 23
Fronti 21
S. Calogero 20
Nicastro 19
Real Pianopoli 19
Piscopio 19
Gasperina 19
Stilese 17
Chiaravalle 16
Maida 15
Bivongi 12
Terina  7


Pubblicato in SPORT

mini andreacchi_serreseLa Serrese vince. E lo fa alla sua maniera. Con un gol del giovane Pasquale Andreacchi, che poco dopo il 35' della ripresa, sblocca il risultato con un diagonale che non lascia scampo a Graci. Il primo tempo si conclude con poche emozioni, sia da una parte che dall'altra. Nella ripresa, qualcosa cambia e a dieci minuti dal termine il giovane classe '96, regala il successo alla squadra di mister Amoroso. Un successo che vale tanto, dunque, non solo per la classifica ma soprattutto perchè ottenuto contro una squadra che, quasi certamente, se la giocherà fino alla fine per ottenere un posto nei playoff. 

Pubblicato in SPORT
Pagina 2 di 5

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)