Sabato, 17 Agosto 2019 12:34

San Nicola da Crissa dice “No” all’autonomia regionale differenziata

Scritto da Redazione
Letto 440 volte

Il regionalismo differenziato è senza ombra di dubbio uno dei temi più ricorrenti dell’attuale agenda politica nazionale. A spingere in questa direzione in particolare le Regioni Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna che puntano a «forme e condizioni particolari di autonomia». Si tratterebbe di un provvedimento inedito nel quadro normativo nazionale che, di fatto, porterà le tre regioni a disporre di nuove entrate trattenendo sul territorio più risorse, incidendo in maniera significativa sull’attuale meccanismo di trasferimento dei fondi statali da cui proprio le tre Regioni del Nord ritengono di essere penalizzate. Si aprirebbe così uno scenario che, secondo il parere di molti, porterebbe ad aggravare ulteriormente il divario tra il Settentrione e il Meridione d’Italia. Di questo stesso avviso l’amministrazione comunale di San Nicola da Crissa che di recente ha approvato, nel corso di un’apposita seduta di Consiglio comunale, una delibera per esprimere «contrarietà rispetto ad ogni proposta di autonomia regionale differenziata, al fine di garantire gli stessi “punti di partenza” a tutte le Regioni presenti nel territorio nazionale nella sfida dell’efficientamento della pubblica amministrazione».

L’amministrazione comunale di San Nicola da Crissa, guidata dal primo cittadino Giuseppe Condello, ha altresì specificato come «le proposte sull’autonomia differenziata, oggetto di accordo con il governo nazionale, presentate in particolare da Lombardia e Veneto, non garantiscono la tenuta unitaria del Paese, ma una loro applicazione, come da proposta, aggraverebbe nel tempo le distanze tra Nord e Sud in assenza di una contestuale definizione dei livelli essenziali delle prestazioni e dei fabbisogni standard su tutto il territorio nazionale e del relativo fondo perequativo». A tal fine, il sindaco Condello ha inviato la delibera comunale al presidente del Consiglio dei ministri, ai presidenti di Camera e Senato, ai gruppi parlamentari presenti in Parlamento.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno