Martedì, 29 Ottobre 2013 15:19

Roma 18-22 ottobre: l'assedio dei bambini. Il fotoreportage

Scritto da Salvatore Federico
Letto 1799 volte

 

mini assedio_bimbi10xvizzarroI numeri e la qualità della partecipazione alla giornata di mobilitazione del 19 ottobre mostrano, senza ombra di dubbio, che le strategie di panico messe in atto dai mass media nei giorni precedenti non hanno funzionato. Il messaggio del terrore non ha tenuto la gente a casa. “Roma blindata, zona rossa per i cortei della paura”; “I black block invadono Roma”. Questo è quanto si leggeva su alcune prime pagine di giornali nazionali. Un giorno prima addirittura l'arresto di 5 “professionisti del terrore”. In realtà le strade di Roma sono state invase da un multiculturalismo mai visto prima. C'erano anche tanti cittadini di etnia rom, con tanto di famiglia al seguito.

La presenza dei migranti è stata sicuramente la più numerosa e vivace, portatrice della loro rabbia solida e fondata dopo la strage di Lampedusa. Per l'ennesima volta il “grande” giornalismo Italiano ha deciso di non raccontare, di non mostrare la realtà. Per quello che ho visto, invece, il movimento ha dato una lezione a tutti gli sciacalli che non aspettavano altro che un popolo di spacca-vetrine, ha dato un forte segno di maturità e di consapevolezza. Il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, ha elogiato le forze dell'ordine per il controllo preventivo, ma la realtà è che il disordine e gli scontri stavano partendo proprio da loro, che lasciavano indisturbati un centinaio di neofascisti che con mazze in mano e caschi in testa, forti della protezione delle forze dell'ordine, volevano distruggere il corteo. Ma i manifestanti ancora una volta hanno dato prova di maturità e soprattutto di costruttività sfilando lungo il percorso stabilito. Quello che mi ha colpito di più è stata la massiccia presenza di famiglie con al seguito la prole, piccole creature per nulla intimorite dal colore della pelle o della fede religiosa del vicino di corteo, che hanno assediato con la loro gioia le strade di Roma. A loro ho voluto dedicare questi scatti.

Salvatore Federico

mini assedio_14x_vizzarro mini Assedio_bimbi1_x_vizzarro mini assedio_bimbi4_xvizzarro mini assedio_bimbi5_xvizzarro mini assedio_bimbi6_x_vizzarro mini assedio_bimbi7xvizzarro mini assedio_bimbi8xvizzarro mini assedio_bimbi9xvizzarro mini assedio_bimbi11xvizzarro assedio bimbi12x_vizzarro mini assedio13_x_vizzarro mini xvizzarro2 mini xvizzarro3 mini assedio_bimbi10xvizzarro

Articoli correlati (da tag)

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno